Tnt village
tntvillage.scambioetico.org · Statuto T.N.T.      Aiuto      Cerca      Utenti      Calendario

Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.

Sostieni movimentopirati.org

 

  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

> José Saramago - Il viaggio dell'elefante, [Pdf Doc Rtf Epub Azw3 Mobi Lit - Ita] Romanzo - Nobel 1998
GatoPeludo
  Inviato il: Nov 30 2013, 02:53 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 46
Utente Nr.: 1018021
Iscritto il: 18-September 13



user posted image

GatoPeludo
presents


IL VIAGGIO DELL'ELEFANTE

di José Saramago


user posted image

.: Dettagli :.

Autore: José Saramago
Titolo: Il viaggio dell'elefante
Lingua: Italiano
Titolo originario: A viagem do elefante
Genere: Narrativa - Romanzo
Editore: Einaudi
Anno: 2008
Traduzione: Rita Desti
Dimensione del torrent: 10,5 MB
Formati dell'ebook: pdf, doc, rtf, azw3, epub, lit, mobi

.: Trama :.

user posted image

Siamo a metà del xvi secolo, e nell'Europa tramortita dai venti della protesta luterana fa la sua comparsa l'elefante Salomone, giunto dall'India a stupire le folle ma che adesso, a Lisbona, non fa che «mangiare e dormire». Sembra una presenza inutile, quand'ecco che João III, sovrano del Portogallo e dell'Algarve, e sua moglie Caterina d'Austria decidono di inviarlo in dono all'arciduca Massimiliano, proprio ora che si trova a Valladolid in quanto reggente di Spagna. Il regalo viene accettato, e così si procede a organizzare la carovana che dovrà accompagnare il portentoso quadrupede e il suo cornac Subhro prima da Lisbona al confine con la Spagna, e poi da Valladolid fino a Vienna, passando per Genova, Verona, Padova e Innsbruck. Il romanzo è quindi il racconto di questo viaggio, di questa variopinta comitiva di ufficiali, soldati, servitori, preti, cavalli e buoi che, in mezzo a molte difficoltà e tra ali di gente entusiasta, ha il compito di scortare il prezioso dono fino a Vienna, dove l'elefante sarà artefice di un «miracolo» squisitamente umano.
Un libro corale, ironico e delicato, che coinvolge il lettore in prima persona, gettandolo, attraverso la forza visionaria della scrittura, nei meandri della Storia in cui tutti siamo immersi.

.: Incipit :.

 

Per quanto incongruente possa sembrare a chi non tenga in attenta considerazione l’importanza delle alcove, siano esse sacramentate, laiche o irregolari, nel buon funzionamento delle amministrazioni pubbliche, il primo passo dello straordinario viaggio di un elefante verso l’austria che ci proponiamo di narrare fu fatto negli appartamenti reali della corte portoghese, piú o meno all’ora di andare a letto. Si registri sin da subito che non è un semplice caso se sono state utilizzate qui queste parole imprecise, piú o meno. Ci siamo dispensati cosí, con notevole eleganza, di entrare in particolari di ordine fisico e fisiologico un po’ sordidi, e quasi sempre ridicoli, che, tirati in ballo sulla carta, offenderebbero il cattolicesimo rigoroso di dom joão, il terzo, re di portogallo e degli algarvi, e di donna caterina d’austria, sua sposa e futura nonna di quel dom sebastião che andrà a combattere ad alcácer-quibir e laggiú morirà al primo assalto, o al secondo, quantunque non manchi chi afferma che trapassò per malattia alla vigilia della battaglia. Col sopracciglio aggrottato, ecco ciò che il re cominciò col dire alla regina, Sono in dubbio, signora, Su che, mio signore, Il presente che abbiamo dato al cugino massimiliano per le sue nozze, quattro anni fa, mi è sempre parso indegno del suo lignaggio e dei suoi meriti, e ora che ce l’abbiamo qui tanto vicino, a valladolid, come reggente di spagna, per così dire a un tiro di schioppo, vorrei offrirgli qualcosa di piú prezioso, qualcosa che desse nell’occhio, che ve ne pare, signora...


.: L'Autore :.

user posted image

José Saramago (Azinhaga, Santarém, Portogallo 1922 - Lanzarote, Spagna, 2010) ha acquistato fama internazionale con una produzione narrativa in cui rielaborazione storica e immaginazione allegorica, realtà e finzione si mescolano in un linguaggio poetico e vicino ai modi della narrazione orale. Tra le sue opere: Memorial do convento (1982; trad. it. 1984); Ensaio sobre a cegueira (1995; trad. it. Cecità, 1996). Nel 1998 ha ricevuto il premio Nobel per la letteratura, il primo assegnato a uno scrittore di lingua portoghese.
Costretto a interrompere gli studi secondari, fece varie esperienze di lavoro prima di approdare al giornalismo, che ha esercitato con successo su vari quotidiani (A capital, Jornal do fundão, Diário de Lisboa, Diário de noticias, di cui fu condirettore). Dopo il romanzo giovanile Terra do pecado (1947) e due libri di poesia (Os possíveis, 1966; Provavelmente alegria, 1970), caratterizzati da una forte sensibilità ritmico-lessicale, si è rivelato, acquistando fama internazionale, con un'originale produzione narrativa, all'interno della quale occorre segnalare: Manual de pintura e caligrafia (1977; trad. it. 1994), parzialmente autobiografico; Levantado do chão (1980; trad. it. Una terra chiamata Alentejo, 1992); il già citato Memorial do convento; O ano da morte de Ricardo Reis (1984; trad. it. 1985), il cui protagonista è uno degli eteronimi di F. Pessoa; A jangada de petra (1986; trad. it. 1988); História do cerco de Lisboa (1989; trad. it. 1990); O Evangelho segundo Jesus Cristo (1991; trad. it. 1993); il summenzionato Ensaio sobre a cegueira; Todos os nomes (1997; trad. it. 1998); O conto da ilha desconhecida (1997; trad. it. 1998); A caverna (2000; trad. it. 2000); O homen duplicado (2002; trad. it. 2003); Ensaio sobre a lucidez (2004; trad. it. 2004); A viagem do elefante (2008; trad. it. 2009); Caim (2009; trad. it. 2010). Oltre a poemi in prosa (O ano de 1993, 1975; trad. it. 2001), racconti (Objecto quase, 1978; trad. it. 1997), testi teatrali (A noite, 1979; Que farei com este livro?, 1980; A segunda vida de Francisco de Assis, 1987; trad. it. 1991), vanno ricordati i particolari Viagem a Portugal (1981; trad. it. 1996) e As pequenas memórias (2006) e, per l'impegno civile, le raccolte dei suoi interventi giornalistici (Desde mundo e do outro, 1971; trad.it. 2006; A bagagem do viajante, 1973; trad. it. Il perfetto viaggio, 1994; Os apontamentos, 1976) e una selezione degli eterogenei e caustici scritti sulla politica e la modernità pubblicati nel suo blog (O caderno; trad. it. 2009). Postumo, nel 2011 è stato pubblicato il romanzo Claraboia (trad. it. Lucernario, 2012), scritto nel 1953 e mai dato alle stampe, ambientato in un condominio dove i destini di personaggi diversi si mescolano negli spazi comuni e privati dell'edificio.

.: Bibliografia :.

José Saramago su TnT Village (clicca qui)


 bibliografia completa

Poesia

Le poesie possibili, Portugàlia (coleção "Poetas de Hoje"), Lisbona 1966, trad. di Fernanda Toriello, Os poemas possíveis in Poesie, Einaudi, Torino, 2002. ISBN 978-88-06-18979-2
Probabilmente allegria, Livros Horizonte (coleção "horizonte de Poesia"), Lisbona 1970, trad. di F. Toriello, Provavelmente alegria in Poesie, cit.
L'anno mille993, Futura, Lisbona 1975, trad. di Domenico Corradini Broussard, O Ano de 1993, Einaudi, Torino, 2001. ISBN 88-06-15484-2

Teatro

La notte, Editorial Caminho (coleção "O Campo de Palavra"), Lisbona 1978, trad. di Rita Desti, A Noite, in Teatro, Einaudi, Torino, 1997, pp. 3–65 ISBN 88-06-14277-1
Cosa ne farò di questo libro?, Editorial Caminho, Lisbona 1980, trad. di R. Desti, Que Farei Com Este Livro?, in Teatro, cit. pp. 67–142
La seconda vita di Francesco d'Assisi, Editorial Caminho, Lisbona 1989, trad. di Giulia Lanciani, A Segunda Vida de Francisco de Assis, in Teatro, cit. pp. 143–205
In Nomine Dei, Editorial Caminho, Lisbona 1993, trad. di G. Lanciani, In Nomine Dei, in Teatro, cit. pp. 207–296
Don Giovanni, o Il dissoluto assolto, Caminho, Lisbona 2005, trad. R. Desti, Don Giovanni ou O dissoluto absolvido, Einaudi, Torino, 2005. ISBN 88-06-17302-2

Cronache

Di questo mondo e degli altri, Caminho, Lisbona 1971, trad. di G. Lanciani, Deste Mundo e do Outro, Einaudi, Torino, 2006. ISBN 978-88-06-19038-5 ISBN 88-06-18439-3
Il perfetto viaggio, Caminho, Lisbona 1973, trad. di G. Lanciani, A Bagagem do Viajante, Bompiani, Milano, 1994. ISBN 88-452-2196-2; poi in Di questo mondo e degli altri, cit.
As Opiniões que o DL teve, Seara Nova, Lisbona, 1974.
Os Apontamentos: cronicas politicas, Caminho, Lisbona, 1976.

Romanzi

Terra do pecado, Editorial Minerva, Lisbona, 1947.
Manuale di pittura e calligrafia, Moraes Editores, Lisbona 1977, trad. di R. Desti, Manual de pintura e caligrafia, Bompiani, Milano 1996; Einaudi, Torino, 2003. ISBN 978-88-07-72239-4
Una terra chiamata Alentejo, Caminho, Lisbona 1980, trad. di R. Desti, Levantado do chão, Bompiani, Milano 1992; Einaudi, Torino 2006; Feltrinelli, Milano, 2010. ISBN 978-88-07-72183-0
Memoriale del convento, Caminho, Lisbona, 1982, trad. di R. Desti e Carmen M. Radulet, Memorial do convento, Einaudi, Torino 1993; Feltrinelli, Milano, 1999. ISBN 978-88-07-72207-3
O ano da morte de Ricardo Reis, Caminho, Lisbona 1984, trad. di R. Desti, L'anno della morte di Ricardo Reis[15]), Feltrinelli, Milano 2010 ISBN 978-88-07-72170-0
La zattera di pietra, Caminho, Lisbona, 1986, trad. di R. Desti, A jangada de pedra, Einaudi, Torino, 1997; Feltrinelli, Milano, 2010. ISBN 978-88-07-72217-2
Storia dell'assedio di Lisbona, Caminho, Lisbona, 1989, trad. di R. Desti, História do cerco de Lisboa, Bompiani, Milano 1990; Einaudi, Torino, 2000. ISBN 978-88-06-17887-1
Il Vangelo secondo Gesù Cristo, Caminho, Lisbona 1991, trad. di Rita Desti O Evangelho segundo Jesus Cristo, Bompiani, Milano 1998; Einaudi, Torino, 2002; Feltrinelli, Milano, 2010. ISBN 978-88-07-72169-4
Cecità, Caminho, Lisbona 1995, trad. di R. Desti, Ensaio sobre a cegueira, Einaudi, Torino, 1996; Feltrinelli Milano, 2010. ISBN 978-88-07-72182-3
Tutti i nomi, Caminho, Lisbona 1997, trad. di R. Desti, Todos os nomes, Einaudi, Torino, 1997; Feltrinelli, Milano, 2010. ISBN 978-88-07-72218-9
La caverna, Caminho, Lisbona 2001, trad. di R. Desti, A caverna, Einaudi, Torino, 2000. ISBN 978-88-06-17960-1
L'uomo duplicato, Caminho, Lisbona 2002, trad. di R. Desti, O homem duplicado, Einaudi, Torino, 2005; Feltrinelli, Milano, 2010. ISBN 978-88-07-72171-7
Saggio sulla lucidità, Caminho, Lisbona 2004, trad. di R. Desti, Ensaio sobre a lucidez, Einaudi, Torino, 2004. ISBN 978-88-06-17941-0
Le intermittenze della morte, Caminho, Lisbona 2005, trad. di R. Desti, As intermitências da morte, Einaudi, Torino, 2005. ISBN 978-88-06-18487-2
Le piccole memorie, Caminho, Lisbona 2006, trad. di R. Desti, As pequenas memórias, Einaudi, Torino, 2007. ISBN 978-88-06-19326-3
Il viaggio dell'elefante, Caminho, Lisbona 2008, trad. di R. Desti, A viagem do elefante, Einaudi, Torino, 2010. ISBN 978-88-06-20493-8
Caino, Caminho, Lisbona 2009, trad. di R. Desti, Caim, Feltrinelli, Milano, 2010. ISBN 978-88-07-01806-0
Lucernario, Caminho, Lisbona 2011, trad. di R. Desti, Claraboia, Feltrinelli, Milano, 2012.

Altri

Oggetto quasi, Caminho, Lisbona 1978, trad. di R. Desti, Objecto quase: contos, Einaudi, Torino, 1997. ISBN 978-88-06-18636-4
Viaggio in Portogallo, 1981, trad. di R. Desti, Viagem a Portugal, Bompiani, Milano, 1996; Einaudi, Torino, 1999; Feltrinelli, Milano, 2011. ISBN 978-88-07-72241-7
Il concerto dell'unicorno, trad. di R. Desti, in "Leggere", n. 15, ottobre 1989
Il racconto dell'isola sconosciuta, Assírio & Alvim, Lisbona, 1997, trad. Paolo Collo e R. Desti, O conto da ilha desconhecida, Einaudi, Torino, 1998. ISBN 978-88-06-16651-9
Scolpire il verso, trad. di Giancarlo Depretis e Francesco Guazzelli, Edizioni dell'Orso, Alessandria 2002
Andrea Mantegna. Un'etica, un'estetica, trad. di Marco Fidora, a cura di Luciana Stegagno Picchio, Il melangolo, Genova, 2002. ISBN 88-7018-451-X
Esteban Cuscueta, 2005.
Pensar, pensar y pensar: scritti e interviste, 2006, trad. Manuela Palermi, Pensar, pensar, y pensar, Datanews, Roma, 2006. ISBN 978-88-7981-348-8
Il Quaderno: testi scritti per il blog (settembre 2008-marzo 2009), trad. G. Lanciani, Bollati Boringhieri, Torino, 2009. ISBN 978-88-339-2019-1
L'ultimo quaderno, trad. R. Desti, Feltrinelli, Milano, 2010. ISBN 978-88-07-17197-0



.: Recensioni :.

user posted image

El País:
«Per Harold Bloom, José Saramago è il più grande romanziere vivente e "uno degli ultimi titani". Come un titano ha scritto il suo ultimo libro, Il viaggio dell'elefante. Un trionfo del linguaggio, dell'immaginazione e dell'umorismo».

Paolo Collo, la Repubblica:
«Una sorta di viaggio donchisciottesco, in compagnia di portatori, armigeri, preti, ufficiali, signore e signorine, attraverso un'Europa percorsa dalla riforma luterana e da lotte intestine. E al contempo una riflessionie - tipicamente "saramaghiana" - sull'uomo, sui suoi difetti e sulle sue debolezze, sul potere, sull'amicizia».

Pedro Mexia, Internazionale:
«Un libro sorprendente che mostra una potenza narrativa comparabile a quella dei grandi romanzi di avventure dai classici cavallereschi alle opere di Jules Verne».

.: Note :.

Orario di seed e Banda disponibile: Seed 24/24 7/7 100 kb/s fino ai primi 30 completi -
Attenzione: la mancanza di lettere maiuscole, di punteggiatura ecc. NON sono un mio errore di digitalizzazione ma fanno parte dello stile dello scrittore.

.: Ringraziamenti :.
Grazie a TnT Village
Grazie ai moderatori della sezione Biblioteca
Grazie a coloro che resteranno in seed dopo aver scaricato
Grazie al compianto Saramago

.: Babysitting & Reseed :.

user posted imageuser posted imageuser posted imageuser posted image


Messaggio modificato da GatoPeludo il Nov 30 2013, 03:59 PM

> File Allegato
File Allegato   Jose Saramago - Il viaggo dell elefante.torrent
Dimensione: 11 mb
Seeders:7
Leecher: 1
Completati: 2271
Data ultimo seed: 2017-03-24 08:56:41
Info_hash: 94B3B2CCD4C64214062700AFD2C50428E7AB3999
Visualizza la lista dei peers
Visualizza i dettagli del torrent



Per il reseed delle mie release, mandatemi un MP
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Pisellino72
Inviato il: Nov 30 2013, 03:03 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 1393
Utente Nr.: 486216
Iscritto il: 24-August 10



tnx
Messaggio PrivatoIndirizzo EmailSito Web dellMSN
Top
LaCariatide
Inviato il: Nov 30 2013, 03:15 PM
Cita questo messaggio


\"1000rel\"
\"residente\"
\"coordinatore\"
\"biblioso\"

Group Icon

Gruppo: Funzionari
Messaggi: 12430
Utente Nr.: 799254
Iscritto il: 2-September 12



Grazie al releaser per la proposta.
Grazie a tutti coloro che l’hanno resa possibile con il loro impegno.

ps.
ho tolto il tag del Progetto, poichè non è più attivo

user posted image


Ringraziare è facilissimo, e aiuta in caso di Re-Seed:
1) scorrete la pagina web fino in fondo e cliccateuser posted image;
si aprirà una finestra dove potrete scrivere da un semplice "Grazie!" a un messaggio arricchito da testo e immagini personalizzate;
2) cliccate su "Anteprima" per un rapido controllo,
3) infine cliccate su "Aggiungi Risposta" ed il gioco sarà fatto!

user posted image
Scrigno Magico user posted image


"Invitare qualcuno a pranzo vuol dire incaricarsi della felicità di questa persona durante le ore che egli passa sotto il vostro tetto." Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto

"Se cerchi il male nell'uomo,senza dubbio lo troverai".A.Lincoln

"Temo il giorno in cui la tecnologia andrà oltre la nostra umanità:il mondo sarà popolato allora da una generazione di idioti". Einstein


Vademecum per il releaser di ebook


EdiTNTrice Village e l'Editore sei tu!


The Baker Street Irregulars Society
Messaggio Privato
Top
GatoPeludo
Inviato il: Nov 30 2013, 03:24 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 46
Utente Nr.: 1018021
Iscritto il: 18-September 13



Grazie LaCariatide

Peccato che il progetto non sia più attivo... comunque digitalizzerò e condividerò lo stesso i libri di Saramago che ho.

A breve l'export.

ciao.gif



Per il reseed delle mie release, mandatemi un MP
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
jonny58
Inviato il: Nov 30 2013, 06:47 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 15
Utente Nr.: 337477
Iscritto il: 25-September 09



THANK!!!!!!!
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
LaCariatide
Inviato il: Aug 17 2014, 08:37 AM
Cita questo messaggio


\"1000rel\"
\"residente\"
\"coordinatore\"
\"biblioso\"

Group Icon

Gruppo: Funzionari
Messaggi: 12430
Utente Nr.: 799254
Iscritto il: 2-September 12



QUOTE (gionnif @ Aug 17 2014, 09:23 AM)
Grazie! Nessuno ha Caino?

ciao.gif gionnif e welcomeani.gif nel Forum!
per richiedere libri non presenti è meglio che utilizzi la sezione Club Biblio.
puoi accertarti che non ci siano utilizzando il tasto "ricerca torrent"

Messaggio modificato da LaCariatide il Aug 17 2014, 08:39 AM

"Invitare qualcuno a pranzo vuol dire incaricarsi della felicità di questa persona durante le ore che egli passa sotto il vostro tetto." Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto

"Se cerchi il male nell'uomo,senza dubbio lo troverai".A.Lincoln

"Temo il giorno in cui la tecnologia andrà oltre la nostra umanità:il mondo sarà popolato allora da una generazione di idioti". Einstein


Vademecum per il releaser di ebook


EdiTNTrice Village e l'Editore sei tu!


The Baker Street Irregulars Society
Messaggio Privato
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
 

Opzioni Discussione Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

 

Scambio etico - ethic share
 Debian powered site  Nginx powered site  Php 5 powered site  MariaDB powered site  xml rss2.0 compliant  no software patents  no software patents