Tnt village
tntvillage.scambioetico.org · Statuto T.N.T.      Aiuto      Cerca      Utenti      Calendario

Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.

Sostieni movimentopirati.org

 

  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

> James Graham Ballard - Condominium - Urania 0707, [Doc Epub Lit Mobi Pdf Rtf - Ita] Fantascienza - MIRCrew - Progetto Urania - release by Jinn
Jinn
  Inviato il: Aug 1 2011, 09:35 PM
Cita questo messaggio


Unregistered









user posted imageuser posted image
user posted image

CONDOMINIUM - Urania 707
by James Graham Ballard


user posted image

Il condominio (High Rise in lingua originale) è un romanzo di fantascienza di James G. Ballard pubblicato nel 1975.

Il romanzo, ambientato in un grattacielo di nuova generazione costruito in una zona residenziale di Londra, racconta come gli abitanti del condominio, a causa di una serie di piccoli blackout e dissidi fra vicini, regrediscano sia nei comportamenti che nello stile di vita alla condizione di uomini primitivi.

user posted image

Le vicende del romanzo si sviluppano nell'arco di tre mesi all'interno di un grattacielo londinese di lusso:
Evidenzio

« il primo a essere terminato e abitato di cinque unità identiche,
facenti parte di un unico progetto immobiliare. [...] Di fatto,
quella struttura abitativa era una piccola città verticale, con i
suoi duemila abitanti inscatolati nel cielo. »

L'edificio sembra offrire ai condomini tutte le comodità della vita moderna: piscine, scuola materna, banca, parrucchiere, sauna, ristorante, palestra, supermercato, ed ascensori ad alta velocità. Gli appartamenti sono strutturati in modo differente a seconda del piano di appartenenza: quelli ai piani più bassi sono più piccoli e, quindi, più economici; per contro, man mano che si sale verso i piani più alti, gli appartamenti diventano sempre più grandi e costosi, fino ad arrivare all'attico: il più spazioso appartamento di tutto l'edificio, abitato da uno degli architetti del grattacielo, Anthony Royal. Di fatto, l'edificio rispecchia al suo interno la stessa suddivisione di classe della società: i semplici lavoratori ai piani bassi, la media borghesia ai piani intermedi, e i ricchi professionisti nei lussuosi appartamenti in cima.
Duemila, in tutto, gli abitanti del grattacielo, i quali:
Evidenzio

« formavano una collezione sostanzialmente omogenea di ricchi
professionisti: avvocati, medici, fiscalisti, docenti universitari e
pubblicitari, insieme a un piccolo gruppo di piloti d'aereo, tecnici
cinematografici e terzetti di hostess che si dividevano l'appartamento.
Secondo il metro consueto del livello finanziario e del grado d'istruzione
erano probabilmente più simili gli uni agli altri dei membri di qualsiasi
altro agglomerato sociale immaginabile; avevano gli stessi gusti e gli
stessi atteggiamenti, gli stessi pallini e lo stesso stile, che si
rifletteva chiaramente nella scelta delle automobili parcheggiate attorno
al grattacielo, nella maniera elegante ma in qualche modo standardizzata
di arredare gli appartamenti, nella selezione di vivande sofisticate del
reparto Delikatessen al supermarket, nel tono delle loro voci sicure. »

Il convivere tutti in un unico edificio (sebbene delle dimensioni di un grattacielo), scatena ben presto una serie di screzi e rivalità:
Evidenzio

« Laing [...] già poco tempo dopo il suo arrivo nel condominio, aveva
comunque dovuto notare attorno a lui una straordinaria quantità di
antagonismi appena velati. Il grattacielo aveva una seconda vita tutta
sua. [...] poco sotto la schiuma del pettegolezzo professionale si
stendeva una dura cappa di rivalità personali. A volte aveva la sensazione
che tutti stessero aspettando che qualcuno facesse un grosso errore [...]

I sei mesi precedenti erano stati un periodo di litigi continui fra i suoi vicini, di scontri volgari per gli ascensori difettosi e l'aria condizionata mal funzionante, per gli inspiegabili guasti elettrici, per il rumore e le contese sugli spazi di parcheggio [...] Le tensioni sotterranee fra gli inquilini erano decisamente forti, e solo in parte smorzate dal tono civilizzato del palazzo e dall'ovvia esigenza di rendere l'immenso condominio un successo. »
Ma una sera, in seguito ad un guasto elettrico, rimangono completamente al buio tre piani. Il blackout dura solo quindici minuti, ma tanto basta per gettare nella confusione chi si trova lì:
Evidenzio

« Nella galleria del decimo piano erano presenti circa duecento persone
e molte erano rimaste ferite nel fuggi fuggi verso gli ascensori e le
scale. Al buio era scoppiato un gran numero di assurdi e spiacevoli litigi,
fra quelli che volevano scendere ai loro appartamenti ai piani più bassi e
gli inquilini dei piani alti che insistevano per scappare di sopra, verso
le più fresche altitudini dell'edificio. Durante il guasto due dei venti
ascensori erano stati messi fuori uso. L'aria condizionata si era spenta
e una donna, rimasta chiusa in un ascensore fra il decimo e l'undicesimo
piano, aveva avuto una crisi isterica, forse per essere stata vittima di
molestie sessuali. Il ritorno della luce aveva svelato un mucchio di
relazioni illecite, fiorite col favore della totale oscurità come una specie
di pianta carnivora. »

la trama completa su Wikipedia

user posted image

user posted image

user posted image

James Graham Ballard (Shanghai, 15 novembre 1930 – Shepperton, 19 aprile 2009) è stato uno scrittore britannico, autore di romanzi e racconti di fantascienza, autobiografici e di satira sociale. Fortemente ispirato dalla pittura surrealista, Ballard è prossimo agli autori postmodernisti.

user posted image

Nato a Shanghai da genitori britannici ivi residenti per motivi di lavoro, durante la seconda guerra mondiale Ballard venne internato con la famiglia nel campo di prigionia giapponese di Lunghua. Questa esperienza venne ripresa nel suo romanzo L'impero del sole (Empire of the Sun), da cui il regista Steven Spielberg ha tratto nel 1987 un film omonimo (la cui sceneggiatura è stata scritta dal drammaturgo inglese Tom Stoppard). Dopo la fine della guerra, nel 1946, Ballard si trasferì in Gran Bretagna, iniziando studi di medicina che non portò mai a termine. Dopo una serie di lavori occasionali (come venditore di enciclopedie porta a porta) si spostò in Canada con la Royal Air Force, dove scoprì la fantascienza.
Congedatosi dalla RAF e tornato in patria, Ballard iniziò a scrivere racconti: il primo ad essere pubblicato fu Prima Belladonna, del 1956, che uscì nel mese di dicembre sulla rivista Science Fantasy, seguito a pochi giorni di distanza da Escapement su New Worlds. La sua prosa e le sue tematiche ebbero un influsso sulla fantascienza degli anni sessanta e settanta ed anche sul movimento cyberpunk degli anni ottanta.
Il suo articolo Come si arriva allo spazio interiore? (Which Way to Inner Space), apparve sulla rivista New Worlds nel 1962 e segnò la nascita di un nuovo movimento letterario fantascientifico, quello della New Wave britannica. Sostanzialmente, Ballard spostò l'attenzione generalizzata degli scrittori a lui contemporanei dallo spazio extraterrestre allo spazio interiore (inner space), luogo di incontro tra le pulsioni della psiche umana e le immagini e i simboli veicolati dai mass media.
Il primo romanzo pubblicato da Ballard è stato Vento dal nulla (The Wind From Nowhere) del 1962, che apre una tetralogia di genere catastrofico (anche se Ballard rinnegò il romanzo in seguito, fu questo libro a dargli la possibilità di guadagnarsi da vivere come scrittore professionista). Gli altri tre romanzi sono Il mondo sommerso (The Drowned World), Terra bruciata (The Burning World) e Foresta di cristallo (The Crystal World), che di fatto sono basati sui quattro elementi aristotelici aria, acqua, terra e fuoco, più il quinto elemento, il tempo, che domina Foresta di cristallo.
Nel 1970 fu pubblicato La mostra delle atrocità (The Atrocity Exhibition), forse il capolavoro dello scrittore britannico. Si tratta di un libro composto da quindici racconti, in cui il filo comune (oltre al protagonista) è costituito da un'ossessione maniacale per la guerra del Vietnam, la psicopatologia, la pornografia, il potere dei media, le vittime di incidenti stradali e le icone del sogno americano. Queste ultime tutte rigorosamente morte. In questo libro si profetizza l'elezione a presidente degli USA di Ronald Reagan.
Di tre anni dopo è Crash, romanzo in cui viene ripreso (in dosi molto più massicce rispetto al precedente) il tema della perversione per le vittime di incidenti stradali e la fusione di carne e macchine. Nel 1996 ne è stato tratto un film omonimo per la regia di David Cronenberg.
La fama al di fuori del ristretto ambito della fantascienza gli giunse col romanzo L'impero del sole, a forte componente autobiografica. Da allora (prima metà degli anni ottanta) Ballard si allontanò sempre più dalla fantascienza per quel che riguarda la sua produzione romanzesca, pur continuando a scrivere racconti fantascientifici o fantastici fino alla metà degli anni novanta.
L'ultimo romanzo scritto da Ballard prima di morire, Regno a venire (Kingdom Come), pubblicato in Gran Bretagna nel 2006, comprende opere di ironica critica sociale strutturate per lo più come gialli, i cui temi sono il consumismo, la società tardo capitalistica, i rigurgiti reazionari e irrazionali delle società occidentali, i mass media.
Nell'autobiografia, I miracoli della vita (Miracles of Life), pubblicata nel marzo del 2008, l'autore rivelava di essere affetto da una malattia terminale, che lo porterà alla morte nell'aprile dell'anno successivo.
la pagina su Wikipedia

user posted image

user posted image
Evidenzio

Titolo originale: High Rise
Altri titoli: Condominium
Autore: James Graham Ballard
1ª ed. originale: 1975
1ª ed. italiana: 1976
Genere: Romanzo
Sottogenere: Fantascienza
Lingua originale: Inglese
Ambientazione: grattacielo a Londra
Personaggi: Robert Laing, Richard Wilder, Anthony Royal

Formato dei file: Doc, Epub, Lit, Mobi, Pdf, Rtf
Dimensione totale della cartella: 4,36 MB


user posted image

Un po' di chiarimenti sui vari formati:
Docx: Formato Word 2007. Se non avete il software di Microsoft, la versione 3 di OpenOffice.org permette di aprire i file con formato OpenDocument (docx, xlsx, pptx..) Oppure potete ugualmente scaricare Word Viewer, un visualizzatore di documenti Word che supporto il formato DOCX. Ovviamente queste modalità di lettura del formato .docx sono valide anche per il formato .doc: non è necessario avere la suite di Microsoft (Doc: OpenOffice Writer, Word Pad, Word.)
Epub: Calibre, software free, per sistemi Win, Linux e Mac OS X: lo consiglio, consente di gestire la propria Ebookteca, di convertire i formati, gestire i metadati e, ovviamente anche di leggere gli eBook!
Lit: Microsoft Reader : installare e utilizzare, senza registrazione, (richiesta solo per i libri acquistati).
Mobi: Lettore Mobipocket I files .prg o .mobi sono in genere identici. L'estensione .prc è tipica dei Palm, per il quale originariamente il Mobipocket era nato. Successivamente per distinguere i files da altri omonimi (.prc è l'estensione comune a tutti i files per Palm), hanno creato l'estensione .mobi - Attenzione che con la stessa estensione .prc si possono trovare degli ebook in formato Palm eReader, che comunque vengono in genere letti anche dal Mobipocket. Si possono comunque caricare e convertire anche con Calibre (vedi sopra)
Pdf: Foxit Reader, lettore avanzato e leggero per il formato pdf;
Rtf: OpenOffice Writer, Word Pad, Word.

user posted image

user posted image


user posted image
  • ???, che ha messo in rete questo prezioso racconto!
  • TNT, che mi ospita
  • Wikipedia, e il web in generale, dove è possibile trovare molte informazioni!
  • tutti gli appassionati della lettura!!!
.: Babysitting & Reseed :.
user posted imageuser posted imageuser posted imageuser posted image


Orari del seed e banda 24/24 - 10 kb/s -(salvo interruzioni occasionali)
user posted image


MIRCREW
CLICCATE SUL BANNERINO DI SEZIONE E' TROVATE LE NOSTRE RELEASES



user posted image

user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image

user posted image


Messaggio modificato da Jinn il Aug 1 2011, 09:55 PM

> File Allegato
File Allegato   JG Ballard - Condominium -Urania 0707.torrent
Dimensione: 4 mb
Seeders:5
Leechers: 0
Completati: 2732
Data ultimo seed: 2017-03-28 23:39:24
Info_hash: 3B1CE6DE35806ECA7A622F0798505C8014FF45DB
Visualizza la lista dei peers
Visualizza i dettagli del torrent
Top
Jinn
Inviato il: Aug 1 2011, 09:43 PM
Cita questo messaggio


Unregistered









Richiesta di Maypo QUI
Spero di essere stata abbastanza veloce! smokeing.gif
E' un piacere esaudire questo tipo di richieste: sicuramente J.C. Ballard è stato uno dei maestri clap.gif
Top
Marainos
Inviato il: Aug 1 2011, 10:05 PM
Cita questo messaggio


\"residente\"
\"250rel\"
admin system
Group Icon

Gruppo: C.D.A.
Messaggi: 11112
Utente Nr.: 248737
Iscritto il: 6-November 08



eek.gif

Che spettacolare release clap.gif clap.gif

grazie.gif Jinn, sposto e scarico birra.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
John Carter
Inviato il: Aug 2 2011, 05:26 AM
Cita questo messaggio


\"curcoord\"
\"1000rel\"

Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 3377
Utente Nr.: 305356
Iscritto il: 10-August 09



Ovviamente celo winky.gif
Però una copia digitale fa sempre comodo clap.gif clap.gif

..Canterò le mie canzoni per la strada
ed affronterò la vita a muso duro
un guerriero senza patria e senza spada
con un piede nel passato
e lo sguardo dritto e aperto nel futuro.
E non so se avrò gli amici a farmi il coro
o se avrò soltanto volti sconosciuti
canterò le mie canzoni a tutti loro
e alla fine della strada
potrò dire che i miei giorni li ho vissuti.

Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
ExEs
Inviato il: Sep 10 2011, 07:50 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 71
Utente Nr.: 10486
Iscritto il: 21-August 05



uhm...questo mi pare un ri-edit del n. 1949 della biblio HYPS (biblioteca del Brivido)... fisch.gif
Messaggio Privato
Top
Jinn
Inviato il: Sep 10 2011, 08:30 PM
Cita questo messaggio


Unregistered









Ciao ExEs, lieta di rivederti a spasso da queste parti!
Può essere che tu abbia ragione, sai... Io ho ripreso una serie di Urania dalla rete eD2K e un'altra serie da un direct-link.
Quando ho vista la richiesta ho cercato subito in queste raccolte senza pensare a verificare se era compreso nella magnifica BdB blush.gif
In sostanza, la mia considerazione finale è che purtroppo in rete a molti non interessa riconoscere i credits a chi ha messo in condivisione il materiale e lo ripostano in altre collezioni appropriandosene, magari anche solo per ... totale menefreghismo e superficialità.
Sai che non la penso così, difatti non sapendo a quale "Nick" attribuire il merito della condivisione ho preferito chiamarlo "???".
Che ne dici, lo aggiungiamo ai tuoi Alias???user posted image
Top
multicentrum
Inviato il: Sep 8 2013, 09:58 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 3
Utente Nr.: 755514
Iscritto il: 22-June 12



Grazie smile.gif
Sto scaricando da qualche giorno a 2B/sec... quando avrò finito lo terrò attivo per un paio di secoli. smile.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
multicentrum
Inviato il: Sep 12 2013, 06:01 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 3
Utente Nr.: 755514
Iscritto il: 22-June 12



Uhm... posso dirlo?
Trovo che questa traduzione in italiano sia mediocre (non è una critica alla release, che è fatta a regola d'arte. Mica è colpa della release smile.gif )

Consiglio di leggerlo in inglese.

Ciao smile.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
tarocco136
Inviato il: Jun 2 2014, 06:04 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 2822
Utente Nr.: 172751
Iscritto il: 24-November 07



thankyou shiny.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
 

Opzioni Discussione Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

 

Scambio etico - ethic share
 Debian powered site  Nginx powered site  Php 5 powered site  MariaDB powered site  xml rss2.0 compliant  no software patents  no software patents