Versione stampabile della discussione
Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale
TNTforum > Release Biblioteca > Ezra Pound - Valuta lavoro e decadenze


Inviato da: books il Dec 27 2016, 10:31 PM

VALUTA LAVORO E DECADENZE
Ezra Pound

user posted image


Titolo: Valuta lavoro e decadenze
Anno: 1937 / 1943
Genere: Storia e economia
Lingua: Italiano
formato: Html
dimensioni: 312 Kb

Autore:
Visse per lo più in Europa e fu uno dei protagonisti del modernismo e della poesia di inizio XX secolo. Pound, convinto che la figura del poeta non possa astrarsi dalle circostanze in cui si trova a vivere, individua nel conflitto tra economia e finanza la chiave di volta del «mondo moderno» e dedica perciò ampia parte della sua letteratura e della sua poetica alla riflessione sul tema. Il fulcro del conflitto, raffigurato come riproposizione della disfida tra guelfi e ghibellini di dantesca memoria, è rappresentato dall'usura. Il pensiero economico di Pound può essere brevemente riassunto nei seguenti postulati:
  • il denaro non è una merce, ma una convenzione sociale
  • il lavoro non è una merce, ma il fondamento della ricchezza ed il modo più logico per distribuire ricchezza è distribuire lavoro
  • lo Stato dispone del credito, non è quindi necessario che si indebiti
Estratto:
Una nazione che non vuole indebitarsi fa rabbia agli usurai. [...] Una nazione libera è una nazione che non rimette il controllo della sua propria potenza d'acquisto in mani altrui. L'Europa non produce l'oro e non ne ha bisogno. Questa «Europa» comprende l'Italia, la Germania e magari anche la Francia e le Isole Britanniche. Se volete liberarvi dai Beit, dagli ebrei padroni delle miniere d'oro in Africa, delle miniere sovietiche, bisogna aprirci gli occhi. L'oro non si mangia. Una nazione ha bisogno di grano, di lana, di cuoio, ma non di gingilli. Discutere i governi delle così dette democrazie: Inghilterra, Francia, Stati Uniti, è una semplice perdita di tempo, sino a che non si distingue tra teoria e fatto. Questi tre paesi sono controllati dagli usurai, sono usurocrazie o daneistocrazie, ed è perfettamente inutile parlarne come se fossero controllati e governati dai loro popoli o dai delegati che rappresentano i loro popoli, o nell'interesse dei loro popoli. Bisogna domandare fino a qual grado ed in che percentuale dei casi un deputato o altro incaricato si prepara a diventare eleggibile, indebitandosi. Il debitore deputato, sarà servo obbediente del creditore suo, e se questo creditore è una banca o un trust questo creditore fa una gran parte del lavoro che crea il sopradetto delegato, deputato o sceriffo.

Orario di seed e Banda disponibile: senza limiti.

Inviato da: brocs il Dec 27 2016, 11:12 PM
user posted image books per la release clap.gif

user posted image al lavoro di chi scansiona ed edita il materiale,rendendo possibile la condivisione!! birra.gif

In Release Biblio user posted image

user posted image in alto a destra

Inviato da: Volontario il Dec 28 2016, 02:55 PM
Grande Pound!

Powered by Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)
© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)