Tnt village
tntvillage.scambioetico.org · Statuto T.N.T.      Aiuto      Cerca      Utenti      Calendario

Per continuare a crescere abbiamo bisogno del Vostro supporto anche finanziario.

Puoi donare anche utilizzando PostePay, Per versare la tua donazione chiedi il numero di carta

Sostieni movimentopirati.org

 

  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

> Italo Calvino - L'entrata in guerra, [DOC - ITA][CURA] II Guerra Mondiale
loris
  Inviato il: Jul 25 2007, 05:52 PM
Cita questo messaggio


\"1000rel\"

Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 14213
Utente Nr.: 43948
Iscritto il: 4-February 06



user posted image

Italo Calvino - L'entrata in guerra

by loris


:::->Copertina del Libro<-:::

user posted image

:::->Informazioni sul libro<-:::

Autore: Italo Calvino
Titolo: L'entrata in guerra
Pagine: 122
Anno: 1994
Editore: Mondadori Oscar
Genere: Narrativa Italiana
Dimensione del file: 213 Kb
Formato del file Doc Word

:::->Trama<-:::

Nella trilogia “della memoria” dell’Entrata in guerra (1954), i cui tre racconti (legati dal motivo del «trapasso d’adolescenza in gioventù e […] di pace in guerra») vorrebbero riflettere la prospettiva – ricordata dallo stesso Calvino – secondo la quale «“entrata nella vita” e “entrata
in guerra” coincidono».
Generi diversi, dunque, forme e stili apparentemente tra loro distanti, per raccontare uno stesso motivo, che coincide, del resto, con una comune esperienza singolare e collettiva: «Avevamo vissuto la guerra, e noi più giovani – che avevamo fatto appena in tempo a fare il partigiano – non ce ne sentivamo
schiacciati, vinti, “bruciati”, ma vincitori, spinti dalla carica propulsiva della battaglia appena conclusa, depositari esclusivi d’una sua eredità», scriverà non a caso nella di là di tutto, le diverse esperienze
narrative: quella sensazione di «spavalda allegria», di un mondo nuovo che ricomincia da capo, raccontata attraverso il punto di vista straniato e proprio per questo veritiero di un protagonista-ragazzino.
La peculiare prospettiva da cui viene raccontata la storia permette infatti di portare alla luce gli aspetti più significativi della lotta partigiana, attraverso la costruzione di un mondo avventuroso e nello
stesso tempo etico (che si oppone, in quanto tale, alla vuota retorica del regime appena vinto), senza però ricorrere all’agiografia un po’ superficiale che, nei primi anni del dopoguerra, aveva caratterizzato
una notevole parte della letteratura sembra non capire fino in fondo.
Così, il giovane protagonista dell’Entrata in guerra, costretto in un primo tempo dal servizio obbligatorio nella GIL a portare aiuto ai profughi del primo bombardamento, si ritrova progressivamente a
sentire il richiamo morale della necessità di dare aiuto («a me questo fatto dei “profughi” esercitava un richiamo, di cui non avrei bene saputo spiegare la ragione»), tanto da decidere di togliersi di dosso la divisa, e di tornare, nei suoi «panni borghesi», al campo profughi: «Là mi sentii subito a mio agio, leggero e svelto. Ero pieno di voglia di fare, mi pareva di potermi rendere utile davvero, o almeno di farmi sentire,
di essere con gli altri».

:::->Incipit de l'Entrata in guerra<-:::

user posted image

:::->Biografia dell'autore<-:::

Italo Calvino, scrittore italiano (Santiago de Las Vegas, Cuba, 1923 - Siena, 1985)

Definito da Pavese “scoiattolo della penna” al suo esordio romanzesco con Il sentiero dei nidi di ragno (1947), ha sempre cercato di trasfondere nella letteratura questo senso di agilità e di freschezza stilistica, anche quando ha affrontato temi impegnativi che pure ha toccato nell'arco della sua intera opera. Il sentiero dei nidi di ragno e i racconti di Ultimo viene il corvo (1949) traggono origine dall'esperienza della Resistenza e appartengono alla stagione del neorealismo, di cui è stato uno dei protagonisti, partecipando alla problematica culturale con una intensa collaborazione al Politecnico vittoriniano, all'Unità e alla casa editrice Einaudi, alla quale rimase legato per tutta la vita, pur pubblicando l'ultimo libro da Garzanti. Ma la sua innata originalità di scrittore lo mette al riparo da ogni pericolo di scuola o di epigonismo. Anche I giovani del Po, racconto a sfondo popolare degli anni Cinquanta, pubblicato su Officina nel 1958, aveva tali implicazioni sociologiche da porlo al di fuori della maniera neorealistica. Ne sono conferma i libri successivi: se L'entrata in guerra (1954) si richiama ancora alle problematiche irrisolte della guerra, tuttavia il tono evocativo e autobiografico è lontano dal taglio documentario di stampo populistico; ma è soprattutto con la trilogia dal titolo complessivo I nostri antenati (1960), composta da Il visconte dimezzato (1952), Il barone rampante (1957), Il cavaliere inesistente (1959), che la sua vena fantastica si precisa stilisticamente ed è occasione per trattare in chiave ironica, alla maniera illuministica, temi di impegno politico, morale e sociale. Questo periodo è arricchito anche da altri scritti di assoluto rilievo e tra i suoi più significativi: basti pensare alla favola di Marcovaldo (1963) per capire il senso dell'impegno che egli attribuiva alla letteratura, e che era stata preceduta da due racconti del valore della Speculazione edilizia (1957) e La nuvola di smog (1958), autentici capisaldi del volume complessivo dei Racconti (1958). E va anche ricordato che in quegli anni esce dal PCI, a conferma del deterioramento di una visione culturale e politica ormai non più condivisibile dopo le pur generose illusioni nutrite nell'immediato dopoguerra. Il diverso rapporto dell'uomo con i suoi simili nella società cosiddetta avanzata di quegli anni è testimoniato dal romanzo La giornata di uno scrutatore (1963), in cui cadono molti dei miti razionalisti e progressisti e si insinua invece quello del razionalismo fantastico nutrito di utopia che si ritrova poi nelle Cosmicomiche (1965) e in Ti con zero (1967), riuniti poi in Cosmicomiche vecchie e nuove (1984). Ma, ancora una volta, più che il tema, contano la visione calviniana e il linguaggio che la esprime. La propensione verso un uso geometrico e combinatorio del linguaggio lo porta verso una rappresentazione narrativa apparentemente più schematica e scarnificata, che caratterizza gli ultimi libri, da Le città invisibili (1972) a Se una notte d'inverno un viaggiatore (1979) a Palomar (1983), che erano stati preceduti dal divertimento sulle tavole dei tarocchi di Bonifacio Bembo, Il castello dei destini incrociati (1969 e 1973), che però rientra perfettamente nell'ambito dell'artificio e delle combinazioni che caratterizzano l'ultimo periodo dell'opera calviniana. Essa si completa con due raccolte di saggi, molto significative per inquadrare il senso e l'indirizzo del suo fare letterario e dai titoli quanto mai emblematici: Una pietra sopra (1980) e Collezione di sabbia (1984). Postumi sono apparsi il libro incompiuto Sotto il sole giaguaro (1986) e le bellissime Lezioni americane. Sei proposte per il prossimo millennio (1988). Tra le numerose edizioni da lui curate devono essere segnalate Poesie edite e inedite (1962) e Lettere 1945-1950 (1966) di Pavese, le Fiabe dei fratelli Grimm (1970), Teoria dei quattro movimenti di Charles Fourier (1971), Segni, cifre e lettere e altri saggi di Raymond Queneau (1981), e le antologie Fiabe italiane (1956), Orlando Furioso di Ludovico Ariosto raccontato da Italo Calvino (1970), Le più belle pagine di Tommaso Landolfi (1982), Racconti fantastici dell'Ottocento (1983). Con Vittorini diresse la rivista Il menabò.

:::->Note<-:::

In seed 24/24, banda disponibile 50 Kbps


angel1.gif Buon Download angel1.gif

Messaggio modificato da Boadicea il May 27 2013, 02:30 PM

> File Allegato
File Allegato   Italo Calvino - L entrata in guerra.torrent
Completati: 2731
Dimensione: 0 mb
Leechers: 0
seeders: 10
data ultimo seed: 2014-09-20 15:51:33
info_hash: a6f5db0604c052e0d6473453fd08181307542425
Tracker: http://tntvillage.org:2710/announce
Magnet: magnet link
Mostrami i peers di questa rel
Mostrami i dati del torrent

FREE CULTURE: Visita la Sezione

I RESTAURI DEI CICLI E DEI PROGETTI HANNO COME SCOPO IL RECUPERO DELLE RELEASES PRIVE DI SEED : PUOI LIBERAMENTE PARTECIPARE COME RELEASER COME EXPORTER O COME BABY SITTER
Messaggio Privato
Top
loris
Inviato il: Jul 25 2007, 07:04 PM
Cita questo messaggio


\"1000rel\"

Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 14213
Utente Nr.: 43948
Iscritto il: 4-February 06



Grazie per la collaborazione procedo all'export

birra.gif birra.gif

FREE CULTURE: Visita la Sezione

I RESTAURI DEI CICLI E DEI PROGETTI HANNO COME SCOPO IL RECUPERO DELLE RELEASES PRIVE DI SEED : PUOI LIBERAMENTE PARTECIPARE COME RELEASER COME EXPORTER O COME BABY SITTER
Messaggio Privato
Top
loris
Inviato il: Oct 26 2008, 02:44 PM
Cita questo messaggio


\"1000rel\"

Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 14213
Utente Nr.: 43948
Iscritto il: 4-February 06



Nell'ambito dell'Operazione Restauro del Ciclo "La Guerra degli Italiani" Link al topic di restauro procedo al reseed di questa release

birra.gif birra.gif

FREE CULTURE: Visita la Sezione

I RESTAURI DEI CICLI E DEI PROGETTI HANNO COME SCOPO IL RECUPERO DELLE RELEASES PRIVE DI SEED : PUOI LIBERAMENTE PARTECIPARE COME RELEASER COME EXPORTER O COME BABY SITTER
Messaggio Privato
Top
pat02
Inviato il: Nov 2 2008, 08:20 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Contribuenti
Messaggi: 596
Utente Nr.: 174885
Iscritto il: 29-November 07



user posted image

Export effettuato su:

EXPORT NAZIONALI
BitDown

EXPORT INTERNAZIONALI
Bitenova
Bttorrentshare
Demonoid
Extratorrent
Extremenova
Fulldsl
h33t
Isohunt
Monova
Sumotorrent
Torrent-gate
Torrentat
TorrentBox.com
Torrentparty
Moviegamesandmore
Mixermusic
smaragdtorrent
Fuka Torrents

Con questo TAG: Italo Calvino - L'entrata in guerra, [DOC - ITA] [Tntvillage.Scambioetico]

Stato della condivisione al momento dell'export:
Numero di download: 383
Completati: 732
Leecher: 0
Seeder: 4

birra.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo EmailYahoo
Top
MetalVaro
Inviato il: May 31 2010, 01:20 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 124
Utente Nr.: 448740
Iscritto il: 2-May 10



grazie.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Jinn
Inviato il: Jul 16 2010, 08:17 PM
Cita questo messaggio


Unregistered









clap.gif 1000 grazie.gif a chi tiene in vita questa rel, mi aggiungo al team winky.gif

user posted image
Top
conte giallo
Inviato il: Oct 19 2012, 04:54 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 2948
Utente Nr.: 147521
Iscritto il: 8-October 07



grazie.gif shiny.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
contromano68
Inviato il: Jun 6 2013, 05:10 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 1066
Utente Nr.: 107719
Iscritto il: 2-December 06



grazie.gif grazie.gif birra.gif toot[1].gif

la vera ricchezza è il nostro tempo (libero)

VIA LA VIOLENZA DALLA GUERRA
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
abraham goldfisch
Inviato il: Jun 6 2013, 11:48 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 270
Utente Nr.: 283020
Iscritto il: 20-May 09



grazie mille !!!
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
miered
Inviato il: Jun 22 2013, 09:55 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 454
Utente Nr.: 280170
Iscritto il: 30-April 09



ok.gif birra.gif grazie.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
robbi100
Inviato il: Jul 11 2013, 01:18 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 235
Utente Nr.: 873122
Iscritto il: 1-January 13



grazie.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
raf1947
Inviato il: Sep 27 2013, 09:29 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 52
Utente Nr.: 1007800
Iscritto il: 31-August 13



grazie.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
arxi11
Inviato il: Feb 12 2014, 03:00 PM
Cita questo messaggio


\"coordinatore\"

Group Icon

Gruppo: Releaser
Messaggi: 790
Utente Nr.: 853926
Iscritto il: 1-December 12



grazie.gif




hai bisogno di un reseed di una mia release? mandami un MP!



Ridere non è mostrare i denti, ma accorgersi che esiste la bellezza. (Mercanti di Liquore)
Le parole servon tanto, ma il cuore fa di più (Bandabardò)
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
 

Opzioni Discussione Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

 

Scambio etico - ethic share
 Debian powered site  Nginx powered site  Php 5 powered site  MariaDB powered site  xml rss2.0 compliant  no software patents  no software patents