Tnt village
tntvillage.scambioetico.org · Statuto T.N.T.      Aiuto      Cerca      Utenti      Calendario

Questo sito non utilizza cookies a scopo di tracciamento o di profilazione. L'utilizzo dei cookies ha fini strettamente tecnici.

Sostieni movimentopirati.org

 

  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

> Ciclo Pasolini, Coordinatore: Dilling
Dilling
  Inviato il: Oct 11 2005, 06:51 PM
Cita questo messaggio


\"residente\"
\"curcoord\"
tesoriere & problemi legali
Group Icon

Gruppo: C.D.A.
Messaggi: 8504
Utente Nr.: 151
Iscritto il: 22-March 05



user posted image

user posted image

user posted image
CODE
[URL=./?showtopic=19143][IMG]http://www.scambioetico.org/wp-content/uploads/2013/03/Pasolini.png[/IMG][/URL]


user posted image



 Storiografia

Un omaggio e tributo ad un intellettuale che ha saputo esprimere, anche attraverso l'arte, con forza la necessità di essere "contro" e che ha cercato di metterci in guardia dal clima che si stava creando negli anni settanta.
Era un uomo di sinistra che non risparmiava critiche al PCI. e sperava nella nuova generazione della sinistra giovanile per non affondare nel consumismo la "sana lotta di classe".
Faceva dello scandalo "il messaggio" e per questo venne espulso dal PCI che non poteva permettersi un omosessuale che anzichè nascondere la sua natura la esibiva. Personalmente credo che i veri motivi dei probiviri fossero molto più politici, come per esempio, durante i moti studenteschi del 1968-69 , quando gli studenti manifestarono contro la polizia per le strade di Roma, dichiarò di stare dalla parte della polizia, o meglio degli agenti, figli del proletariato mandati a combattere dei ragazzi della loro stessa età per un povero salario e per ragioni che essi stessi non avrebbero mai ben compreso.
Conosciamo quasi tutti le opere cinematografiche di Pasolini, ma senza conoscere l'uomo credo sia impossibile apprezzarne pienamente i contenuti. Per approfondire questa conoscenza, senza uscire dagli schemi della gestione di questi progetti, vi invio alla biografia integrale e gli approfondimenti su Questo Topic nel quale cerco di far emergere la sua figura di intellettuale più che quella di artista.
A pochi giorni dal trentennale della sua morte mi è sembrato doveroso questo ri-conoscimento

Chi era l'uomo:

Pier Paolo Pasolini nasce il 5 marzo del 1922 a Bologna.Lo stesso Pasolini dirà di se stesso: "Sono nato in una famiglia tipicamente rappresentativa della societa' italiana: un vero prodotto dell'incrocio... Un prodotto dell'unita' d'Italia".

Conclude gli studi liceali e, a soli 17 anni si iscrive all'Università di Bologna, facoltà di lettere. Collabora a "Il Setaccio", il periodico del GIL bolognese e in questo periodo scrive poesie in friulano e in italiano, che saranno raccolte in un primo volume, "Poesie a Casarsa".
Partecipa inoltre alla realizzazione di un'altra rivista, "Stroligut", con altri amici letterati friulani, con i quali crea l' "Academiuta di lenga frulana".

L'uso del dialetto rappresenta in qualche modo un tentativo di privare la Chiesa dell'egemonia culturale sulle masse. Pasolini tenta appunto di portare anche a sinistra un approfondimento, in senso dialettale, della cultura.

Nel 1942 pubblica a proprie spese un volumetto di poesie che suscita l’interesse di Gianfranco Contini, Poesie a Casarsa. La raccolta è scritta in dialetto friulano, in quella che per lui è «lingua pura per poesia»: in quel momento della storia italiana — motiverà più tardi in Passione e ideologia — «l’unica libertà rimasta pareva essere la libertà stilistica». In quello stesso anno, intanto, il padre — padre «antagonista e tirannico» con cui ha un rapporto conflittuale feroce e tragico — è prigioniero degli inglesi in Africa.

Scoppia la seconda guerra mondiale, periodo estremamente difficile per lui, come si intuisce dalle sue lettere. Viene arruolato sotto le armi a Livorno, nel 1943 ma, all'indomani dell'8 settembre disobbedisce all'ordine di consegnare le armi ai tedeschi e fugge. Dopo vari spostamenti in Italia torna a Casarsa dalla madre. «I rapporti tra madre e figlio — scrive Enzo Siciliano in Vita di Pasolini (Rizzoli, 1978) — furono sempre i più teneramente strazianti». L’«odore della povera pelliccia di mia madre è l’odore della mia vita». Su di lei — confessa il poeta — «tutta la mia vita è stata imperniata».

Dopo la fuga dalle armi, «ossessionato dall’idea di finire uncinato; ché così finivano nel Litorale Adriatico i giovani renitenti alla leva o dichiaratamente antifascisti», Pasolini trascorre i lunghi mesi dell’occupazione nazista nella cittadina friulana e nel vicino borgo di Versuta. Qui, in casa, con mezzi di fortuna, organizza una scuola gratuita per pochissimi alunni, mentre continua ad occuparsi del recupero del dialetto friulano con un gruppo di amici. Nel 1944 esce il primo di due quaderni intitolati "Stroligut di cà de l’aga" — il primo documento dell’attività del gruppo che nel febbraio del 1945 fonderà l’Academiuta di Lenga Furlana.

Delle privazioni, dei pericoli, degli amori omosessuali, degli incontri, di quegli anni vissuti a contatto con la natura, Pasolini racconta in diari, in scritti autobiografici, e in abbozzi letterari rimasti allora inediti.

Nel febbraio del 1945 il fratello Guido venne massacrato, insieme al comando della divisione osavana presso le malghe di Porzus: un centinaio di garibaldini si era avvicinata fingendosi degli sbandati, catturando in seguito quelli della Osoppo e passandoli per le armi. Guido, seppure ferito, riesce a fuggire e viene ospitato da una contadina. Viene trovato dai garibaldini, trascinato fuori e massacrato. La famiglia Pasolini saprà della morte e delle circostanze solo a conflitto terminato. La morte di Guido avrà effetti devastanti per la famiglia Pasolini, soprattutto per la madre, distrutta dal dolore. Il rapporto tra Pier Paolo e la madre diviene così ancora più stretto, anche a causa del ritorno del padre dalla prigionia in Kenia:

Nel 1945 Pasolini si laurea discutendo una tesi intitolata "Antologia della lirica pascoliniana (introduzione e commenti) e si stabilisce definitivamente in Friuli. Qui trova lavoro come insegnante in una scuola media di Valvassone, in provincia di Udine.

Nell’autunno di quello stesso anno, Pier Paolo si laurea con Carlo Calcaterra, con una tesi dal titolo Antologia della lirica pascoliana (introduzione e commenti). Sempre in quell’autunno, finita la guerra, torna dalla prigionia del Kenia il padre, oramai «reduce malato, avvelenato dalla sconfitta del fascismo,… distrutto, feroce, tiranno senza più potere». Il ritorno del padre, la morte del fratello e il dolore sovraumano della madre rendono questo periodo il più tragico della sua vita.

Nel 1947, sulla nuova rivista dell’Academiuta, «Quaderno Romanzo», esce un suo intervento nell’ambito del dibattito sull’autonomia del Friuli. Il ’47 è anche l’anno della «scoperta di Marx» e della sua adesione al Partito comunista — ai suoi occhi strumento per «trasformare la preistoria in storia, la natura in coscienza».

In questi anni comincia la sua militanza politica, cominciando la collaborazione al settimanale del partito "Lotta e lavoro". Diventa segretario della sezione di San Giovanni di Casarsa, ma non viene visto di buon occhio nel partito e, soprattutto, dagli intellettuali comunisti friulani. Le ragioni del contrasto sono linguistiche. Gli intellettuali "organici" scrivono servendosi della lingua del novecento, mentre Pasolini scrive con la lingua del popolo senza fra l'altro cimentarsi per forza in soggetti politici. Agli occhi di molti tutto ciò risulta inammisibile: molti comunisti vedono in lui un sospetto disinteresse per il realismo socialista, un certo cosmopolitismo, e un'eccessiva attenzione per la cultura borghese.

Questo, di fatto, è l'unico periodo in cui Pasolini si sia impegnato attivamente nella lotta politica, anni in cui scriveva e disegnava manifesti di denuncia contro il costituito potere demoscristiano.

Il 15 ottobre del 1949 viene segnalato ai Carabinieri di Cordovado per corruzione di minorenne avvenuta, secondo l'accusa nella frazione di Ramuscello: è l'inizio di una delicata ed umiliante trafila giudiziaria che cambierà per sempre la sua vita. Dopo questo processo molti altri ne seguirono, ma è lecito pensare che se non vi fosse stato questo primo procedimento gli altri non sarebbero seguiti.

Dopo un periodo d’insegnamento nella scuola media di Valvasone, conclusosi con il processo per corruzione omosessuale e con l’espulsione dal Pci, nel 1949 Pier Paolo, «come in un romanzo», fugge con la madre a Roma. «Per due anni — racconta Pasolini — fui un disoccupato disperato, di quelli che finiscono suicidi; poi trovai da insegnare in una scuola privata a Ciampino per ventisettemila lire al mese». Dopo quei «due anni di lavoro accanito, di pura lotta», aggravati per giunta dalla presenza del padre che nel frattempo li ha raggiunti a Roma, nel ’51 si trasferisce da piazza Costaguti, nel quartiere ebraico, a Ponte Mammolo, sulla Tiburtina, «in una casa restata definitivamente senza tetto».

Sono gli anni in cui, nelle sue opere letterarie, trasferisce la mitizzazione delle campagne friulane nella cornice disordinata della borgate romane, viste come centro della storia, da cui prende spunto un doloroso processo di crescita. Nasce insomma il mito del sottoproletariato romano.

Prepara le antologie sulla poesia dialettale; collabora a "Paragone", una rivista di Anna Banti e Roberto Longhi. Proprio su "Paragone", pubblica la prima versione del primo capitolo di "Ragazzi di vita".

Migliorata intanto la sua situazione economica, si trasferisce in un appartamento nel quartiere di Monteverde Nuovo. Prosegue nel contempo la sua produzione poetica: nel 1954 raccoglie tutti i versi scritti in dialetto, specie a Casara durante gli anni della guerra e del dopoguerra, nel volume La meglio gioventù. Al fitto lavoro di studio e riscoperta della tradizione dialettale italiana che accompagna la sistemazione di questa raccolta, sono legate due importanti antologie: Poesia dialettale del Novecento, scritta con M. Dell’Arco (1952) e Canzoniere italiano. Antologia della poesia popolare (1955). Alla poesia dialettale Pasolini tornerà poi solo nel 1974 con Seconda forma de «La meglio gioventù», rifacimento della prima.

A partire dal 1960 Pasolini passa dalla letteratura al cinema. Nel giro di pochi anni firma, oltre a varie sceneggiature, la regia di numerosi film, inizialmente di scarso successo, ma che comunque impongono la sua figura sulla scena pubblica, suscitando spesso scandalo e polemica. Nell’autunno del 1961 è vittima di una campagna diffamatoria e viene addirittura accusato di rapina a mano armata. La sua fama intanto si diffonde anche sul piano internazionale e le sue opere vengono tradotte in numerose lingue.

Ai viaggi con Alberto Moravia in Africa e in India — da cui è nato L’odore dell’India (1962) — nel corso degli anni, seguono numerosi altri viaggi in tutto il mondo, soprattutto in Africa e nei Paesi islamici. L’attività cinematografica, inoltre, gli consente di allargare i suoi contatti con gli ambienti più diversi. Stringe amicizia con la grande cantante lirica Maria Callas, protagonista del film Medea, ma in molti suoi film fa recitare anche l’amico, il ragazzo di borgata Ninetto Davoli, quel “barbaro” innocente che per Pasolini incarna il mito della Roma assediata dai “barbari”, al sud-est della cintura urbana. E di alcuni film Pasolini è interprete egli stesso.

Nel 1968 ritira dalla competizione del Premio Strega il suo romanzo "Teorema" e accetta di partecipare alla XXIX mostra del cinema di Venezia solo dopo che, come gli viene garantito, non ci saranno votazioni e premiazioni. Pasolini è tra i maggiori sostenitori dell'Associazione Autori Cinematografici che si batte per ottenere l'autogestione della mostra. Il 4 settembre il film "Teorema" viene proiettato per la critica in un clima arroventato. L'autore interviene alla proiezione del film per ribadire che il film è presente alla Mostra solo per volontà del produttore ma, in quanto autore, prega i critici di abbandonare la sala, richiesta che non viene minimamente rispettata. La conseguenza è che Pasolini si rifiuta di partecipare alla tradizionale conferenza stampa, invitando i giornalisti nel giardino di un albergo per parlare non del film, ma della situazione della Biennale.

Il vertice della saggistica provocatoria dell'autore è costituito, da due volumi: la raccolta di interventi apparsi su vari giornali dal ’73 al ’75, Scritti corsari (1975), e Lettere luterane, raccolta — uscita postuma nel 1976, ma già progettata con questo titolo dall’autore — di articoli pubblicati sul «Corriere della Sera» e su «Il Mondo» nel corso del 1975, fino all’intervento per il congresso del partito radicale, letto dopo la morte di Pier Paolo Pasolini.

In questi scritti, rivelatisi con il trascorrere degli anni profetici, Pasolini, come un «corsaro», eretico, solitario e controcorrente, si fa censore del costume nazionale, scagliandosi contro tutto ciò che sente inautentico. Contro il mondo borghese, il capitalismo e il neocapitalismo, la società di massa e il consumismo, il villaggio globale, la televisione, l’omologazione, la rivoluzione antropologica, il Palazzo, contro il Sessantotto, l’aborto, il divorzio, contro lo stalinismo e l’invasione dell’Ungheria…

Ferocemente e dolorosamente ripiegato in un pessimismo assoluto nei confronti della realtà violentemente degradata, Pier Paolo Pasolini, il corsaro dalla disperata vitalità, muore assassinato in circostanze oscure tra il I° e il 2 novembre 1975. All’alba del 2 novembre viene trovato ucciso in uno spiazzo polveroso, all’Idroscalo di Ostia, e per una raccapricciante fatalità, proprio nella periferia suburbana di Ragazzi di vita, di Una vita violenta e di Accattone.Una donna, Maria Teresa Lollobrigida, scopre il cadavere di un uomo. Sarà Ninetto Davoli a riconoscere il corpo di Pier Paolo Pasolini. Nella notte i carabinieri fermano un giovane, Giuseppe Pelosi, detto "Pino la rana" alla guida di una Giulietta 2000 che risulterà di proprietà proprio di Pasolini. Il ragazzo, interrogato dai carabinieri, e di fronte all'evidenza dei fatti, confessa l'omicidio. Racconta di aver incontrato lo scrittore presso la Stazione Termini, e dopo una cena in un ristorante, di aver raggiunto il luogo del ritrovamento del cadavere; lì, secondo la versione di Pelosi, il poeta avrebbe tentato un approccio sessuale, e vistosi respinto, avrebbe reagito violentemente: da qui, la reazione del ragazzo.

Il processo che ne segue porta alla luce retroscena inquietanti. Si paventa da diverse parti il concorso di altri nell'omicidio ma purtroppo non vi sarà arriverà mai ad accertare con chiarezza la dinamica dell'omicidio. Piero Pelosi viene condannato, unico colpevole, per la morte di Pasolini.


Chi era l'artista

«Amo la vita così ferocemente, così disperatamente, che non me ne può venire bene: dico i dati fisici della vita, il sole, l’erba, la giovinezza:… e io divoro, divoro, divoro… Come andrà a finire, non lo so.»
[da Ritratti su misura, a cura di Elio Filippo Accrocca, Venezia, Sodalizio del Libro, 1960]

<Il potere è un sistema di educazione che ci divide in soggiogati e soggiogatori. Ma attento.
Uno stesso sistema educativo che ci forma tutti, dalle cosiddette classi dirigenti, giù fino ai poveri.
Ecco perché tutti vogliono le stesse cose e si comportano nello stesso modo.
>

<A me resta tutto, cioè me stesso, essere vivo, essere al mondo, vedere, lavorare, capire.
Ci sono cento modi di raccontare le storie, di ascoltare le lingue, di riprodurre i dialetti,
di fare il teatro dei burattini
.>

ELENCO RELEASES


Film


Accattone [Dvd9 - Ita Sub Eng] - Releaser loris
Accattone - Pier Paolo Pasolini, [Divx Ita Rus Mp3 - Sub Eng] - Releaser loris
Accattone [BDrip 1080p - H264 - Ita Ac3 - Sub Eng] - Releaser max74
Amore e rabbia [DivX - Ita Mp3 - Sub Ita] - Releaser BTMN79
Che cosa sono le nuvole? [Divx - Ita Mp3] - Releaser loris
Edipo Re [XviD - Ita Rus Mp3] - Releaser loris
Edipo Re (1967), [BDrip 720p - H265 - Ita Rus Ac3 - Sub Eng] by NAHOM
Il Decameron [DivX - ITA - Mp3] - Releaser webboz
Il Decameron [DVD5] - Releaser loris
Il fiore delle Mille e una notte [DivX - ITA - Mp3] - Releaser bomboklaat
Il fiore delle Mille e una notte [XviD - Ita Ac3] - Releaser Dorelik
Il fiore delle Mille e una notte [BDrip 1080p - H264 - Rus Ita Eng Ac3] - Releaser Mandragola
I racconti di Canterbury [DivX - ITA - Mp3] - Releaser bomboklaat
Il Vangelo Secondo Matteo [DVD9 - Ita Fra - Sub Fra] - by loris
Il Vangelo Secondo Matteo [XviD - Ita Esp Mp3] - by loris
La Macchinazione [Divx - Ita Ac3] - Releaser Utente Mascherato
La sequenza del fiore di carta (ep. film Amore e rabbia) [Divx - Ita Ac3] - Releaser loris
La rabbia [DivX - ITA MP3] - Releaser bomboklaat
La ricotta [DivX - ITA - Mp3] - Releaser bomboklaat
La Terra vista dalla Luna - Episodio dal film Le Streghe[VhsRip - DivX - Ita Mp3] - Releaser Berioska
La Terra vista dalla Luna - Episodio dal film Le Streghe [TvRip - DivX - Ita Mp3] - Releaser ziogino
La Terra vista dalla Luna - Episodio dal film Le Streghe[DivX - Ita Mp3] - Releaser joexy
Le Notti di Cabiria [H264 - Eng Ita Ac3 - MultiSub] - Releaser Barsoom
Le Streghe [H264 - Ita Ac3 - Sub Ita] - Releaser Ghazali
Mamma Roma [XviD - Ita Mp3] - Releaser loris
Mamma Roma [DVD9 - Ita SUB Eng Rus Bul] - Releaser loris
Medea [Divx Ita Eng Ac3 - Sub Eng Fra Esp] - Releaser loris
Medea [BDrip 1080p - H264 - Ita Eng Rus Ac3 - MultiSub] - Releaser max74
Medea [BDrip 1080p - H265 - Ita Eng Ac3 - Sub Eng Rus] - Releaser NAHOM
Porcile [Xvid - ITa - Ac3 sub Eng] - Releaser loris
Pasolini (2014), [XviD - Ita Ac3 - Sub Ita] - Releaser multi
Pasolini (2014), [H264 - Ita Ac3 5.1 - Sub Ita] - Releaser -NiCkNaMe-
Pasolini (2014), [BDrip 720p - H264 - Ita Ac3 - Sub Ita] - Releaser nicola939
Pasolini: un delitto Italiano (1995), [H264 - Ita Mp3] - Releaser markus03
Ro.Go.Pa.G. [DVD9 - Ita - Sub Eng] - Releaser loris
Ro.Go.Pa.G. [VHSRip - XviD - Ita Mp3] - Releaser pat02
Salò o le 120 giornate di Sodoma, [DivX - ITA - Mp3] - Releaser GomezAddams
Salò o le 120 giornate di Sodoma, [Xvid - ITA - Ac3] - Releaser Dorelik
Salò o le 120 giornate di Sodoma, [DVD9 ITA ENG] - Releaser loris
Salò o le 120 giornate di Sodoma, [BDrip 720p H265] - Releaser NAHOM
Teorema [BDrip 720p H265] - Releaser NAHOM
Teorema [XviD - Ita - Rus Ac3] - Releaser loris
Teorema [DivX - ITA - Mp3] - Releaser bomboklaat
Uccellacci e uccellini [XviD - Ita Ac3 - Sub Eng] - Releaser loris
Uccellacci e uccellini [DVD9 - Ita SUB Eng] - Releaser loris

Documentari

12 Dicembre [DivX - Ita Mp3] - Releaser loris
Appunti per un film sull'India [TV-Rip Divx - Ita MP3] - Releaser ziogino
Appunti per un film sull'India [DVD9 Ita Fra] - Releaser loris
Appunti per una Orestiade Africana [XviD - Ita MP3] - Releaser ziogino
Appunti per una Orestiade Africana [DVD9 Ita Fra] - Releaser loris
Blu Notte: Il caso Pier Paolo Pasolini [Divx - Ita Mp3] - Releaser bomboklaat
Blu Notte Rai 3: Morte di un poeta [Divx - Ita Mp3] - Releaser bomboklaat
Comizi d'amore [DVD9 - Ita - Sub Eng] - Releaser loris
Comizi d'amore [Divx - Ita Mp3] - Releaser loris
Il laboratorio dell'inferno di Salò [XviD - Ita Ac3] - Releaser Giorno Ideale Per I Pescibanana
Incontro di Pasolini con Totò [XviD - Ita Mp3] - Releaser loris
La ragione di un sogno, [VHSRip - ITa - Mp3] - Releaser bomboklaat
La passione secondo Pier Paolo [DivX - Ita Mp3] - Releaser serman
Le mura di Sana'a [Xvid Ita Ac3 - Sub Eng Fra Esp] - Releaser loris
Le mura di Sana'a [Divx Ita Mp3] - Releaser Anonimo
Pasolini e La Forma Della Città, [DivX - Ita Mp3]regia Paolo Brunatto - Releaser loris
Pasolini prossimo nostro [DivX - Eng Mp3 - Ita HardSub] - Releaser ziogino
Profezia - L'africa di Pasolini [SatRip 720p - H264 - Ita Aac] - Releaser mercuryreleases
Sopralluoghi in Palestina [Divx - Ita MP3] - Releaser ziogino
Un delitto italiano [Divx - Ita Mp3] - Releaser bomboklaat


E-books

Accattone - Releaser loris
Ali dagli occhi azzurri - Releaser loris
Amado mio, [Epub Mobi Pdf Doc - Ita] - Releaser filuck
Diario Di Lavorazione Del Film Mamma Roma, [Txt Ita] - Releaser loris
Empirismo eretico - Releaser LaCariatide
Il Caos, [Epub Mobi Pdf Doc - Ita] - Releaser filuck
Il padre selvaggio, [Epub Mobi Pdf Doc - Ita] - Releaser filuck
Pier paolo Pasolini - il Sogno Di Una Cosa [Epub Lit Mobi Pdf - Ita] - Releaser loris
IO SO - Indagine Letteraria Sulle Stragi Di Stato [Epub Pdf Mobi Lit Odt - Ita] - Releaser angor
L'odore dell'India - Releaser loris
La macchinazione: Pasolini. La verità sulla morte - Releaser LaCariatide
La Notte Brava - Releaser loris
La religione del mio tempo - Releaser LaCariatide
Le ceneri di Gramsci - Releaser Dug
Lettere Luterane - Releaser ziogino
Mamma Roma - Releaser loris
Pasolini Passione - Releaser LaCariatide
Pasolini su Pasolini (Conversazioni con Jon Halliday) - Releaser LaCariatide
Passione e Ideologia - Edizione Garzanti 2014 - Releaser LaCariatide
Petrolio - Releaser pietrolonghi
Petrolio - Releaser LaCariatide
Pier Paolo Pasolini - Lingua - Releaser Dug
Pier Paolo Pasolini - Lingua - Releaser pando87
Plauto, Il vantone - Releaser loris
Poesia in forma di rosa (1961-1964) - Releaser Duracell72
Porno-Teo-Kolossal[PDF Ita] - Releaser loris
Ragazzi di Vita - Releaser Dug
Ragazzi di vita - Edizione Garzanti 2014 - Releaser LaCariatide
Saggi sulla politica e sulla società - Releaser pietrolonghi
Scritti Corsari [Pdf - Ita] - Releaser ziogino
Scritti Corsari [Pdf Mobi Epub Azw3 - Ita] - Releaser Lord_Sarevok
Teatro Edizione I Meridiani 2001 [Pdf - Ita] - Releaser LaCariatide
Teorema - Releaser grisou
Una vita violenta - Releaser Dug
Il Cinema Di Pier Paolo Pasolini [Pdf - Ita - Eng] - Releaser loris
(Audiobook) Pier Paolo Pasolini - Poesie [Mp3-192 kbps] - Releaser loris

Audio

Ennio Morricone - Pasolini un delitto italiano [Mp3 192 kbps] - Releaser loris
Ennio Morricone - Il Fiore delle Mille e Una Notte [Mp3 192 Kbps] - Releaser loris
Pasolini - Il Ragazzo E La Vita - Trasmissione Radiofonica [Mp3 128 Kbps] - Releaser loris
Giovanna Marini - Cantata Per Pier Paolo Pasolini [Eac Ape Cue] - Releaser loris
Giovanna Marini - Cantata Per Pier Paolo Pasolini [Mp3 320 kbps] - Releaser filuck
Avanti Popolo - Anni Settanta Nati Dal Fracasso [Eac Flac] - Releaser loris

Soggetti, Sceneggiature e Partecipazioni

Giovani Mariti - Mauro Bolognini - 1958, [XviD - Ita Ac3 - Sub Eng NUIta] - Releaser loris
Il bell'Antonio (1960), [XviD - Ita Mp3 - Sub Eng Esp Fra] - Releaser patty2003
Il gobbo [DivX - Ita MP3] - Releaser ziogino
La canta delle marane (commento, 1960) - cortometraggio - Releaser loris
La commare secca, 1962 [XviD - Ita Mp3] - Releaser blueam
La lunga notte del '43, 1960 [Dvd5-Ita Sub Ita] - Releaser Loris
La notte brava, 1959,Documento - Releaser loris
La notte brava, 1959(Divx-Ita) - Releaser iltexano
La notte brava, 1959[XviD - Ita Ac3 - MultiSub] - Releaser Pirata88
Le notti di cabiria, 1956 [Divx - Ita Mp3] - Releaser bomboklaat
Marisa la civetta, 1957 [Xvid - Ita Ac3] - Releaser loris
Ostia, 1969 [XviD - Ita MP3] - Releaser ziogino
Requiescant [DivX - Ita MP3] - Releaser ziogino
Storie scellerate, 1973 [DivX - Ita MP3] - Releaser ziogino

Omaggi e Riferimenti all'Artista

A futura memoria: Pier Paolo Pasolini [Xvid - Ita Ac3] - Releaser loris
Pasolini racconta Pasolini - TV RIP [DivX-ITA - Mp3] - Releaser bomboklaat
Un mondo d'amore [ Divx - ITA - MP3] - Releaser bomboklaat
Aurelio Grimaldi - Nerolio [ DVD5 - ITA] - Releaser loris
Carlo Lucarelli - Dee Giallo - Pier Paolo Pasolini, [Mp3 - Ita] - Releaser loris
Caffè Letterario - Vol.24, [DivX - Ita Mp3] V. Cerami - Pasolini - Releaser L'Ultimo Teorema di Fermat
L'omicidio di Pier Paolo Pasolini, [SATrip - XviD - Ita Mp3] - Releaser pietrolonghi
Vita di Pasolini - Enzo Siciliano, [Pdf - Ita] Biografia - Releaser pietrolonghi
Pier Paolo Pasolini, [Mp3 - Ita] La storia in giallo 137 - Releaser darayava
Franca Leosini - Ombre sul giallo - Pasolini, [XviD - Ita Mp3] - Releaser PANDAKOPANDA
Andrea Deaglio - Gesù Cristo Un'Immagine Cinematografica, [Pdf - Ita] - Releaser loris
Anton Giulio Mancino - Pier Paolo Pasolini e il romanzo delle stragi, [Mp3 - Ita] - Releaser darayava

Un grazie.gif a bomboklaat come ideatore ed i precedenti coordinatori di questo Ciclo,
ed a tutti i contributors ed a tutto lo staff di TNTVillage, per la grande disponibilità e pazienza.


Tutte le Release del Ciclo

Tutti gli scorpori


Messaggio modificato da Dilling il Apr 27 2017, 04:51 PM
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Dilling
Inviato il: Jun 6 2015, 12:47 AM
Cita questo messaggio


\"residente\"
\"curcoord\"
tesoriere & problemi legali
Group Icon

Gruppo: C.D.A.
Messaggi: 8504
Utente Nr.: 151
Iscritto il: 22-March 05



Queste sono opere mancanti dalla ricerca di Loris, speriamo che altre utenti abbiano qualcosa da presentare birra.gif

Libri/Docunenti

Affabulazione con una nota di G. Davico Bonino, Einaudi, Torino 1992.
Affabulazione in «Nuovi Argomenti», luglio-settembre 1969.
Affabulazione-Pilade presentazione di A. Bertolucci, Garzanti, Milano 1977.
André Frenaud, Esortazione ai poveri in «L'Europa letteraria», dicembre 1960.
Antologia della lirica pascoliana Introduzione e commenti, a cura di M.A.
Bazzocchi saggio introduttivo di M.A. Bazzocchi ed E. Raimondi, Einaudi, Torino 1993.
Appunti per un poema sul Terzo Mondo (soggetto) in Pier Paolo Pasolini. Corpi e luoghi, a cura di M. Mancini e G. Perrella, Theorema, Roma 1981, pp. 35-44.
Appunti per un'Orestiade africana a cura di A. Costa, Quadernidel Centro Culturale di Copparo, Copparo (Ferrara) 1983.
Bestemmia. Tutte le poesie, 2 voll. a cura di G. Chiarcossi e W. Siti, prefazione di G. Giudici, Garzanti, Milano 1993 (nuova edizione negli "Elefanti", 4voll., ivi 1995-1996).
Bestia da stile a cura di Pasquale Voza, Editrice Palomar, Bari 2005.
Calderón Garzanti, Milano 1973.
Canzoniere italiano. Antologia della poesia popolare a cura di P.P. Pasolini, Guanda, Parma 1955 (nuova edizione Garzanti, Milano 1972 e 1992).
Che cosa sono le nuvole? in «Cinema e Film», 1969
Comizi d'amore (scaletta preparatoria) ibid., pp. 123-27.
Dal diario (1945-47) Sciascia, Caltanissetta 1954 (nuova edizione 1979, con introduzione di L. Sciascia, illustrazioni di G. Mazzullo).
Dall'Eneide in U. Todini, Virgilio e Plauto, Pasolini e Zanzotto. Inediti e manoscritti d'autore tra antico e moderno, in Lezioni su Pasolini, a cura di T. De Mauro e F. Fern, Sestante, Ascoli Piceno 1997, p. 56.
Descrizioni di descrizioni a cura di G. Chiarcossi, Einaudi, Torino 1979 (nuova edizione Garzanti, Milano 1996, con una prefazione di G. Dossena).
Diarii Pubblicazioni dell'Academiuta, Casarsa 1945 (ristampa anastatica 1979, con premessa di N. Naldini).
Dov'è la mia patria con 13 disegni di G. Zigaina, Edizioni dell'Academiuta, Casarsa 1949.
Edipo Re Garzanti, Milano 1967, poi in Il Vangelo, Edipo, Medea, cit., pp. 313-454.
Empirismo eretico Garzanti, Milano 1972.
Eschilo, Orestiade traduzione di PP. Pasolini, a cura dell'Istituto Nazionale del Dramma Antico per le rappresentazioni classiche nel teatro greco di Siracusa, Urbino 1960; poi Einaudi, Torino 1960 e 1988, con una Lettera del traduttore.
Giuseppe Ungaretti, Luna, «Il Stroligut», n. 2 avril 1946, p. 19.
I dialoghi a cura di G. Falaschi, prefazione di G. C. Ferretti, Editori Riuniti 1992 (comprende tutti i dialoghi apparsi su «Vie Nuove» e su «Tempo»).
I film degli altri a cura di Tullio Kezich, Guanda, Parma 1996.
I pianti Pubblicazioni dell'Academiuta, Casarsa 1946.
I Turcs tal Friùl (I Turchi in Friuli) a cura di L. Ciceri, Forum Julii, Udine 1976 (nuova edizione a cura di A. Noferi Ciceri, società filologica friulana, Udine 1995).
Ignoti alla città (commento) in PP. Pasolini, Il cinema in forma di poesia, a cura di L. De Giusti, Cinemazero, Pordenone 1979, pp. 117-18.
Il canto popolare Edizioni della Meridiana, Milano 1954.
Il Portico della Morte a cura di C. Segre, «Associazione Fondo Pier Paolo Pasolini», Garzanti Milano 1988.
Il Vangelo secondo Matteo a cura di G. Gambetti, Garzanti, Milano 1964; poi Il Vangelo, Edipo, Medea introduzione di M.Morandini, Garzanti, Milano 1991, pp. 7-300.
Jean Pellerin, La romanza del ritorno in Poesia straniera del Novecento, a cura di A. Bertolucci, Garzanti, Milano 1958, pp.88-93.
L' Usignolo della Chiesa Cattolica Longanesi, Milano 1958 (nuova edizione Einaudi, Torino 1976).
La Commare Secca in «Filmcritica», ottobre 1965.
La Divina Mimesis Einaudi, Torino 1975 (nuova edizione 1993, con una nota introduttiva di W. Siti).
La meglio gioventù Sansoni ("Biblioteca di Paragone"), Firenze 1954.
La Nebbiosa in «Filmcritica», 459/460, novembre-dicembre 1995
La nuova gioventù Poesie friulane 1941-1974, Einaudi, Torino 1975.
La religione del mio tempo Garzanti, Milano 1961 (nuova edizione Einaudi, Torino 1982).
La sua gloria (dramma in 3 atti e 4 quadri, 1938), in «Rendiconti», 40, marzo 1996, pp. 43-70.
La Terra vista dalla Luna sceneggiatura a fumetti, presentazione di S. Murri, in «MicroMega», ottobre-novembre 1995.
Le belle bandiere Dialoghi 1960-65, a cura di G.C. Ferretti, Editori Riuniti, Roma 1977 (contiene una scelta dei dialoghi apparsi sul settimanale «Vie Nuove» tra il 4 giugno e il 30 settembre 1965).
Le mura di Sana'a (commento) in «Epoca», 27 marzo 1988.
Le poesie: Le ceneri di Gramsci, La religione del mio tempo, Poesia in forma di rosa Trasumanar e organizzar; Garzanti, Milano 1975.
Medea Garzanti, Milano 1970; poi in Il Vangelo, Edipo, Medea, cit., pp. 475-605.
Niccolò Tommaseo, A la so Pissula Patria «Il Stroligut», n. 1, avost 1945, p. 19.
Ostia un film di S. Citti, sceneggiatura di S. Citti e PP. Pasolini, Garzanti, Milano 1970; poi in Accattone, Mamma Roma, Ostia, cit., pp. 405-566.
Passione e ideologia (1948-1958) Garzanti, Milano 1960 (nuove edizioni Einaudi, Torino 1985, con un saggio introduttivo di C. Segre, e Garzanti, Milano 1994, con prefazione di A. Asor Rosa).
Per il cinema, 2 voll. in cofanetto, a cura di W. Siti e F. Zabagli, con due scritti di B. Berolucci e M. Martone, saggio introduttivo di V. Cerami, Mondadori, Milano 2001.

Soggetti, Sceneggiature e Partecipazioni

Il carro armato dell'8 settembre, 1960
Il prigioniero della montagna, 1955
La donna del fiume, 1954
La giornata balorda, 1960
La ragazza in vetrina, 1961
Morte di un amico, 1960
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
noCia
Inviato il: Mar 31 2017, 10:45 PM
Cita questo messaggio


\"releaser\"
\"cura\"
\"curcoord\"

Group Icon

Gruppo: CURA-FC
Messaggi: 329
Utente Nr.: 436463
Iscritto il: 31-March 10



Segnalo
La Macchinazione (2016), [DivX - Ita Ac3 5.1] di Utente Mascherato
Le Streghe (1967), [H264 - Ita Ac3 - Sub Eng] di Ghazali

Messaggio modificato da noCia il Apr 8 2017, 10:13 PM

Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l'ignoranza che possiamo risolverli. (Isaac Asimov)
I bicchieri non amano restarsene vuoti! (noCia)




Se il mio nome compare tra i ringraziamenti di una release, potete chiedermi il RESEED
Scrivetemi un MP e cercherò di accontentarvi prima possibile
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
leonenero
Inviato il: Apr 19 2017, 02:24 PM
Cita questo messaggio


\"contribuente\"
\"releaser\"
\"250rel\"
\"coordinatore\"
\"discoteca\"

Group Icon

Gruppo: Dirigenti
Messaggi: 6261
Utente Nr.: 389044
Iscritto il: 23-December 09




Se io do una mela a te e tu dai una pera a me, io me ne andrò via con la tua pera e tu con la mia mela.
Ma se io do un'idea a te e tu dai un'idea a me, allora entrambi andremo via con due idee.

Sharing is a lifestyle!
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Dilling
Inviato il: Apr 19 2017, 02:49 PM
Cita questo messaggio


\"residente\"
\"curcoord\"
tesoriere & problemi legali
Group Icon

Gruppo: C.D.A.
Messaggi: 8504
Utente Nr.: 151
Iscritto il: 22-March 05



grazie.gif Aggiornato birra.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
LaCariatide
Inviato il: Apr 19 2017, 06:31 PM
Cita questo messaggio


\"1000rel\"
\"residente\"
\"coordinatore\"
\"biblioso\"

Group Icon

Gruppo: Funzionari
Messaggi: 13068
Utente Nr.: 799254
Iscritto il: 2-September 12



ho:

Descrizioni di descrizioni ma da rileggere con calma per controllare. è comunque un'altra edizione.

Transumanar e organizzar, che non mi sembra ci sia

A Pier Paolo Pasolini - di Alessandro Panagulis

Empirismo eretico ma l'edizione Garzanti 2000

La religione del mio tempo - Garzanti 1961

Passione e ideologia - Garzanti 2014

poi avrei in epub:
Accattone - Il Vantone - Saggi sulla politica e la società e penso ci sia in giro qualcos'altro...

con calma metterò quel che posso

ciao.gif






"Invitare qualcuno a pranzo vuol dire incaricarsi della felicità di questa persona durante le ore che egli passa sotto il vostro tetto." Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto
"Se nell'uomo cerchi il male,senza dubbio lo troverai".A.Lincoln
"Temo il giorno in cui la tecnologia andrà oltre la nostra umanità:il mondo sarà popolato allora da una generazione di idioti". Einstein

Le mie releases
Vademecum per il releaser di ebook
EdiTNTrice Village e l'Editore sei tu!
The Baker Street Irregulars Society
Messaggio Privato
Top
tetragono
Inviato il: Apr 27 2017, 03:22 PM
Cita questo messaggio


\"releaser\"
\"100rel\"
\"contribuente\"
\"curcoord\"
\"cura\"

Group Icon

Gruppo: Dirigenti
Messaggi: 833
Utente Nr.: 1487269
Iscritto il: 26-March 16



A questa release riproposta bisogna cambiare il link:
A futura memoria: Pier Paolo Pasolini (1985), [XviD - Ita Ac3] di loris

Messaggio Privato
Top
Dilling
Inviato il: Apr 27 2017, 04:54 PM
Cita questo messaggio


\"residente\"
\"curcoord\"
tesoriere & problemi legali
Group Icon

Gruppo: C.D.A.
Messaggi: 8504
Utente Nr.: 151
Iscritto il: 22-March 05



QUOTE (tetragono @ Apr 27 2017, 05:22 PM)
A questa release riproposta bisogna cambiare il link:
A futura memoria: Pier Paolo Pasolini (1985), [XviD - Ita Ac3] di loris

Aggiornato angel1.gif

@LaCariatide, per questa cosa io non lo so... blush.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
 

Opzioni Discussione Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

 

Scambio etico - ethic share
 Debian powered site  Nginx powered site  Php 5 powered site  MariaDB powered site  xml rss2.0 compliant  no software patents  no software patents