Tnt village
tntvillage.scambioetico.org · Statuto T.N.T.      Aiuto      Cerca      Utenti      Calendario

Sostieni la causa dello Scambio Etico, dona a TNT

Puoi donare anche utilizzando PostePay, Per versare la tua donazione chiedi il numero di carta

Sostieni movimentopirati.org

 

  Discussione chiusaInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

> [GUIDA][PC] Il Database delle PROTEZIONI, Info Generali e nozioni di emulazione
LoGi
  Inviato il: Dec 24 2006, 05:20 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Contribuenti
Messaggi: 10799
Utente Nr.: 4264
Iscritto il: 30-May 05



Le Protezioni dei Giochi

Ricordate i tempi dei giochi in floppy? Bastavano pochi minuti per creare un'infinità di copie. L'industria videloudica si è (purtroppo) subito avvalsa dell'errore e ha rimediato applicando protezioni più o meno ostiche da bypassare alle sue pubblicazioni. Tuttavia, la necessità aguzza l'ingegno e nonostante ci siano protezioni a detta dei produttori "invalicabili"; molti giocano con copie non convenzionali. Ma quali protezioni ci sono sul mercato? Ecco una guida in cui elenchiamo tutte le protezioni conosciute e tutt'ora in uso, il loro principio di funzionamento e il modo di emularla e/o aggirarla.

Qui di seguito vi fornisco i TOOLS più idonei all'emulazione delle immagini protette dalle protezioni più comuni:

user posted image Daemon Tools
Il miglior software di emulazione mai creato.
Compatibile con tutti i sistemi operativi e legge tutti i formati d'immagine.

StarForce REMOVAL TOOL
Software che vi permette di rimuovere i fastidiosi e pericolosi drivers della protezione, dopo la disinstallazione del gioco protetto da questo sistema. Il gioco NON rimuoverà la protezione dopo la sua erasione.

user posted imageAlchool 120% Trial
Il miglior software per creare Backup (copie) dall'originale, con un'altissima possibilità di successo.

Y.A.S.U. Ver. 1.05
In coppia con Daemon Tools (ultima versione 4.08) vi permette di far partire giochi protetti da Securom 7.x. Questa versione funziona anche con Raibow Six Vegas. winky.gif

ProtectionID Ver. 5.2
Il miglior scanner di protezioni. Sempre aggiornato e rileva tutte le protezioni al momento utilizzate, sia per PC che per Playstation.

E ora le protezioni più usate, attualmente in commercio e inserite nei videogiochi:

SafeDisc
D: Come funziona?
R:
Protezione creata dalla Macrovision Corporation che consiste nella criptazione di una parte del programma nella fase di pre-masterizzazione e di una firma digitale del CD nella masterizzazione vera e propria. Un gioco protetto da SafeDisc quando viene avviato con il CD originale, è indotto a leggere la firma del CD e a constatare la sua autenticità e ad avviare il gioco. Se la copia non è originale, la firma non sarà quella che sbloccherà la criptazione del programma e quindi il gioco non partirà.

D: Che versione c'è in commercio?
R:
Attualmente si è giunti alla 4.70, non molto difficile da copiare.

D: Quando viene usata?
R:
Questa protezione viene usata nella stragrande maggioranza dei casi dai giochi Electronic Arts come ad esempio la saga Need for Speed o quella di NHL.

D: Si può eseguire la copia di un CD/DvD protetto con SafeDisc?
R:
Certamente, basta disporre di Alcohol 120% 1.9.3105 e impostare il profilo SafeDisc 2/3, in caso la protezione è la versione 4.00, basta impostare sempre il profilo SafeDisc 2/3 ed abbassare la velocità a 4X. Nel caso in cui si debba copiare un DvD (non è possibile assegnarvi profili) basta abbassare la velocità di lettura al minimo e attivare il salto veloce degli errori.

D: Come la riconosco?
R:
Ci sono due possibili vie per riconoscerla:
- Far uso di un programma Protection-Scanner come Clony-XXL o A-Ray Scanner
- Controllare che nella directory principale del CD/DvD ci siano i seguenti files: 00000001.TMP, CLCD16.DLL, CLCD32.DLL e CLOCKSPL.EXEInoltre è sempre presente il file GAME.EXE e GAME.ICD, il file .ICD è l'eseguibile originale, e il file .EXE serve a caricare parte della protezione di SafeDisc. I CD protetti con SafeDisc, presentano vari settori illeggibili, si va dal settore 800 al settore 10'000 cui corrispondono circa 20 MB di dati.

LaserLock
D: Come funziona?
R:
È una protezione sviluppata dalla MLS LaserLock International e si basa su di un marchio laser unico per ogni CD/DvD che rende teoricamente impossibile la copia di un gioco protetto con tale sistema.

D: Che versione c'è in commercio?
R:
Dal momento della fondazione della società, è uscita soltanto una versione di LaserLock.

D: Quando viene usata?
R:
Di solito tale protezione è impiegata per proteggere diversi giochi ed applicazioni, a presto potrebbe proteggere le schede di memoria flash.

D: Si può eseguire la copia di un CD/DvD protetto con LaserLock?
R:
Si, basta utilizzare Alcohol 120% 1.9.3105 e impostare il profilo LaserLock.

D: Come la riconosco?
R:
È possibile scovarla in due modi:
- Far uso di un programma Protection-Scanner come Clony-XXL o A-Ray Scanner
- Cercare all'interno del supporto una cartella nascosta di nome "LaserLock".

SecuROM
D: Come funziona?
R:
È una protezione creata dalla Sony e che si basa su di un metodo di masterizzazione che crea sul CD/DvD un paio di file che contengono dati sulla struttura di questo file non copiabile. Ogni volta che avviate il gioco, vengono confrontati i dati di questo file non copiabile ed i dati che sono sul CD/DvD. Se non sono identici il gioco darà un errore e non sarete in grado di giocare.

D: Che versione c'è in commercio?
R:
Si è giunti alla settima versione di questa ostica protezione.

D: Quando viene usata?
R:
Prevalentemente nei giochi che hanno come piattaforma la PS2 o la PSP e in giochi sviluppati da reparti interni la Sony e software house che hanno collaborazione con la Sony.

D: Si può eseguire la copia di un CD/DvD protetto con SecuROM?
R:
Si, ma non con assoluta certezza, bisogna disporre non solo di un programma adeguato come Alcohol 120%, ma anche di un masterizzatore sufficientemente sofisticato che riesca a riprodurre anche in modo non preciso la protezione.

D: Come la riconosco?
R:
Possiamo affidarci o a dei Protection-Scanners oppure cercare uno dei segenti files che dovrebbe trovarsi nella directory di installazione, o nella directory principale del CD: CMS16.DLL, CMS_95.DLL or CMS_NT.DLL. La protezione, può essere individuata grazie alla presenza, sulla confezione del CD, di questa immagine user posted image.
Ora sta diventando molto simile al sistema StarForce, ma almeno non installa drivers virtuali nel sistema.

TOC Illegale
D: Come funziona?
R:
È una protezione basata sull'utilizzo di dummy files, cioè dei files totalmente inutili che hanno il solo scopo di "gonfiare" virtualmente le dimensioni del CD o DvD.

D: Che versione c'è in commercio?
R:
Questa protezione abbastanza semplice non ha versioni.

D: Quando viene usata?
R:
Il TOC Illegale ormai non viene più utilizzato, ma è possibile avere casi sporadici in cui viene utilizzato.

D: Si può eseguire la copia di un CD/DvD protetto con TOC Illegale?
R:
Ovviamente si, basta copiare tutti i files dal supporto all'hard-disk ed eliminare i files con estensione .DUMMY. Quindi creare un'immagine e masterizzare i files restanti.

D: Come la riconosco?
R:
È molto semplice riconoscere questa protezione, in quanto si basa su di un sistema di false dimensioni. Basta soltanto sapere la capacità massima di un CD o di un DvD per capire se è stato utilizzato il TOC Illegale. Attenzione per i Dvd a doppio strato!

CD-Cops
D: Come funziona?
R:
Il programma di protezione legge il CD/DvD e misura la velocità di lettura, quindi la memorizza come CD-Key. Se il supporto inserito presenta una CD-Key diversa da quella memorizzata il gioco non funziona.

D: Che versione c'è in commercio?
R:
Si è giunti alla terza evoluzione di questa protezione.

D: Quando viene usata?
R:
Non vi sono casi standard in cui tale protezione viene impiegata.

D: Si può eseguire la copia di un CD/DvD protetto con CD-Cops?
R:
Ovviamente, basta utilizzare Alcohol 120% e il profilo CD-Cops.

D: Come la riconosco?
R:
Quando si fa partire l'eseguibile, compare una finestra, nel cui titolo, compaiono le parole "CD" e "Cops", nella directory d'installazione, dovrebbe esserci il file CDCOPS.D LL e file con le estensioni .GZ_ e .W_X.

DiskGuard
D: Come funziona?
R:
La DiskGuard funziona mediante una firma digitale che viene controllata ogni volta che viene fatto partire l'eseguibile.

D: Che versione c'è in commercio?
R:
La DiskGuard è stata utilizzata in solo una versione.

D: Quando viene usata?
R:
Non ci sono impieghi fissi per questa protezione.

D: Si può eseguire una copia di un CD/DvD protetto con DiskGuard?
R:
Si, se si dispone di Alcoholer 4.1 ed Alcohol 120%. Aprite Alcoholer 4.1 ed impostate la protezione DiskGuard, quindi cliccate su Avvia Alcohol 120% e lasciate Alcoholer 4.1 aperto. Impostate il profilo Alcoholer e masterizzate.

D: Come la riconosco?
R:
Tale protezione può essere identificata soltanto mediante Protection-Scanners.

StarForce
D: Come funziona?
R:
È la protezione prodotta dall'omonima StarForce e che è divenuta ormai la bestia nera di tutti i videogamers che usano giochi non originali. Si basa principalmente su di un codice unico per ogni gioco composto da molte cifre, e per questo crackare un gioco StarForce può richiedere mesi. La StarForce vera e propria consiste in un driver che controlla costantemente questa CD-Key quando il gioco è avviato.
Inoltre installa nel sistema operativo dei drivers che AUMENTANO le possibilità di infezioni da virus e worm e Trojan dell'utente malcapitato, perchè rende instabile la protezione a livello user.
Senza escludere il fatto che su alcuni masterizzatori DVD, il gioco originale rischia di rovinarvi il masterizzatore e talvolta il gioco non parte.
E' consigliato l'uso del Tool per la sua rimorzione, dopo aver disinstallato il gioco. (vedi sopra).

D: Che versione c'è in commercio?
R:
L'ultima versione della StarForce è la 4.x.

D: Quando viene usata?
R:
Di solito viene impiegata in giochi particolarmente ben realizzati e costosi, nonchè in campo aziendale.

D: Si può eseguire una copia di un CD/DvD protetto con StarForce?
R:
Per le versioni fino alla 3.0 è possibile con un discreto margine di errore, dalla 3.5 in poi è molto più difficile. In entrambi i casi bisogna affidarsi ad Alcohol 120% ed ai suoi profili.

D: Come la riconosco?
R:
La StarForce può essere riconosciuta esclusivamente attraverso l'uso di Protection-Scanners.

RingProtech
D: Come funziona?
R:
È una protezione estremamente facile da bypassare. Consiste in un anello vero e proprio visibile ad occhio nudo sulla parte registrata del CD, che viene letto dal masterizzatore come settore illeggibile.

D: Che versione c'è in commercio?
R:
La RingProtech non ha versioni.

D: Quando viene usata?
R:
Di solito viene impiegata dalla software house FX Interactive, e più in generale nelle ridistribuzioni di titoli datati.

D: Si può eseguire una copia di un CD/DvD protetto con RingProtech?
R:
Assolutamente si, basta impostare il profilo RingProtech di Alcohol 120%.

D: Come la riconosco?
R:
Basta dare un'occhiata alla parte registrata del supporto, se vi è un anello, è lei.

TAGES
D: Come funziona?
R:
La TAGES funziona mediante dei settori duplicati e riscritti in posizione differente, inoltre installa nel sistema operativo due file che servono al suo funzionamento nella cartella System32/Drivers.

D: Che versione c'è in commercio?
R:
Al momento utilizza la 5.5 con possibili altre variazioni in base alla software house.

D: Quando viene usata?
R:
Questa protezione è usata spesso ultimamente, con l'aggiunta di un software di supporto "custom" che la rende ostica da craccare.

D: Si può eseguire una copia di un CD/DvD protetto con TAGES?
R:
Si, utilizzando dei tools appositi in abbinamento con Alcohol 120%. Basta saper utilizzare Google e trovate i tools.

D: Come la riconosco?
R:
Esclusivamente tramite un Protection-Scanner.

LybCrypt
D: Come funziona?
R:
Si basa semplicemente su dei settori criptati.

D: Che versione c'è in commercio?
R:
In commercio c'è soltanto una versione.

D: Quando viene usata?
R:
Nella stragrande maggioranza dei casi viene utilizzata nei giochi PSX.

D: Si può eseguire una copia di un CD/DvD protetto con LybCrypt?
R:
Si, basta utilizzare Alcohol 120% e il profilo adatto.

D: Come la riconosco?
R:
Soltanto mediante l'utilizzo di Protection-Scanners.

Se volete aggiungere qualcosa o mettere suggerimenti, scrivete pure qui sotto.
Ed in "automatico" aggiungeremo le vostre domande/risposte.
smile.gif

In caso di dubbi o problemi riguardanti la guida, postate pure in quest'area: LINK

Messaggio modificato da mercury il Jan 28 2013, 01:51 PM

Messaggio Privato
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
 

Opzioni Discussione Discussione chiusaInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

 

Scambio etico - ethic share
 Debian powered site  Nginx powered site  Php 5 powered site  MariaDB powered site  xml rss2.0 compliant  no software patents  no software patents