Tnt village
tntvillage.scambioetico.org · Statuto T.N.T.      Aiuto      Cerca      Utenti      Calendario

Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.

Sostieni movimentopirati.org

 

  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

> Oriana Fallaci - La paura è un peccato. Lettere da una vita straordinaria, [Epub - Ita] Epistolario - 900 Italia
LaCariatide
  Inviato il: Nov 14 2017, 07:53 PM
Cita questo messaggio


\"1000rel\"
\"residente\"
\"coordinatore\"
\"biblioso\"

Group Icon

Gruppo: Funzionari
Messaggi: 14950
Utente Nr.: 799254
Iscritto il: 2-September 12



Oriana Fallaci

La paura è un peccato.
Lettere da una vita straordinaria




user posted image





Autore: Oriana Fallaci
Titolo: La paura è un peccato.
Lettere da una vita straordinaria
Prefazione di Edoardo Perazzi

Lingua: Italiano
Genere: Epistolario

Edizione: Rizzoli - 2016
Dimensione: 5,15 MB
Formato: Epub




Le cose succedono a chi se le merita
Curzio Malaparte
user posted image



Oriana Fallaci odiava scrivere lettere perché le rubavano tempo prezioso al lavoro sui libri. Eppure nessuno più di lei ha legato il suo nome alla scrittura epistolare. Fin dagli esordi nel giornalismo ha tenuto una fitta corrispondenza pubblica e privata con i protagonisti della politica, della cultura, del giornalismo, da Andreotti a Nenni, da Ingrid Bergman a Shirley MacLaine, da Henry Kissinger a Fidel Castro. E ogni volta era capace di stilare tre, quattro o anche più minute, quasi sempre firmate, per immaginare cosa sarebbe apparso agli occhi del suo interlocutore una volta aperta la busta. Le minute venivano poi conservate per avere traccia dello scambio epistolare e, grazie allo straordinario lavoro di archiviazione delle sue carte private, è stato possibile scegliere fra le centinaia di lettere scritte ad amici e colleghi, alla famiglia e ai politici, quelle più significative per raccontare l'intera esistenza attraverso la sua viva voce. Sono missive ricche di aneddoti spassosi, riflessioni sulla politica italiana ed estera, sfoghi sulle difficoltà a sopportare il peso della distanza dagli affetti più cari. Un'occasione unica per osservare da vicino il talento di una donna ossessionata dalla scrittura e così sedotta dal suo lavoro da trasformare anche le lettere d'amore in capolavori letterari.



Nota editoriale
user posted image


Il volume raccoglie centoventi documenti epistolari indirizzati a diversi destinatari a cui si aggiungono alcune lettere destinate a Oriana riportate nelle tavole fuori testo. Il titolo La paura è un peccato compare accompagnato da molti punti esclamativi sul fronte di una cartelletta in cui Oriana aveva conservato alcune minute.
Le lettere sono state numerate progressivamente in ordine cronologico e sono comprese in un arco temporale che raccoglie l’intera esistenza, dagli esordi come giornalista alle ultime battaglie in punta di penna fino a pochi mesi prima della scomparsa. Il corpus più consistente è quello relativo alla relazione sentimentale con Alekos Panagulis e alla sua tragica morte. Molto probabilmente queste lettere sono state conservate in modo più organico anche perché consultate e utilizzate per la scrittura del romanzo Un uomo. Risultano mancanti invece le numerose lettere mandate ad altri due suoi amori: Alfredo Pieroni (di cui Oriana ha conservato poche minute ma di cui si conosce l’esistenza di almeno un centinaio di lettere spedite tra il 1958 e il 1959 e conservate dall’erede di lui) e François Pelou (anche di queste sono rimaste solo alcune minute, mentre quelle ricevute da Pelou sono state rispedite al mittente dopo la fine della loro relazione). Esistono poi altri carteggi completi che non sono stati volutamente inseriti in questa raccolta volta a descrivere l’intero percorso di vita di Oriana Fallaci più che la natura delle sue singole relazioni amicali e professionali.
Quelli presentati sono tutti documenti inediti, eccetto due lettere aperte pubblicate sull’«Europeo» – a Henry Kissinger (in risposta alle sue accuse di aver travisato l’intervista) e a Pier Paolo Pasolini dopo la sua morte –, che si è deciso di riproporre per la loro importanza intrinseca all’interno della cornice esistenziale della raccolta.
Le lettere, annotate quando necessario alla comprensione del lettore, sono riepilogate a fine libro in un elenco delle fonti dove sono riportati i luoghi, gli archivi e i diversi fondi italiani e stranieri da cui provengono, oltre all’indicazione del materiale, se originale o minuta, e della lingua in cui sono state scritte.
Molte sono minute conservate dalla stessa Oriana ma senza le responsive di riferimento, un fatto che, in alcuni casi, ha complicato il lavoro di commento insieme alla difficile collocazione temporale di alcune lettere, non sempre riscontrabile attraverso le affrancature postali perché prive di buste o perché, trattandosi di minute, non era riportata la data completa.
La trascrizione dei documenti è stata fedele eccetto per alcune traslitterazioni o grafie di toponimi che sono state uniformate secondo i criteri editoriali. Sono stati corretti solo i refusi comuni mentre sono state conservate tutte le espressioni «fallaciane» riconoscibili anche nelle sue opere letterarie.



 Biografia e Bibliografia


Oriana Fallaci nasce a Firenze il 26 giugno 1929. All'età di soli dieci anni il padre la coinvolge nella Resistenza, un'esperienza che le vale la medaglia d'onore dell'Esercito Italiano e che plasma il suo carattere di donna forte e combattiva. Dopo la guerra, all'età di diciassette anni, ha inizio la sua attività di scrittrice con reportages per testate prestigiose come l'"Europeo". In questo periodo escono anche i suoi primi libri: "I sette peccati di Hollywood" (1957), "Il sesso inutile, viaggio intorno alla donna" (1961),"Penelope alla guerra" (1962) e "Gli antipatici" (1963). Memorabili sono le interviste di Oriana Fallaci ai grandi potenti - Henry Kissinger, Nguyen Van Giap, Golda Meir, Gheddafi, Deng Xiao Ping e Khomeini- raccolte nel volume "Intervista con la Storia" (1974): un esempio di grande giornalismo e di straordinaria capacità di tenere testa ai propri interlocutori. Tra tutte, l'intervista all'Ayatollah Khomeini si ricorda per il coraggio della donna che osò togliersi il chador davanti al leader iraniano apostrofandolo come "tiranno". La sua consacrazione a scrittrice di fama mondiale risale al 1975 con il romanzo "Lettera ad un bambino mai nato" scritto in seguito alla propria esperienza di perdita che desta grande scalpore ed è subito best seller. Nel 1979 la morte del compagno Alekos Panagulis ispira "Un uomo", altro romanzo che vende milioni di copie e viene tradotto in trenta paesi. Grande successo di pubblico riscuote anche "Insciallah" (1990) che narra la storia delle truppe italiane schierate in Libano nel 1983.Dopo undici anni di silenzio, la scrittrice torna a scrivere per la sua più grande battaglia: quella contro l'Islam radicale, seguita ai tragici attentati dell'11 settembre, che ha inizio con un intervento pubblicato sul Corriere della Sera poi rielaborato nel volume "La rabbia e l'orgoglio", un pamphlet contro le dittature, il fanatismo religioso, la debolezza dei governi che spacca l'opinione pubblica. L'invettiva continua in "La forza della ragione" (2004) e viene ribadita in un articolo apparso sul "New Yorker" nel maggio 2006 intitolato "The Agitator". Affetta da un male incurabile, che definiva l'"Alieno" ed attribuiva alle esalazioni dei pozzi fatti esplodere da Saddam Hussein che aveva respirato in Kuwait, Oriana Fallaci muore il 15 settembre 2006 a Firenze nella casa di cura "Santa Chiara" all'età di settantasette anni.



Bibliografia
Libri
I sette peccati di Hollywood, 1958
Il sesso inutile - Viaggio intorno alla donna, 1961
Penelope alla guerra, 1962 Gli antipatici, 1963
Se il sole muore, 1965
Niente e così sia, 1969
Quel giorno sulla Luna, 1970
Intervista con la storia, 1974.
Lettera a un bambino mai nato, 1975
Un uomo, 1979
Insciallah, 1990
La rabbia e l'orgoglio, 2001
La forza della ragione, 2004
Oriana Fallaci intervista Oriana Fallaci, 2004
Oriana Fallaci intervista sé stessa - L'Apocalisse, 2005
Un cappello pieno di ciliege, 2008
Intervista con il Potere, 2009
Saigon e così sia, 2010.
Intervista con il mito, 2010.
Il mio cuore è più stanco della mia voce, 2013

Articoli
La rabbia e l'orgoglio Corriere della sera 29 settembre 2001
Fiorentini, esprimiamo il nostro sdegno Corriere della sera 6 novembre 2002
Il nemico che trattiamo da amico Corriere della sera 16 luglio 2005


Oriana Fallaci
user posted image


Orario di seed 8/20
Banda disponibile:27Kb/s


Le mie releases
user posted image... a mosquito
user posted imageCome chiedere un reseed ...ma...user posted image winky.gif
Lo Scrigno Magicouser posted imageuser posted imageVademecum per il releaser (esperto e meno esperto) di ebook
EdiTNTrice Village


Messaggio modificato da LaCariatide il Nov 14 2017, 07:53 PM

> File Allegato
File Allegato   Oriana Fallaci - La paura e un peccato.torrent
Dimensione: 5 mb
Seeders:9
Leechers: 0
Completati: 1006
Data ultimo seed: 2018-02-20 02:34:25
Info_hash: D862CAE1F50D8A520AD1B42D21C9FFDDA38CE122
Visualizza la lista dei peers
Visualizza i dettagli del torrent

"Invitare qualcuno a pranzo vuol dire incaricarsi della felicità di questa persona durante le ore che egli passa sotto il vostro tetto." Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto
"Se nell'uomo cerchi il male,senza dubbio lo troverai".A.Lincoln
"Temo il giorno in cui la tecnologia andrà oltre la nostra umanità:il mondo sarà popolato allora da una generazione di idioti". Einstein

Le mie releases
Vademecum per il releaser di ebook
EdiTNTrice Village e l'Editore sei tu!
The Baker Street Irregulars Society
Messaggio Privato
Top
ritavi
Inviato il: Nov 14 2017, 08:08 PM
Cita questo messaggio


\"1000rel\"

Group Icon

Gruppo: Releaser
Messaggi: 6908
Utente Nr.: 1158244
Iscritto il: 23-April 14





user posted image LaCariatide per la release

user posted image a chi ha contribuito alla condivisione in rete

user posted image



“Leggo per legittima difesa” (Woody Allen)

Questi sono i libri che finora ho condiviso con voi
Possono aumentare, se mi aiutate a mantenerli in vita con il vostro seed

Sei un nuovo amico del forum ? Hai qualche dubbio ?
Per te c'è lo scrigno magico
e qui la guida indispensabile al releaser di ebook
Messaggio Privato
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
 

Opzioni Discussione Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

 

Scambio etico - ethic share
 Debian powered site  Nginx powered site  Php 5 powered site  MariaDB powered site  xml rss2.0 compliant  no software patents  no software patents