Tnt village
tntvillage.scambioetico.org · Statuto T.N.T.      Aiuto      Cerca      Utenti      Calendario

Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.

Sostieni movimentopirati.org

 

  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

> Giuseppe Marcenaro - Cimiteri Storie di rimpianti e di follie, [Pdf Epub Azw3 - Ita] Saggio
LaCariatide
  Inviato il: Sep 13 2017, 06:44 PM
Cita questo messaggio


\"1000rel\"
\"residente\"
\"coordinatore\"
\"biblioso\"

Group Icon

Gruppo: Funzionari
Messaggi: 14342
Utente Nr.: 799254
Iscritto il: 2-September 12



Giuseppe Marcenaro

Cimiteri
Storie di rimpianti e di follie





user posted image




Autore: Giuseppe Marcenaro
Titolo: Cimiteri
Storie di rimpianti e di follie

Lingua: italiano
Genere: Saggio
Edizione: Mondadori 2008
Dimensione del file: 1,47 MB
Formato del file: Pdf Epub Azw3




user posted image



Non luogo per eccellenza, il cimitero è una realtà vitalissima. Per definizione è un territorio "oltre”, destinato ad accogliere i defunti che, espurghi dell'esistente, vengono ammucchiati a parte. Fuori dal consesso dei viventi. Il cimitero, spazio fisico e mentale dove sono messe in gioco le angosce suscitate dal rimpianto per qualcuno che se ne è andato (o finalmente toltosi dai piedi), è il contro-tipo lucido e inconscio della più aulica follia umana: la sopravvivenza di se stessi.
Nei cimiteri tutto si svolge sotto mentite spoglie, giacché sono soltanto i viventi che conferiscono senso al luogo più inverosimile mai inventato dall'uomo. I morti sono inerti. Possono tuttavia permettersi periodici ritorni nella mente di coloro che stanno ancora fuori dei funebri recinti: vicende che riguardano lembi di esistenza, storie di transiti, di salme, ossa, ceneri, materiali trafficati dai vivi nell'insistenza strenua, quanto inutile, di conferire ordine a quegli strani oggetti, fisici e mentali, che sono l'avanzo dei viventi di ieri. Sotto forma di culto dei morti, nel vacuo fasto delle tombe, gli ancora non estinti tentano di esorcizzare il molesto terrore di non essere più. D'altra parte il cimitero è un affare che riguarda sempre e soltanto chi non vi è ancora andato a finire.

Cimiteri è suddiviso in vari capitoli, ognuno dei quali dedicato ad una differente storia. Il libro brulica di storie: dall’assassinio di Rasputin alla incredibile storia del cimitero napoletano delle 366 buche. Dalle ultime volontà tradite di Garibaldi allo sterminio della famiglia Romanov e soprattutto all’incredibile storia del luogo in cui lo sterminio avvenne e che è finito per diventare non solo mausoleo ma luogo di vero e proprio culto e meta di pellegrinaggi.
Si parla di personaggi illustri (Winckelman e Brecht, Calamity Jane e Poe, Dante, Shelley e Valéry) ma anche di Signori Nessuno, di fosse comuni, di ossa senza nome.



Dal capitolo intitolato La mano del morto
user posted image


DOLCE DEI 20 ANNI. 25 uova sbattute a parte, 2 libbre e mezza di zucchero, 2 libbre e mezza di farina, 2 libbre e mezza di burro, 7 libbre e mezza di uva passa snocciolata, 1 libbra e mezza di cedro tagliato molto sottile, 5 libbre di ribes, 1 pinta di brandy, un quarto di oncia di chiodi di garofano, mezza oncia di cannella, 2 once di macis, 2 once di noce moscata, 2 cucchiaini da tè di lievito in polvere o 2 cucchiaini di soda e 3 di cremor tartaro. Questo dolce è insuperabile e si conserverà buono fino all'ultima briciola per 20 anni. Versa sui dolci ancora caldi la pinta di brandy. Chiudi ermeticamente in un vaso di terracotta. Ricaverai 3 dolci di 8 libbre ciascuno. E adesso il mio lievito con cui faccio il pane più buono del mondo. Prova a fartelo qualche volta e pensami. Lo chiamo IL MIGLIOR LIEVITO DEL MONDO.
Il lunedì mattina fai bollire 1 pinta di luppolo in 2 galloni d'acqua per mezz'ora. Versa in un vaso di terracotta e lascialo intiepidire, aggiungi 2 cucchiai di sale e mezza pinta di farina e ancora mezza pinta di zucchero grezzo. Mescola bene. Mercoledì aggiungi 3 libbre di patate bollite e schiacciate e lascia riposare fino a giovedì, versa in brocche di pietra, non chiudere i coperchi così lo girerai ogni tanto e metti vicino al fuoco. Lascia riposare 2 settimane prima dell'uso. Poi conserva il tutto in un posto fresco. Migliora col tempo. Agita prima dell'uso ma leva il tappo prima di agitare e tieni il palmo della mano sull'imboccatura per evitare che il lievito esca. Questa ricetta fa il pane migliore.
E adesso la mia salsa di rafano. Una tazza di rafano grattugiato, 2 cucchiai di zucchero bianco, 1/2 cucchiaino da tè di sale e una pinta e mezza di aceto freddo. Imbottiglia e tappa e per fare la salsa prendine 2 cucchiai, aggiungi un cucchiaino di olio di oliva o burro fuso e un cucchiaio di senape pronta. Questa salsa è deliziosa.
Per fare le omelette, sbatti 4 uova — 12 colpi è il numero magico, sbatterle più a lungo rende l'omelette troppo sottile. Aggiungi 3 cucchiai di latte per ogni uovo — aggiungi ai tuorli sale e pepe e alla fine l'albume montato. Fai scaldare il tegame. Non usare mai più di 4 uova per l'omelette, fanne quante te ne servono ma solo di 4 e aggiungi agli albumi un cucchiaino da tè di lievito. Quando è pronto farcisci con pollo, prosciutto o altro tipo di carne macinata — prima cotta e calda; puoi anche farcire con verdure — cotte e pronte, poi servi. Ungi di burro la teglia prima di friggere l'omelette o metterla nel forno — una noce di burro. Aggiungi il lievito agli albumi.
Alcuni amici mi hanno portato dal Missouri delle noci americane che io sguscio e ne faccio piccolissime palline e spesso ne metto delle briciole sull'omelette o nella pasta del pancake e lo chiamo pancake di noci e patate. Uso mezza tazza di patate schiacciate, mezza tazza di burro, mezza tazza di noci sgusciate, carne, 2 uova, 1 tazza e mezza di latte — abbastanza farina per una pastella in cui sono stati setacciati 2 cucchiaini e mezzo di lievito. A tutti piace servito con vero sciroppo d'acero e burro e prosciutto o pancetta fritti. Se vuoi conservare un prosciutto — per un po' dopo che è stato tagliato — strofinalo con farina di grano e si conserverà senza irrancidire. Quando prepari lo sgombro o il salmone sistema il pesce nella teglia, coprilo con gallette sbriciolate e panna densa e cuoci per 30 minuti in forno molto caldo. Chiamo questo pesce Sgombro Supremo o Salmone Elegantissimo. Sia i biscotti che il pane dovrebbero essere bucherellati con una forchetta prima di essere messi nel forno.



user posted image



Giuseppe Marcenaro (Genova, 30 marzo 1952) è uno scrittore e saggista italiano.
Giornalista professionista dal 1979, collabora con La Stampa, Il Secolo XIX, Il Venerdì di Repubblica, Il Foglio. Suoi articoli sono apparsi su giornali e riviste: Capital, FMR, La Repubblica, Il Lavoro, Il Giorno, L'Europeo, Epoca, Leggere, Il Caffè, Nuova Antologia, L'Espresso, Meridiani, Nuova Storia Contemporanea.
Dal 1975 al 1984 - ovvero per tutta la durata della pubblicazione - ha diretto la rivista di letteratura, storia e filosofia Pietre.
Tiene corsi e seminari in università italiane e straniere.
Con lo pseudonimo Giovanni Parodi ha pubblicato nell'Almanacco dello Specchio, n.10, Mondadori, e sulla rivista "Nuova Corrente". Ha inoltre pubblicato le raccolte: Il superfluo,1978; L'amico invisibile, 1989; Gusci abitati, 1996.
Come critico di fotografia si è occupato di Photo-MailArt e pubblicato per SAGEP Il silenzio del negativo: Filippo Del Campana Guazzesi, fotografo in San Miniato[1] e Fotografia come letteratura (Bruno Mondadori Editore, 2004 e 2008[2]).
Autore di diverse biografie fra cui quella di Eugenio Montale e quella di Giovanni Ansaldo, ritratto ne Il giornalista di Ciano. Diari 1935-1943, edito da Il Mulino, Bologna, 2000.
Ha organizzato con il pittore, regista e attore Pietro Boragina mostre tra arte e letteratura fra cui Viaggio in Italia. Un corteo magico dal Cinquecento al Novecento, 2001, Palazzo Ducale di Genova e a Milano (su Montale, 1996).



 Bibliografia



Lettere a una gentile signora, "La collana dei casi", Adelphi, Milano 1983
Un'amica di Montale. Vita di Lucia Rodocanachi, Camunia, Milano 1991
La nuit de Genes di Paul Valéry, Genova 1994
Vita di Eugenio Montale, Bruno Mondadori, Milano 1999
I padroni dei miei libri, Ed.Rovello, MIlano 2005
Carte inquiete, Aragno, Torino 2005 (Premio Estense 2006)
Cimiteri. Storie di rimpianti e di follie, Bruno Mondadori, Milano 2008 (sette edizioni)
Ammirabili & freaks, Aragno, Torino 2010
Libri. Storie di passioni, manie e infamie, Bruno Mondadori, Milano 2010
Bistecca alla Maroncelli, Le Lettere, Firenze 2011
Testamenti. Eredità di maitresse, vampiri e adescatori, Bruno Mondadori, Milano 2012
Una sconosciuta moralità. Quando Verlaine sparò a Rimbaud, Bompiani, Milano 2013 (Premio Acqui Storia 2013)
Wunderkammer, Aragno, Torino 2013 (Premio Estense 2014)
I padroni dei miei libri, ed. Henry Beyle, Milano 2016
Daguerréotype, ed. Aragno, Torino 2016
Scarti, ed Il Saggiatore, Milano 2017

Traduzioni

English writers on the Riviera, 1980
Voyage en Italie: un cortége magique du 16. au 20. siecle, 2001
Italienische Reise: eine zauberhafte Wanderung von 16. bis ins 20. Jahrhundert, 2001
Italian journey: a magical parade from the Sixteenth to Twentieth Century, 2001
Cementerios. Historias de lamentos y de locuras, Adriana Hidalgo Editora,Buenos Aires, 2011

Libri d'arte e cultura ligure

Genova la bella.Panopticon dalla Lanterna ad Albaro, Franco Maria Ricci, Milano 1992
Levante-Ponente. La Riviera tra Lerici e Turbia, Franco Maria Ricci, Milano 1994
Genova e le sue storie, Bruno Mondadori, Milano 2004 (2007 IIed.; 2010 IIIed)
Palazzi a Genova, Franco Maria Ricci, Milano 2004




Orario di seed 8/20
Banda disponibile:27Kb/s


Le mie releases
user posted image... a LiB3
user posted imageCome chiedere un reseed ...ma...user posted image winky.gif
Lo Scrigno Magicouser posted imageuser posted imageVademecum per il releaser (esperto e meno esperto) di ebook
EdiTNTrice Village


Messaggio modificato da LaCariatide il Sep 13 2017, 06:45 PM

> File Allegato
File Allegato   G. Marcenaro Cimiteri Storie di rimpianti e di follie.torrent
Dimensione: 2 mb
Seeders:10
Leechers: 3
Completati: 570
Data ultimo seed: 2017-11-23 00:55:18
Info_hash: 00F138C1416995147E8E02A7C0280CA174BFD668
Visualizza la lista dei peers
Visualizza i dettagli del torrent

"Invitare qualcuno a pranzo vuol dire incaricarsi della felicità di questa persona durante le ore che egli passa sotto il vostro tetto." Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto
"Se nell'uomo cerchi il male,senza dubbio lo troverai".A.Lincoln
"Temo il giorno in cui la tecnologia andrà oltre la nostra umanità:il mondo sarà popolato allora da una generazione di idioti". Einstein

Le mie releases
Vademecum per il releaser di ebook
EdiTNTrice Village e l'Editore sei tu!
The Baker Street Irregulars Society
Messaggio Privato
Top
LaCariatide
Inviato il: Sep 13 2017, 06:48 PM
Cita questo messaggio


\"1000rel\"
\"residente\"
\"coordinatore\"
\"biblioso\"

Group Icon

Gruppo: Funzionari
Messaggi: 14342
Utente Nr.: 799254
Iscritto il: 2-September 12



Piacevole e molto interessante...
Prendetevi tempo, e lasciatevi andare alla curiosità di ''visitare'' su Internet i luoghi raccontati dall'Autore...
Da parte mia, vi lascio alla sorpresa di scoprire di chi sono le ricette che ho inserito nella presentazione

lol.gif

"Invitare qualcuno a pranzo vuol dire incaricarsi della felicità di questa persona durante le ore che egli passa sotto il vostro tetto." Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto
"Se nell'uomo cerchi il male,senza dubbio lo troverai".A.Lincoln
"Temo il giorno in cui la tecnologia andrà oltre la nostra umanità:il mondo sarà popolato allora da una generazione di idioti". Einstein

Le mie releases
Vademecum per il releaser di ebook
EdiTNTrice Village e l'Editore sei tu!
The Baker Street Irregulars Society
Messaggio Privato
Top
belgarath
Inviato il: Sep 13 2017, 06:54 PM
Cita questo messaggio


\"releaser\"
\"500rel\"
\"visual\"
\"staffgrafica\"
\"biblioso\"

Group Icon

Gruppo: Funzionari
Messaggi: 4695
Utente Nr.: 584444
Iscritto il: 2-May 11





user posted image LaCariatide per la release

user posted image a chi ha contribuito alla condivisione in rete

user posted image



Disponibilità della release fino ai primi 20 completati

Eßt Scheiße, zehn Milliarden Fliegen können nicht irren



Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
mariodellacasa
Inviato il: Sep 14 2017, 08:47 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 321
Utente Nr.: 567213
Iscritto il: 11-March 11



grazie.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
crifrocri
Inviato il: Sep 14 2017, 02:24 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 251
Utente Nr.: 1153194
Iscritto il: 13-April 14



grazie.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
max1764
Inviato il: Sep 14 2017, 03:33 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 25
Utente Nr.: 1506927
Iscritto il: 1-June 16



grazie.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
 

Opzioni Discussione Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

 

Scambio etico - ethic share
 Debian powered site  Nginx powered site  Php 5 powered site  MariaDB powered site  xml rss2.0 compliant  no software patents  no software patents