Tnt village
tntvillage.scambioetico.org · Statuto T.N.T.      Aiuto      Cerca      Utenti      Calendario

Una piccola cifra per una grande impresa: TNT Village.

Puoi donare anche utilizzando PostePay, Per versare la tua donazione chiedi il numero di carta

Sostieni movimentopirati.org

 

  Discussione chiusaInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

> [GUIDA] Editing file .torrent, by zabuza89 e Mello88
zabuza89
  Inviato il: Mar 25 2011, 05:47 PM
Cita questo messaggio


\"250rel\"
\"translators\"
\"coordinatore\"
\"babysitter\"

Group Icon

Gruppo: Contribuenti
Messaggi: 13006
Utente Nr.: 292622
Iscritto il: 29-July 09



Editing file .torrent:
  • con Bencode by zabuza89
  • con TorrentEditor.com by Mello88


~ BENCODE: EDITING AVANZATO DELLA STRUTTURA DI UN FILE .TORRENT ~
Ovvero: Aggiunta o rimozione del Multitracking, Editing dei campi Comment, Announce, Created By, ecc...


Questa guida si propone di aiutare nella modifica di un file .torrent, rispondendo a domande come ad esempio:
  • Come faccio a fare un torrent multitracker?
  • Come posso portare qui sul forum un torrent già esistente all'esterno?
Ogni client ha al suo interno un Editor BEncode, importantissimo per creare e per alcuni client anche editare un torrent.
Non tutti i client infatti lo permettono e per quelli che lo permettono non è facile dare una spiegazione-guida univoca... si differenziano molto in alcuni casi.

Con un Editor BEncode è più semplice spiegare. Ovviamente con il BEncode si possono creare anche da zero dei file .torrent... o altri file che usano la sua sintassi. Comunque non verrà spiegato qui,anche perché quasi ogni client ha la possibilità di creare un file .torrent in maniera sicurmente più facile rispetto ad sare il BEncode; cosa diversa è l'editing.

In questa guida verrà usato BEncode Editor Ultima's Project, ovvero la versione creata da Ultima, l'admin del forum su µTorrent (qui la presentazione del suo tool).
BEncode Editor è disponibile solo per Windows; su Mac e Linux funziona perfettamente Wine. In ogni caso un editor vale l'altro.

PASSO 1: DOWNLOAD DI BENCODE EDITOR

Versione 7.1.0Versione 6.1.0NB:
  • La versione 64 bit funziona solamente su sistemi operativi a 64 bit.
  • La versione Unicode mostra per bene i caratteri Unicode (come i caratteri asiatici), ma funziona solamente sui sistemi operativi successivi a Windows 2000.
  • La versione ANSI non può mostrare per bene i caratteri Unicode, tuttavia funziona anche sui sistemi operativi della famiglia Windows 9x.
NOTA PRIMA DI COMINCIARE

Ci sono alcuni parametri che, se modificati, fanno cambiare l'hash del file .torrent: cambiando l'hash, è come se il file .torrent fosse totalemnte nuovo e si perdono quindi seeders e leechers collegati al vecchio file tramite DHT o tracker.

Tali parametri, da non modificare, sono:
  • piece length
  • private
  • filename
  • filesize
PASSO 2: INTRODUZIONE A BENCODE EDITOR

Aprendo BEncode Editor, questo si presenterà così:

user posted image

I comandi che andremo ad utilizzare sono:
  • ADD = il primo pulsantino in alto, il + verde user posted image
  • EDIT = il secondo, quella specie di foglietto con matita user posted image
  • REMOVE = il terzo, il - rosso user posted image
Ora possiamo caricare un file con struttura BEncode per analizzarlo e/o modificarlo... I file .torrent sono file appunto con questa struttura.
Per caricare un file .torrent andiamo in "File -> Open..." e apriamolo.

user posted image user posted image

A seconda del torrent avremo vari campi visto che alcuni sono obbligatori per il funzionamento di un .torrent e altri no.
I campi più classici sono announce (il tracker singolo), il commento, created by e ovviamente info (qui è dove si trova la struttura dei file che appunto il torrent "contiene").

Iniziamo con lo spiegare la sintassi:

Ogni campo è dichiarato così: nome (carattere)[numero]
  • carattere: indica il tipo del campo, per esempio:
    • b = binary, vedremo più avanti che generalmente è quasi sempre un stringa e tra [] si indica il numero di caratteri che contiene.
    • i = intereger, quindi un numero e tra [] il valore appunto di quel numero.
    • l = list, una lista, tra [] il numero di oggetti che contiene, che possono essere a loro volta liste, numeri, stringhe
    • d = dictionary, come ROOT o info, indica un oggetto "più grande" costituito da X possibili oggetti, tra [] il numero appunto.
Detto questo andiamo nella pratica a modificare i nostri torrent.


~ CASO 1: Torrent creato da noi già uploadato su TNT a cui vogliamo aggiungere vari tracker prima di exportarlo ~

È probabilmente il caso più comune: si ha quando abbiamo fatto un torrent che abbiamo uploadato su TNT e ora prima dell'export vogliamo aggiungerci vari altri tracker per fare in modo che gli utenti abbiamo, in caso TNT non funzionasse o il torrent rimosso dal tracker di TNT, comunque dei seed anche se magari il loro client non supporta il DHT.

Avendo aperto quindi il torrent, presentandosi come nell'immagine precedente controlliamo che non esiste un campo chiamato announce-list:
  • se esiste già, andate a leggere il caso 2
  • se non esiste:
    1. selezioniamo ROOT
    2. clicchiamo ADD
    3. creiamo un campo announce-list come lista, come nell'immagine:
user posted image user posted image

Date OK e comparirà così un nuovo campo announce-list:

user posted image

selezioniamolo con il mouse e clicchiamo di nuovo su ADD e creiamo un nuovo campo "Child" di tipo "List" come in figura:

user posted image

avremo quindi un ITEM X, dove X è un numero, nella nostra announce-list:

user posted image

Ogni ITEM è un gruppo di tracker, per una miglior compatibilità, soprattutto per µTorrent, bisogna fare un ITEM per ogni tracker, altrimenti, come per µTorrent, verrà selezionato solo il primo di ogni gruppo, lasciando stare tutti gli altri. Quindi se mettessimo tutti i tracker in un unico gruppo, la procedura fatta risulterebbe inutile, in quanto molti client torrent continuerebbero ad usare solo il tracker di TNT (il primo del gruppo).
Alcuni client invece usano tutti i tracker di uno stesso gruppo, tuttabia, non costandoci nulla fare un ITEM per ogni tracker, ripetiamo la procedura per ogni tracker.
Selezioniamo quindi nuovamente announce-list, creiamo un altro ITEM e così via.

Quando avremo abbastanza ITEM, a seconda del numero di tracker che vogliamo, avremo una situazione simile (nel caso delle immagini abbiamo creato 2 item):

user posted image

Ora inseriamo i tracker. Per ogni ITEM dovremo:
  1. Selezioniare l'ITEM
  2. con ADD creare un "Binary String" nel quale metteremo il primo tracker (nel nostro caso quello di TNT) visto che è quello il principale e quello che mostrerà il numero di seed/peer nel sito su cui esporteremo.
user posted image

Come già detto, ripetiamo la procedura anche per gli altri ITEM, inserendo i trackers che ci interessano:

user posted image

Alla fine del procedimento, dovremmo avere quindi una cosa di questo tipo:

user posted image

Finito di editare andiamo in "File -> Save" o "File -> Save As..." e salviamo così il nostro .torrent.

Se avevamo già caricato sul client torrent il .torrent iniziale, possiamo verificare la procedura appena fatta aprendo con il client il nuovo file .torrent: ci dovrebbe comparire un messaggio che avverte che ci sono dei nuovi tracker e che ci chiede se vogliamo aggiungerli alla lista.
Diciamogli di Sì, e avremo i nuovi tracker.


~ CASO 2: Torrent Scaricato da TNT, ma che noi vogliamo per qualche motivo modificare ~

Ipotizziamo che aprendo un torrent ci sia già il campo announce-list: questo è normale se scaricate il torrent da TNT; noterete in questo caso che avrà un ITEM 1 che conterrà il tracker http e udp di TNT come in figura (come era accennato nel "CASO 1", è possibile aggiungere più tracker in uno stesso ITEM, ma è sconsigliato).

user posted image

Come nel "CASO 1" basterà selezionare announce-list e fare ADD e aggiungere un ITEM, ripetendo la procedura per ogni tracker che vogliamo aggiungere al .torrent.

user posted image

Con l'adeguato numero di ITEM selezionatene uno e con ADD aggiungete il tracker:

user posted image user posted image

e ripetete.

Come nel primo caso, finito di editare andiamo in "File -> Save" o "File -> Save As..." e salviamo così il nostro .torrent.
Apriamolo nel nostro client e ci dirà (se lo avevamo caricato in precedenza) che ci sono dei nuovi tracker e se vogliamo aggiungerli alla lista. Ditegli di Sì, e ora avrete nuovi tracker.


~ CASO 3: Torrent Esterno che vogliamo portare su TNT ~

Caso comune: abbiamo scaricato un torrent magari con file molto grandi e vogliamo portarlo su TNT, ma vogliamo usare il DHT per sfuttare il numero di seeders, che danno anche molta banda, presenti su altri tracker e così facendo alleggerci il carico di lavoro.

Apriamo il .torrent e in info controlliamo che il sottocampo private sia 0 o non ci sia. Se è così, il .torrent non è privato.
Se il sottocampo private fosse uguale a 1 allora sarebbe inutile modificare i tracker in quanto comunque non funzionerebbe il DHT, rendendo vana la possibilità di alleggerirci il carico.
Inutile cambiare anche il valore di private in 1 (cambierebbe l'hash, come già detto).

Quindi tutto questo possiamo farlo se il nostro torrent è stato creato come "pubblico", cioè non è stato disabilitato il DHT, come in figura:

user posted imageTorrent privatouser posted imageTorrent pubblico
user posted image user posted image

Quindi, se il .torrent non è privato:
  1. selezioniamo il campo announce-list (se esiste) e facciamo REMOVE
  2. andiamo nel campo announce, selezioniamolo e facciamo EDIT
  3. cambiamo il tracker sostituendolo con quello di TNT, così ora possiamo uploadarlo sul forum
user posted image

Finito di editare andiamo in "File -> Save" o "File -> Save As..." e salviamo così il nostro .torrent.
Apriamolo nel nostro client e ci dirà (se lo avevamo caricato in precedenza) che ci sono dei nuovi tracker e se vogliamo aggiungerli alla lista. Ditegli di Sì, e ora avrete nuovi tracker.


~ CASO 4: Importare Lista Multitracking per velocizzare il caso 1 e 2 ~

Ok, abbiamo visto le basi del multitracking, abbastanza manuale come avete visto nei casi 1 e 2.
È comunque possibile velocizzare il tutto aggiungendo facilmente la annouce-list da un .txt esterno già preparato e contentente tutti i tracker.
Apriamo quindi un Editor di Testo (ad esempio Block Notes o Notepad++) e creiamo un file incollandoci dentro questo, ad esempio:

CODE
ll56:http://tracker.tntvillage.scambioetico.org:2710/announceel35:udp://tracker.1337x.org:80/announceel32:udp://tracker.istole.it/announcee
l41:udp://tracker.openbittorrent.com/announceel36:udp://fr33dom.h33t.com:3310/announceel
33:http://tracker.ccc.de:80/announceel35:http://tracker.pow7.com:80/announceee

(NB: per problemi di spazio ho dovuto mandare a capo la stringa di testo, ma tutto deve essere su una riga, senza "a capo")

Questa stringa di testo non è altro che l'affiancamento di alcuni dei più famosi tracker, che verranno quindi aggiunti al notro file .torrent.

Salviamo il file... per esempio con il nome "Multitracker.txt", poiché lo potremmo usare anche in futuro.
Apriamo quindi con il BEncode Editor un torrent, selezioniamo l'announce-list (se non esiste crealo come nel CASO 1)
Poi andiamo nel menù in "Item -> Merge With..." e selezioniamo il file precedentemente salvato.
Ed ecco che nell'announce-list ci saranno già configurati i nuovi tracker.

Come sempre salviamo, ed andiamo ad exportare....



~ ESPORTARE DELLE INFORMAZIONI ~

Come abbiamo visto nel CASO 4 possiamo importare delle informazioni, per esempio prepararci con il CASO 1-2 un announce-list per importarlo in altri torrent senza dover ripetere il lavoro.
Sopra è presente già un codice da importare, ma se volessimo prepararcene uno per conto nostro? Come si fa?

Se per esempio vogliamo salvarci l'announce-list di un .torrent: selezioniamolo, poi andiamo in alto nel menù, "Item -> Export...".
Aa questo punto salviamo il file (consiglio in .txt per comodità, ma il formato non è essenziale).

Per importare, come già visto nel CASO 4, selezionate il campo (e se non c'è createlo) e poi "Item -> Merge With".

Ovviamente si può esportare/importare non solo l'announce-list, ma qualsiasi altra cosa: commenti, create by, announce,....


~ IN GENERALE ~

Come avete notato la potenza di Bencode è enorme; si potrebbero anche creare .torrent da zero ma ovviamente è meglio farlo fare al client: è molto più facile.
Se necessario possiamo fare anche solo modifiche di correzione. Se notiamo errori nei tracker in announce-list o in announce, nei commenti o nella data di creazione o nel capo che indica chi ha creato il torrent: per tutto questo basta selezionare il campo con doppio click oppure selezionarlo e premere il simbolo EDIT.

Per esempio il created by: possiamo mettere il nostro nick invece di quello del client torrent.
Se non esistono certi campi basta crearli: per esempio, se manca il campo comment, selezionate ROOT, fate ADD e create il nuovo campo:

user posted image


~ LINK UTILI ~

Le Specifiche sulla Struttura in Bencode di un Torrent (per sapere i campi utilizzabili, quelli opzionali e non, come si esprimono i valori, le differenze tra un torrent con un solo file e quello con un cartella con più file, ecc...)
Il Modulo Originario montato su Bittorrent per l'Editing e la Creazione dei Torrent (Python)
Sito Ufficiale di Ultima
Discussione sul Forum di uTorrent
Bencode su Wikipedia (Inglese)


~ RINGRAZIAMENTI ~

Si ringraziano:
  • zabuza89 per la prima versione della guida
  • maurizio1992 per la seconda revisione della guida
Guida rilasciata con licenza user posted image

In caso di dubbi o problemi riguardanti la guida, postate pure in quest'area: LINK

Messaggio modificato da mercury il Jan 28 2015, 09:37 AM

Cassù no i n’é più röse e le tosate é jà demez, salvegn no i n’é, no l’é più fate stroz, da gran gran pez...
Toa jent no à più raìsc, no l’à più nia da dir, i fies no cognosc più la mare e no i sà più olà jir…

Al Tirolo la fedeltà!

LE MIE RELEASES ~~ TNTSUBBER: Aiutaci! ~~ PROGETTO OSHIMA

Per il RESEED delle mie RELEASE mandatemi un MP.
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Mello88
  Inviato il: Sep 7 2012, 06:48 AM
Cita questo messaggio


\"babysitter\"

Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 1575
Utente Nr.: 700924
Iscritto il: 5-March 12



TorrentEditor.com: editing online di file .torrent, come aggiungere o rimuovere tracker

Torrenteditor.com è una valida alternativa al software Bencode Editor,che serve ad editare il proprio torrent.
Si possono editare molti campi del torrent come fa il programma sopracitato, però con il vantaggio che non bisogna installare nulla e che in più è molto userfriendly rispetto al programma. A noi torrenteditor serve solamente per editare la lista dei tracker per fare l'export sui vari siti di torrent, dunque per chi non riuscisse (come me) o faticasse con Bencode con questa operazione può benissimo servirsi di questo sito, che è molto semplice e molto intuitivo.

1. Per prima apriamo il browser su http://torrenteditor.com e guardiamo come si presenta la homepage.

user posted image

2. Pigiamo sul tastino Sfoglia e selezioniamo il torrent presente sul nostro Hard Disk e dopo averlo selezionato premere sul tastino Edit It! E attendiamo il caricamento della pagina successiva

user posted image

user posted image

3. Vi apparirà una pagina come questa che riepiloga tutti i dati del torrent tra i quali i tracker presenti,i meta data e i file che contiene.

user posted image

4.Per aggiungere il tracker bisogna iniziare a scrivere nella barra bianca sotto il primo tracker il secondo tracker e man mano che si aggiungono bisognerà premere il tasto update a fondo pagina e poi il tastino + accanto alla lista dei tracker come faccio io nelle seguenti immagini:

user posted image

user posted image

user posted image


Utilizzate i seguenti tracker per creare un ottimo torrent multi-tracker:

CODE
udp://fr33dom.h33t.com:3310/announce

udp://tracker.1337x.org:80/announce

udp://tracker.openbittorrent.com:80

udp://tracker.publicbt.com:80

udp://tracker.ccc.de:80

udp://tracker.istole.it:80


5.Adesso che abbiamo aggiunto tutti i tracker che ci servivano ci basterà cliccare prima sul tastino Update e dopo che avrà aggiornato torniamo sul fondo della pagina web e clicchiamo sul tasto Download e cosi noi otteniamo il nostro torrent con gli indici multitracker senza alcuna fatica.

user posted image


Ringraziamenti:

Bolz87 per avermi segnalato il sito molto tempo fa
Edd2d per avermi proposto di fare questa guida e per i tracker corretti da utilizzare



Guida rilasciata con licenza user posted image

In caso di dubbi o problemi riguardanti la guida, postate pure in quest'area: LINK

Messaggio modificato da mercury il May 16 2014, 10:32 PM

Messaggio Privato
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
 

Opzioni Discussione Discussione chiusaInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

 

Scambio etico - ethic share
 Debian powered site  Nginx powered site  Php 5 powered site  MariaDB powered site  xml rss2.0 compliant  no software patents  no software patents