Tnt village
tntvillage.scambioetico.org · Statuto T.N.T.      Aiuto      Cerca      Utenti      Calendario

Dimostra il tuo apprezzamento per quello che facciamo: fai una piccola donazione

Puoi donare anche utilizzando PostePay, Per versare la tua donazione chiedi il numero di carta

Sostieni movimentopirati.org

 

  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

> Lorenzo Del Boca - Indietro Savoia! - CoverBook 8, [Pdf - Ita] Storia controcorrente del Risorgimento Italiano - MIR Crew - by Jinn
Jinn
  Inviato il: Dec 28 2010, 01:03 AM
Cita questo messaggio


Unregistered










user posted image

LORENZO DEL BOCA
INDIETRO SAVOIA!
Storia controcorrente del Risorgimento Italiano


user posted image

===> L'AUTORE <===
Lorenzo Del Boca (Romagnano Sesia, 24 giugno 1951) è un giornalista e saggista italiano. È stato presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti dal 2001 al 2010 ed è stato il primo ad essere stato eletto per il terzo mandato consecutivo.
Laureato in filosofia e scienze politiche, è giornalista professionista dal 1980. La sua carriera professionale è iniziata alla Stampa di Novara e nel 1989 è transitato a Torino nella redazione di cronaca di Stampa Sera. In questa veste ha concentrato la propria attività sugli eventi connessi al terrorismo. Nel 1996 è presidente della Federazione Nazionale della Stampa Italiana (FNSI) fino all'elezione a presidente del Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti nel 2001.
La sua occupazione di storico e scrittore si è incentrata in particolare sul periodo risorgimentale con la pubblicazione di due saggi (Maledetti Savoia del 1998 e Indietro Savoia. Storia controcorrente del Risorgimento italiano del 2003), distintisi per l'intransigenza e l'irriverenza mostrate nei confronti di Casa Savoia e per il distacco realizzato dalla storiografia maggioritaria.

===> OPERE <===

* Grande guerra, piccoli generali. Una cronaca feroce della prima guerra mondiale, 2007, Utet Libreria ISBN 88-02-07708-8
* L'intermediazione di interessi. Lobbying (in collaborazione con Marcello Menni), 2007, Aracne ISBN 88-548-1303-6
* Il Segreto di Camilla , 2005, Utet Libreria ISBN 88-7750-989-9
* Indietro Savoia! Storia controcorrente del Risorgimento italiano, 2003, Piemme ISBN 88-384-8269-1
* Il dito dell'anarchico. Storia dell'uomo che sognava di uccidere Mussolini, 2000, Piemme ISBN 88-384-4703-9
* Maledetti Savoia, 1998, Piemme ISBN 88-384-4798-5
Fonte

user posted image

===> DETTAGLI <===

Autore: LORENZO DEL BOCA
Titolo: Indietro Savoia! Storia controcorrente del Risorgimento italiano
Editore: Piemme
Anno della pubblicazione in Italia: 2003
Lingua: Italiano
Genere: Saggio
Dimensione del file: 9,88 Mb
Formato: Pdf/ocr formato A4 - Pdf/ocr formato A5


QUOTE

===> I CAPITOLI <===

Introduzione - Chiamare un ladro per rubare l'Italia
L'asino di Buridano sul trono dei Savoia
Carlo Alberto reazionario «terrore» dei patrioti
Cinque giornate, un pianoforte e quattro cannoni di legno
Savoia contro l Austria: Fantozzi va alla guerra
Novara: la sconfitta raccontata come vittoria
La faccia da macellaio di Vittorio Emanuele
Affaristi di corte e intrighi regali
A Roma chi non sa comandare e chi non è capace di ubbidire
Né Vienna né Torino: Venezia fa da sé
Il Piemonte si prepara per diventare Italia
La diplomazia delle mutande
Carcere di massima sicurezza «per la negazione di Dio»
Le camicie rosse a Pianto Romano
Don Liborio e "'o chiazziere", Nannarella e «quattro rane»
Le ridotte dell'onore: Gaeta, Messina e Civitella
Portarono la libertà sulla punta delle baionette
Il meridionale «buono» è quello che sta sottoterra
Armiamoci e partite: la farsa di Roma capitale
Note al testo


===> Descrizione <===
Una storia irriverente, controcorrente, ricca di rivelazioni scomode e perfino sconvolgenti, che non lasciano scampo ai membri della Casa Sabauda. A cominciare da Carlo Alberto, fiero reazionario che solo controvoglia giunse a concedere la Costituzione. Ma il suo è solo il primo nome di una lunga carrelata che, fra conflitti di interessi e intrallazzi, tradimenti e meschinerie, nefandezze e autentiche atrocità, non risparmia nessuno.


===> Altre opinioni <===

1) Il libro di Del Boca può avere la funzione di una utile "pulce nell'orecchio" per chi è rimasto fermo all'interpretazione ufficiale e retorica del Risorgimento. Però è scritto in una prosa troppo sbracata. La serietà dell'argomento richiederebbe anche a un giornalista un maggior impegno di elaborazione e di stile. Rimangono senza risposta le domande: "Da dove viene l'Italia di oggi? La corruzione e l'inettitudine di politici e amministratori? L'insulsaggine, la maleducazione e l'egoismo delle categorie?" Sì, il Piemonte dei Savoia, gretto e senza scrupoli, non ha fatto del bene al resto d'Italia, ma lo Stato Pontificio era quello descritto da Gioachino Belli con sarcasmo amarissimo nei suoi sonetti, e il Regno delle Due Sicilie (come racconta Del Boca) aveva una classe politica e una alta burocrazia incapace e pronta a tradire. Bisogna cercare ancora.

2) Interessante lettura che ripercorre con scrupolo e capacità di analisi il percorso della dinastia Savoia per 85 anni, dal 1861 al 1946. Sottolineandone, da un profilo storiografico, le posizioni assunte nelle diverse vicende nazionali, l'intelligenza dei protagonisti, la loro sensibilità, l'attaccamento al senso di patria e nazione, fino al tradimento del popolo italiano con la fuga di Vittorio Emanuale III ad Alessandria d'Egitto. Veramente durante la lettura vi sono troppe ragioni di cui vergognarsi di questa dinastia e dei suoi rappresentanti sotto l'aspetto istituzionale e militare. Finalmente un autore che non fa sconti a nessuno nel solco doveroso di un processo di revisione storica che troppo esageratamente ed in modo inveritiero aveva esaltato, a cominciare dai libri scolastici, le gesta e l'operato dei discendenti di casa Savoia, in funzione di una liturgia finto-unitaria ma realisticamente falsa che aveva ampiamente tradito da verità degli accadimenti ed il ruolo reale dei protagonisti dal c.d. Risorgimento italiano fino alla caduta del fascismo e la fuga dall'Italia. Ottima lettura. Per riflettere e per capire.

3) "Indietro Savoia!" è uno dei peggiori libri che io abbia mai letto. Lorenzo Del Boca si lascia andare ad un'interpretazione del Risorgimento che, più che controcorrente, risulta pettegola: un capitolo s'intitola addirittura "La diplomazia nelle mutande". La cosa più fastidiosa è, però, il sospetto che l'autore di questo libro voglia utilizzare la materia per squallidi scopi di polemica politica legati all'Italia d'oggidì, come farebbero pensare le accuse al governo D'Alema per la "Missione Arcobaleno" (ditemi voi cosa c'entra con il Risorgimento), le critiche alla tassa di successione (cavallo di battaglia berlusconiano nella campagna elettorale del 2001), o altre frasi che rappresentano vere e proprie perle di comicità involontaria, per chi sappia apprezzarle, sulla presunta sinistra parlamentare che gridava "morte al Papa", mentre il centro si schierava a difesa del Santo Padre. In questo senso, il libro di Del Boca, oltre a contenere passi che possono far arrabbiare, come il paragone tra Cavour (per la scelta cinica di mandare a morire i Bersaglieri in Crimea) e Mussolini che, scendendo in guerra al fianco di Hitler (dice niente questo nome?), attaccò proditoriamente la Francia nel giugno del 1940, quando i tedeschi erano già a Parigi, o l'affermazione secondo la quale "Le SS dell'Ottocento indossavano la divisa dell'esercito del Piemonte" (p. 232), proporne anche ipotesi fantasiose, come quella secondo cui la scelta di Roma capitale passò attraverso una specie di bega regionale che vide come candidata anche Napoli, poiché "i piemontesi, scontenti di aver perduto il ruolo di prima città [si noti l'anacoluto, n.d.r.] per togliere quel privilegio ai fiorentini, con i quali non avevano mai simpatizzato, avrebbero potuto accordarsi con i meridionali e scendere più a sud" (p. 244), che riescono a mettere, nonostante la rabbia per i soldi spesi inutilmente, di buonumore.

4) Che il Glorioso Risorgimento Italiano non fosse andato esattamente come ci è stato propinato a scuola, magari qualcuno l'aveva anche subodorato. In ogni caso, questo libro scopre con dovizia di particolari gli altarini dietro a quel periodo. La lettura è sicuramente molto interessante, soprattutto quando Del Boca comincia a fare vedere come i re Savoia non fossero esattamente così coraggiosi e intelligenti come sembrerebbe da certi testi. Devo però dire che spesso tende a cascare sul pettegolezzo, magari ben noto (si dice che Vittorio Emanuele II fosse in realtà il figlio di un macellaio, che venne scambiato all'età di due anni quando il vero erede al trono morì in un incendio. Probabilmente è così, ma venire a dire lombrosianamente che è quella la ragione dei suoi modi plebei mi pare azzardato) e altre volte non entra sufficientemente nel dettaglio (che la spedizione dei Mille avesse dietro di sé degli addentellati politici - inglesi e mafia - belli forti è presumibile. Ma se si afferma che il regno delle Due Sicilie era molto più avanzato della Sardegna di allora, bisognerebbe chiedersi come mai la piccola borghesia e l'esercito meridionale abbiano deciso di cambiare campo senza pensarci su due volte). Detto tutto questo, penso comunque che valga la pena di leggere il libro, che è anche scritto piacevolmente.

Fonte

NOTE
Ho trovato il testo sulle vie del mulo, e ho deciso di ri-editarlo e aggiungere le note, digitalizzandole dal cartaceo. Nella creazione del pdf ho inserito i bookmark ai vari capitoli



Ringraziamenti:
  • TNT che ci ospita
  • TinyPic.com e Imageshack per l'hosting gratuito delle immagini
  • chi ha condiviso sulla rete eD2K il testo.
  • tutti gli interessati allo studio/lettura di questo argomento!!!

.: Babysitting & Reseed :.

user posted imageuser posted imageuser posted imageuser posted image



Orari del seed e banda 24/24 - 10 - 15 kb/s fino ai primi 10 completi (salvo interruzioni occasionali)

user posted image

MIRCREW
CLICCATE SUL BANNERINO DI SEZIONE E' TROVATE LE NOSTRE RELEASES



user posted image

user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image


Messaggio modificato da Jinn il Dec 28 2010, 01:24 AM

> File Allegato
File Allegato   Lorenzo del Boca - Indietro Savoia - CoverBook 8.torrent
Completati: 1467
Dimensione: 10 mb
Leechers: 0
seeders: 0
data ultimo seed: 2014-10-21 00:01:51
info_hash: ace5e33bda6b4393b14acb984b015154847a85ce
Tracker: udp://tracker.tntvillage.scambioetico.org:2710/announce
Magnet: magnet link
Mostrami i peers di questa rel
Mostrami i dati del torrent
Top
Jinn
Inviato il: Dec 28 2010, 01:12 AM
Cita questo messaggio


Unregistered









Questa è una novità: non riesco a caricare la release, ma solo il torrent!

Eppure pochi minuti fa ho spostato 2 release e non ho avuto problemi con l'inserimento del testo....

Farò alcuni tentativi per vedere se riesco a inserire i dati! pray[1].gif
Top
xikir86
Inviato il: Dec 28 2010, 01:29 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Contribuenti
Messaggi: 7381
Utente Nr.: 23697
Iscritto il: 10-November 05



Mi sono messo in coda, grazie flowers.gif
Che differenza c'è fra i 2 file? Quello per ebook reader è quello editato da te scritto nella nota e l'altro è quello trovato sul mulo?


Quando un uomo col crocifisso incontra un uomo con la pistola, l'uomo col crocifisso è un uomo morto.
Messaggio PrivatoSito Web dell
Top
Jinn
Inviato il: Dec 28 2010, 01:38 AM
Cita questo messaggio


Unregistered









Aggirato il "mistero informatico", sono riuscita a caricare la presentazione.
La mia unica puntualizzazione è che questo è un testo scritto da un giornalista che non è "super partes", cioè non è uno storico, ma questo niente toglie all'orrore dei fatti che racconta.

Oggi va di moda il "revisionismo storico": non si tratta di un libro che rientra in questo filone, semmai il contrario; i fatti citati sono sempre stati volutamente ignorati o mistificati dalla storiografia ufficiale (che come si sa la scrivono i vincitori), anzi credo che qualche riflessione in più sui capitoli:

Le ridotte dell'onore: Gaeta, Messina e Civitella
Portarono la libertà sulla punta delle baionette
Il meridionale «buono» è quello che sta sottoterra

possa aiutare tutti a comprendere la storia della "Unità d'Italia"

In tutte le guerre uno degli strumenti usati dai vincitori è stata la deportazione dei vinti, soprattutto degli uomini: strumento feroce per piegare la popolazione e sapere come tale strumento è stato usato dai "briganti del Nord" l'ho trovato decisamente straziante!

Vorrei sentire anche l'opinione di altri su questi argomenti, in questo periodo che si vuole "festeggiare" i 150 anni dell'unità d'Italia.
Top
Jinn
Inviato il: Dec 28 2010, 01:47 AM
Cita questo messaggio


Unregistered









2 Pdf: il formato A4 ha carattere 14 ed è ideale per lettura a schermo grande, almeno dal netbook di 10 Pollici in su.
il secondo file ha il formato A5, è ridotto, con carattere 11, quindi indicato per gli ebook-reader.

Questa scelta è, anche se non definitiva, l'ultima che abbiamo preso come LAM Crew, che Dodies non ha ancora trovato il tempo di presentare giggle.gif
Bisogna che glielo ricordi! lol.gif

Messaggio modificato da Jinn il Dec 28 2010, 01:48 AM
Top
arkeyos
Inviato il: Dec 28 2010, 02:40 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Contribuenti
Messaggi: 1216
Utente Nr.: 128157
Iscritto il: 10-May 07



ciao Jinn... tutto è ok...mi pare... for the ...big project book.gif
grazie epr la condivisione e la pazienza blush21nx.gif
via in All Release... good.gif

L'uomo “nuovo“ nasce dalla condivisione...www.tntvillage.scambioetico.org

...e dalla conoscenza... www.altrogiornale.org - www.rudolfsteiner.it - www.esonet.org

...le altre mie Release... le trovi qui
Messaggio PrivatoIndirizzo EmailSito Web dell
Top
TNBRUNO
Inviato il: Dec 28 2010, 05:25 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Residenti
Messaggi: 401
Utente Nr.: 259004
Iscritto il: 3-January 09



Grazie book.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
tarocco136
Inviato il: Dec 28 2010, 06:09 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 2327
Utente Nr.: 172751
Iscritto il: 24-November 07



thankyou asd.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
dodies
Inviato il: Dec 28 2010, 08:09 AM
Cita questo messaggio


\"100rel\"

Group Icon

Gruppo: Contribuenti
Messaggi: 4142
Utente Nr.: 143734
Iscritto il: 4-October 07



faccio mea culpa. Metto di nuovo in lista nelle cose prioritarie.
50.png.gif cercherò di fare la presentazione prima del cb10 -.- giggle.gif

grazie.gif Jinn birra.gif


La storia sta alla verità come la teologia sta alla religione... cioè, non esiste nessuna relazione tra di esse
---- - ---- - ---- - ---- - ---- - ---- -
Arcanum in omne re --- Sognare, desiderare, pensare e realizzare. ... Basterebbe Vivere e non sostare quieti a veder passare gli anni.
-----------------------------------------------------------------------------------------
La mente è una porta che si apre in tanti modi: leggendo, viaggiando, confrontando e condividendo.
Quando manca il pensiero, la porta è chiusa, quando manca la libertà si è persa la chiave.
Ricordiamoci sempre che si può, all'occorrenza, usare un ariete.

-----------------------------------------------------------------------------------------
«Prendete posizione! Prendete sempre posizione! Talvolta sbaglierete ma chi si rifiuta di prendere posizione sbaglia sempre!»
-----------------------------------------------------------------------------------------
Messaggio Privato
Top
angleone
Inviato il: Dec 28 2010, 08:16 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 4044
Utente Nr.: 399147
Iscritto il: 9-January 10



grazie.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
saponaro28
Inviato il: Dec 28 2010, 12:58 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 221
Utente Nr.: 228072
Iscritto il: 11-July 08



grazie.gif e buon anno a tutti, augurando che il 2011 sia foriero di positive novità per tutti noi angel1.gif


Quando hai fame mangia
Quando hai sete bevi
ma se vuoi realizzare i tuoi sogni: SVEGLIATI!
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
xikir86
Inviato il: Dec 28 2010, 01:08 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Contribuenti
Messaggi: 7381
Utente Nr.: 23697
Iscritto il: 10-November 05



QUOTE (Jinn @ Dec 28 2010, 03:47 AM)
2 Pdf: il formato A4 ha carattere 14 ed è ideale per lettura a schermo grande, almeno dal netbook di 10 Pollici in su.
il secondo file ha il formato A5, è ridotto, con carattere 11, quindi indicato per gli ebook-reader.

Questa scelta è, anche se non definitiva, l'ultima che abbiamo preso come LAM Crew, che Dodies non ha ancora trovato il tempo di presentare giggle.gif
Bisogna che glielo ricordi! lol.gif

good.gif grazie.gif


Quando un uomo col crocifisso incontra un uomo con la pistola, l'uomo col crocifisso è un uomo morto.
Messaggio PrivatoSito Web dell
Top
fabriziop
Inviato il: Dec 28 2010, 01:29 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 2439
Utente Nr.: 463694
Iscritto il: 13-June 10



...mi allego al download e aggiungo la mia opinione.
La nostra storia e' ancora, per molti versi, un mistero per tutti. Chi al'ha iniziata? E perche'? Chi c'era dietro i Savoia?
Ci farebbe bene ogni tanto, guardare quello che c'e' dietro a tanta retorica.
150 anni di che? Di unione? Di patria?
Sono orgoglioso fino al fanatismo di essere italiano, soprattutto perche' da 15 anni sono all'estero, ma mi chiedo, chi e' veramente un italiano?

A parte questo, ringrazio per la release e mi accodo volentieri.

BUONA FINE E BUON PRINCIPIO A TUTTI
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
scarechitto
Inviato il: Dec 28 2010, 04:12 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 1208
Utente Nr.: 387275
Iscritto il: 20-December 09



grazie.gif 1000
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
cocchettino
Inviato il: Dec 28 2010, 06:24 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 12
Utente Nr.: 526751
Iscritto il: 5-December 10



tnx... vediamo se dice qualcosa che non conosco già.

peccato che la verità non si insegni a scuola e non ne parli la tv!
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
rynghio
Inviato il: Dec 28 2010, 08:29 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 227
Utente Nr.: 292528
Iscritto il: 29-July 09



grazie clap.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Yorikarus
Inviato il: Dec 28 2010, 09:15 PM
Cita questo messaggio


\"250rel\"

Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 2111
Utente Nr.: 311484
Iscritto il: 18-August 09



Complimenti Jinn per la proposta e per il lavoro di "editing": il libro casca a fagiuolo per contribuire ad arrivare con cognizione di causa a quel minuto sull'attenti in cui, il prossimo 17 marzo, si scruterà la bandiera canticchiando l'Inno e rovistando nel nostro animo a trovare il sentimento di un'appartenenza che non va mai data per scontata...
flowers.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
lapescara
Inviato il: Dec 29 2010, 09:17 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Residenti
Messaggi: 7416
Utente Nr.: 120438
Iscritto il: 1-March 07



Proposta molto interessante col valore aggiunto di un pdf adatto per i lettori ebook
clap.gif grazie.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
cacuscactus
Inviato il: Dec 29 2010, 01:10 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 2831
Utente Nr.: 31451
Iscritto il: 10-December 05



grazie.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
The_Mod
Inviato il: Dec 29 2010, 07:00 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Contribuenti
Messaggi: 2032
Utente Nr.: 247345
Iscritto il: 28-October 08



Grazie 1000 Jinn!
Veramente un'ottima proposta.
Permettimi di considerare che nessuno può mai essere super partes completamente: siamo tutti esseri umani e quindi coinvolti nella storia, chi più, chi meno.
L'Italia dei Savoia è soltanto un'invenzione, una vera forzatura (come sempre accade) dei potenti del momento pronti a sfruttare i più deboli e ad opprimerli per meglio spremerli.
La storia dell'unità d'Italia che ci hanno insegnato a scuola è una macabra barzelletta. Ti assicuro che quanto insegnavano a noi nei remoti anni 50-60 era quasi una dottrina di fede (non Emilio per fortuna). I nostri libri di storia terminavano con qualche breve accenno alla guerra 15-18... il resto era cronaca buia!
Leggo sempre volentieri questi testi "dissacranti" ed in essi trovo spesso le risposte a dubbi e dilemmi, qualche tessera in più nel mosaico di comprensione che mi sono costruito nei miei lunghi anni di vita.
La verità ha sempre almeno 3 facce, ma solitamente ne ha molte di più. Per conoscerla dovremmo riuscire a vedere tutte le sue facce (umanamente impossibile), ed allora più ne vediamo e migliore è l'approssimazione che ne deriva.
Se qualcuno è ancora sveglio dopo questo commento, gli auguro senz'altro un migliore anno nuovo e ringrazio sentitamente per la condivisione e per la grande disponibilità e ricchezza interiore di tutto il gruppo TNT.
birra.gif

Honi soit qui mal y pense !
Messaggio PrivatoIndirizzo EmailYahooMSN
Top
'nzogna
Inviato il: Dec 31 2010, 10:57 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Contribuenti
Messaggi: 582
Utente Nr.: 345112
Iscritto il: 8-October 09



eccellente rel ! Il cosiddetto risorgimento fu in realtà una guerra di conquista feroce, brutale ed ottusa! Ancora oggi,il sud, ne paga le conseguenze. grazie.gif Jinn!
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
serrar
Inviato il: Jan 3 2011, 10:08 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 452
Utente Nr.: 112875
Iscritto il: 8-January 07



ciao.gif

harp[1].gif

grazie.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Olargiu
Inviato il: Jan 7 2011, 12:58 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Contribuenti
Messaggi: 4128
Utente Nr.: 13981
Iscritto il: 14-September 05



grazie.gif
Messaggio Privato
Top
gugsev
Inviato il: Nov 8 2011, 09:02 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 11
Utente Nr.: 549981
Iscritto il: 27-January 11



grazie.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
cacuscactus
Inviato il: Nov 8 2011, 09:51 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 2831
Utente Nr.: 31451
Iscritto il: 10-December 05



ancora grazie.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Hawkman
Inviato il: Nov 11 2011, 06:26 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Contribuenti
Messaggi: 3824
Utente Nr.: 557457
Iscritto il: 13-February 11



grazie.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
man@arms
Inviato il: Jan 24 2013, 07:01 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 181
Utente Nr.: 844913
Iscritto il: 15-November 12



grazie.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
MARGHERET
Inviato il: Sep 4 2013, 03:05 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 149
Utente Nr.: 763286
Iscritto il: 8-July 12



GRAZIE
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
ciubaw
Inviato il: Sep 5 2013, 06:17 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 994
Utente Nr.: 947436
Iscritto il: 26-April 13



Grazie
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
 

Opzioni Discussione Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

 

Scambio etico - ethic share
 Debian powered site  Nginx powered site  Php 5 powered site  MariaDB powered site  xml rss2.0 compliant  no software patents  no software patents