Tnt village
tntvillage.scambioetico.org · Statuto T.N.T.      Aiuto      Cerca      Utenti      Calendario

Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.

Sostieni movimentopirati.org

 

  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

> Philip José Farmer (Kilgore Trout) - Venere sulla Conchiglia, [Pdf Epub - Ita] Fantascienza - Progetto Urania
OverClock
  Inviato il: Sep 19 2013, 04:23 PM
Cita questo messaggio


\"500rel\"
\"curcoord\"
\"softeca\"

Group Icon

Gruppo: Funzionari
Messaggi: 1792
Utente Nr.: 729490
Iscritto il: 4-May 12



user posted image




user posted image



Philip José Farmer - Venere sulla Conchiglia


user posted image


Titolo originale: Venere sulla Conchiglia
Anno: 1974
Genere: Fantascienza
Lingua: Italiano
formato: Pdf - Epub
dimensioni: 5,94 MB


user posted image


user posted image



 
Philip José Farmer (North Terre Haute, 26 gennaio 1918 – 25 febbraio 2009) è stato uno scrittore e autore di fantascienza statunitense, attivo dalla seconda metà degli anni quaranta ad oggi.

Narratore eclettico, ironico e dissacrante, è noto per avere rotto il tabù del sesso in questo genere letterario con i suoi romanzi e i suoi racconti. Si è aggiudicato alcuni tra i maggiori riconoscimenti nel campo fantascientifico.
Nasce il 25 gennaio 1918 a North Terre Haute nell'Indiana da una famiglia benestante e puritana; tra i suoi antenati ci sono una mezza dozzina di nazionalità: dalla famiglia paterna ha antenati inglesi, olandesi e irlandesi, da quella materna scozzesi, tedeschi e Cherokee).
Il nome "José" è un omaggio ad una nonna materna (di nome Jose), reso maschile dall'accento.
Cerca uno sfogo da un'infanzia difficile, oppressa dal padre e da una rigida educazione puritana, nella lettura di romanzi fantastici e d'avventura, a nove anni comincia a leggere i classici della Letteratura greca ed i libri di Oz, l'anno dopo scopre la fantascienza ed inizia a leggere Edgar Rice Burroughs, Jules Verne, Sherlock Holmes ed i Viaggi di Gulliver di Jonathan Swift.
La vista di un dirigibile all'età di sei anni gli lascia un interesse per i mezzi volanti più leggeri dell'aria.
Alle scuole superiori, oltre ad avere buone doti letterarie dimostra anche buoni doti fisiche.
Durante questi anni comincia a concepire le prime idee per il ciclo di romanzi che diventerà Fabbricanti di universi (The Maker of universes).
Una volta diplomato nel 1937, si iscrive all'università del Missouri per studiare giornalismo, ma deve abbandonarla a causa della bancarotta dell'azienda del padre.
Per due anni lavora come operaio in una centrale elettrica in modo da permettere a suo padre di pagare i suoi debiti e poter tornare all'università.
Nel 1939 si iscrive al corso di letteratura inglese, con specializzazione in filosofia al Bradley Polytechnical Institute di Peoria (Illinois).
Vince una borsa di studio premio di scrittura creativa, ma quando scopre che la vittoria è dovuta alle sue capacità di giocatore di football americano, abbandona la squadra di football.
Nel 1940 incontra Elizabeth Virginia Andre che sposerà l'anno dopo.
Nel 1941 entra nell'Air Force come cadetto di aviazione, ma alla notizia dell'attacco a Pearl Harbor chiede di essere congedato dall'addestramento di pilota e torna dalla moglie a Peoria.
Nel 1942 nasce il primo figlio Philip Laird e nel 1945 la secondogenita Kristen.
Nel 1946 riesce a pubblicare il suo primo racconto (una storia di guerra) O'Brien and Obrenov sulla rivista pulp Adventure.
Nel 1951 ritenta la strada della fantascienza e propone il racconto breve Un amore a Siddo o Gli amanti di Siddo (The Lovers) ad Astounding Science Fiction ed a Galaxy che lo rifiutano (probabilmente per il scabroso tema del rapporto amoroso tra un essere umano ed un'aliena).
Il racconto viene invece pubblicato sul numero di agosto 1952 di Startling Stories e proprio il tema scabroso che l'aveva fatto rifiutare dalle più quotate riviste lo rende il caso dell'anno, tanto che nel 1953 ottiene il Premio Hugo per il giovane scrittore più promettente.
Sulla scia del successo degli Amanti di Siddo lascia il lavoro per dedicarsi a tempo pieno alla scrittura.
Con I owe for the flesh vince un premio letterario indetto dall'editore Shasta, ma questi fallisce senza aver pagato i 4.000 $ del premio e Farmer si ritrova sul lastrico.
Per mantenere la moglie e figli deve tornare ad un lavoro fisso.
Negli anni successivi cambierà residenza (Syracuse nello stato di New York nel 1956, Scottsdale in Arizona nel 1958) e lavoro più volte (facendo in genere lo scrittore tecnico per ditte di elettronica).
Riesce comunque a pubblicare alcuni lavori, tra cui i primi racconti di John Carmody (il primo di questi, Il frate e il giocatore (Attitudes), viene pubblicato nel 1953) ed il suo primo libro The green odyssey (la storia di un'astronauta naufragato con moglie e figli su uno strano pianeta).
Nel 1959 Horace Gold, curatore di Galaxy, lo contatta per chiedergli di scrivere un romanzo con contenuti sessuali per una nuova collana di libri e Farmer scrive e pubblica l'anno dopo Il figlio del sole (Flesh), la storia di un capitano d'astronavi e del suo equipaggio che tornano sulla Terra dopo un viaggio in ibernazione durato 800 anni).
Questo è l'unico romanzo della nuova collana dal quale Gold dovette rimuovere alcune scene di sesso (nei romanzi di altri scrittori di fantascienza dovette aggiungerle).
La fortuna finalmente sorride a Farmer e ricomincia a pubblicare regolarmente ed a partire dal 1964 riesce finalmente a mantenersi con il suo lavoro di scrittore.
Nel 1965 si trasferisce a Beverly Hills e pubblica Fabbricanti di universi (The Maker of Universes) il primo libro del ciclo dei fabbricanti di universi: il professore di storia Robert Wolf suona un corno ritrovato in una vecchia casa e si ritrova catapultato in un altro universo, dove ritorna alla forma fisica della giovinezza.
Nel 1968 vince un secondo premio Hugo con il racconto Il salario purpureo (Riders of the Purple Wage), pubblicato l'anno prima nell'antologia Dangerous Visions.
Nel 1970 si trasferisce di nuovo a Peonia.
Nel 1971 riesce finalmente a pubblicare Il fiume della vita (To Your Scattered Bodies Go) una versione riveduta di I owe for the flesh, il romanzo che Shasta avrebbe dovuto pubblicare anni prima.



user posted image


...Ma ecco che arriva Philip José Farmer ad abbattere le barriere a spallate. E non si tratta solo del sesso. La religione, altro argomento precluso (ma molto meno) subisce la stessa sorte. Si pensi alla pagina di Venere sulla conchiglia in cui Gesù Cristo appare alla tv, dice "in verità vi dico...", poi viene oscurato perchè il tempo è scaduto. Memorabile.

dall'introduzione di Valerio Evangelisti

"Con questa scandalosa e genialissima Venere di un autore americano di dubbia identità, si apre forse imprevedutamente l'Era della Fantascienza Underground." Così scrivevano Fruttero & Lucentini all'epoca della prima edizione italiana del romanzo. Oggi sappiamo che: 1) lo pseudonimo con cui il romanzo uscì nel '74 (Kilgore Trout) nascondeva in realtà Philip José Farmer; 2) tutto nasceva da una fantasia di Kurt Vonnegut; 3) più che fantascienza underground, il libro era una pregevolissima neo-space opera. (Tutti i segreti svelati all'interno del volume.)



user posted image

a jojo61jojo per lo splendido banner iniziale



user posted image

Orario di seed e Banda disponibile:fino a 10 completati (più o meno) dalle 16.00 alle 20.00 ,tutti i giorni . 50kb/s


user posted image


.: Babysitting & Reseed :.

user posted imageuser posted imageuser posted imageuser posted image


Messaggio modificato da vittorio97 il Sep 20 2013, 04:03 PM

> File Allegato
File Allegato   Philip Jose Farmer - Venere sulla Conchiglia.torrent
Dimensione: 6 mb
Seeders:0
Leechers: 0
Completati: 1277
Data ultimo seed: 2017-07-23 23:03:20
Info_hash: 7D85C3A98CB55C5E207B278D05E3D8CFF46EDDA7
Visualizza la lista dei peers
Visualizza i dettagli del torrent

♠ CURA Michael Crichton ♠ - ★ CURA Ciclo Russia ★

Le mie RELEASE
Reseed and Riedit su richiesta


“Chi siete? — Un amico! — disse l’uomo, correndogli incontro. — Davvero? — disse Zaphod. — Amico di qualcuno in particolare, o bendisposto in genere verso il prossimo?”


“La mia mente funziona con una rapidità incredibile e io sono circa trenta miliardi di volte più intelligente di voi. Permettetemi di darvi un esempio delle mie capacità. Pensate un numero, qualsiasi numero.
Ehm, cinque disse il materasso.
Sbagliato disse Marvin. Capite, ora?”
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
LaCariatide
Inviato il: Sep 19 2013, 05:00 PM
Cita questo messaggio


\"1000rel\"
\"residente\"
\"coordinatore\"
\"biblioso\"

Group Icon

Gruppo: Funzionari
Messaggi: 13508
Utente Nr.: 799254
Iscritto il: 2-September 12



Grazie Vittorio97 per questa nuova condivisione.
Release approvata e spostata


user posted image



Ringraziare è facilissimo, e aiuta in caso di Re-Seed:
1) scorrete la pagina web fino in fondo e cliccateuser posted image;
si aprirà una finestra dove potrete scrivere
da un semplice "Grazie!"
ad un messaggio arricchito da testo e immagini personalizzate;

2) cliccate su "Anteprima" per un rapido controllo,

3) infine cliccate su "Aggiungi Risposta" ed il gioco sarà fatto!


user posted image

Scrigno Magico user posted image



"Invitare qualcuno a pranzo vuol dire incaricarsi della felicità di questa persona durante le ore che egli passa sotto il vostro tetto." Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto
"Se nell'uomo cerchi il male,senza dubbio lo troverai".A.Lincoln
"Temo il giorno in cui la tecnologia andrà oltre la nostra umanità:il mondo sarà popolato allora da una generazione di idioti". Einstein

Le mie releases
Vademecum per il releaser di ebook
EdiTNTrice Village e l'Editore sei tu!
The Baker Street Irregulars Society
Messaggio Privato
Top
John Carter
Inviato il: Sep 20 2013, 04:26 PM
Cita questo messaggio


\"curcoord\"
\"1000rel\"

Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 3376
Utente Nr.: 305356
Iscritto il: 10-August 09



Vearamente il file dice che è l'Urania 693 ma comunque.......

Messaggio modificato da John Carter il Sep 20 2013, 04:26 PM

..Canterò le mie canzoni per la strada
ed affronterò la vita a muso duro
un guerriero senza patria e senza spada
con un piede nel passato
e lo sguardo dritto e aperto nel futuro.
E non so se avrò gli amici a farmi il coro
o se avrò soltanto volti sconosciuti
canterò le mie canzoni a tutti loro
e alla fine della strada
potrò dire che i miei giorni li ho vissuti.

Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Polidori
Inviato il: Sep 23 2013, 07:06 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 1001
Utente Nr.: 400065
Iscritto il: 10-January 10



Grassie!!!
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
inpuntadipiedi
Inviato il: Sep 25 2013, 09:05 PM
Cita questo messaggio


\"caffegrande\"

Group Icon

Gruppo: Dirigenti
Messaggi: 13747
Utente Nr.: 232798
Iscritto il: 2-August 08



user posted image

Vuoi salutare il villaggio ma non sai dove farlo? Piazza Grande è il posto giusto per te.

Non riesci a scaricare una release? Se c'è il mio grazie mandami un MP, 9 volte su 10 conservo quello che ho scaricato.

The Baker Street Irregulars Society
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
 

Opzioni Discussione Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

 

Scambio etico - ethic share
 Debian powered site  Nginx powered site  Php 5 powered site  MariaDB powered site  xml rss2.0 compliant  no software patents  no software patents