Tnt village
tntvillage.scambioetico.org · Statuto T.N.T.      Aiuto      Cerca      Utenti      Calendario

La tua donazione ci mantiene autonomi

Puoi donare anche utilizzando PostePay, Per versare la tua donazione chiedi il numero di carta

Sostieni movimentopirati.org

 

  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussione

> La storia siamo noi -Nascita Di Una Dittatura, [DivX-Ita Mp3]Documentario [CURA] Mussolini
serman
  Inviato il: Aug 30 2009, 02:10 PM
Cita questo messaggio


\"250rel\"

Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 2775
Utente Nr.: 203980
Iscritto il: 27-February 08




user posted image

Posted by

user posted image.....user posted image

user posted image
    NASCITA DI UNA DITTATURA

    di Sergio Zavoli

    La storia siamo noi

    di Giovanni Minoli

    user posted image


    Evidenzio

      




    :::->Scheda tecnica del filmato<-:::



    Titolo: Nascita di una dittatura
    Serie: La storia siamo noi
    Emittente: Rai3
    Trasmesso il: XX/XX/2009
    Genere: documentario
    A cura di: Giovanni Minoli
    Audio: Italiano
    Sottotitoli: n.d.


    :::->Trama<-:::


    Il programma, articolato in 6 puntate, esamina ed affronta, forse per la prima volta in Italia da un punto di vista strettamente storico, il periodo che va dal 1914 all'istaurazione ufficiale della dittatura fascista nel 1925, attraverso filmati d'epoca, interviste e testimonianze dei protagonisti di quegli anni: Ferruccio Parri (1890-1981), Pietro Nenni (1891-1980), Umberto Terracini (1895-1983), Giovanni Gronchi 1887-1978), Arturo Carlo Jemolo (1891-1981), Rachele Guidi Mussolini (1890-1979), Amedeo Bordiga (1889-1970), dirigenti del Partito Popolare come Giovan Battista Migliori e Giuseppe Spataro (1897-1979), giornalisti fascisti come Giorgio Pini, dirigenti monarchici come Roberto Lucifero, squadristi e rappresentanti delle associazioni dei combattenti.

    Nota del releaser

    La puntata in questione è un sunto di tutto il programma; tutta la serie verrà rilasciata a breve.

    :::->Il testimone censurato<-:::


    «Nascita di una dittatura», oltre che una storia documentata del fascismo è anche la storia del suo autore Sergio Zavoli. Infatti si è cominciata quasi quattro anni fa, proprio quando aveva inizio la marcia indietro (e a destra), del suo autore, un ex inviato della Rai con un certo mestiere oggi seduto dietro la scrivania di condirettore del Telegiornale per i servizi speciali. Intransigente controllore dei suoi ex compagni di lavoro, il giornalista Zavoli sembra ormai essersi dimenticato che cosa significa veramente questo mestiere. Col suo camaleontismo, questo storico da video s'è conquistato fin dal primo capitolo della trasmissione i galloni al merito da parte di tutti i giornali della destra nazionale oltre a quelli del centro-destra, coinvolgendo gli stessi storici scelti come consulenti e collaboratori da Alberto Aquarone a Gaetano Arfé, da Renzo De Felice a Gabriele De Rosa, da Gastone Manacorda a Salvatore Valitutti. «Impera da anni nella televisione italiana e da essa si è diffusa nella stampa quotidiana l'ideologia del disimpegno democratico, o se preferite, del falso equilibrio, della falsa obiettività democratica», scrive Giorgio Bocca nella rivista «Tempo» della scorsa settimana «essa consiste nel rifiuto delle responsabilità personali e di gruppo e nella costruzione di macchine inutili che mostrano il loro mirabile equilibrio stando sospese a mezz'aria, incapaci sia di volare che di cadere. La ricetta è molto semplice e ve la spiego con un esempio: Sergio Zavoli ha l'idea di raccontare per televisione le origini del fascismo. Detto fatto gli rifilano sul groppone cinque o sei storici delle scuole e delle idee più diverse, un Cln di storici che comprende il comunista, il socialista, il socialdemocratico, il cattolico, eccetera. Che ne direste voi di un libro sulla storia del fascismo dove cinque o sei interpretazioni diverse, dove cinque o sei angolature dissimili si paralizzassero a vicenda? Direste che è un pastrocchio, un centone. Ma è qualcosa di peggio. In realtà l'ideologia televisiva della falsa obiettività serve solo a far passare la merce moderata, serve solo ad accreditare il prestigio, la presenza di una cultura moderata che in realtà è inesistente o asfittica. Serve a presentare un fascismo che nasce, ecco il risultato, più per colpa della sinistra che per protervia e ferocia e stupidità delle destre».
    In questo gioco della falsa obiettività i soprusi, i silenzi politici e le censure sono fatti scontati. Ma il caso di censura che riguarda Amadeo Bordiga è troppo grave perchè possa rimanere nascosto all'opinione pubblica. Uscito da partito nel 1926 dopo la sconfitta del congresso di Lione (in cui la direzione del PCI passò a Gramsci) Bordiga è rimasto dal 1930 sempre in solitudine, senza mai concedere un colloquio o un'intervista a nessuno. Nel gennaio 1970, pochi mesi prima della morte avvenuta il 24 luglio dello stesso anno arriva Zavoli per intervistarlo. Bordiga ha 81 anni, qualche difficoltà ad esprimersi, ma ancora le idee molto chiare. Alle domande del telecronista risponde lucidamente rivelando episodi fino allora inediti, raccontando praticamente, oltre che la sua storia, quella del suo partito, della sua posizione nel partito e nell'Internazionale, della nascita del fascismo. E' un'intervista di oltre 25 cartelle dattiloscritte, densa di preziosi dati e notizie che potrebbero illuminare lo storico, il comunista e, naturalmente, ogni ascoltatore. Ma Zavoli estrae nelle prime due puntate soltanto un paio di brevi interventi. Se fino ad oggi in televisione si tagliavano i vivi ora sappiamo che vengono tagliati anche i morti.
    Nella lunga, documentata intervista, dopo aver spiegato perchè aveva sostenuto, alla riunione di Torino del 1917 (dove aveva visto per la prima volta Gramsci), la tesi di tentare la conquista del potere attraverso l'intervento rivoluzionario, Bordiga afferma che nel 1919 «mancò proprio la coscienza politica del partito, il quale non aveva una chiara visione dei possibili sviluppi della situazione avvenire». Da questo momento la ricostruzione è tutta piena di testimonianze di grande interesse. Ma per il neostorico della televisione non contano. «Sorgeva fin da allora», dice Bordiga, «la famosa questione del partito guida, cioè se nell'Internazionale ci dovesse essere un partito guida che dirigeva tutti gli altri. Io credevo, ritenevo invece che tutti i partiti dovessero dirigere e indirizzare il centro dell'Internazionale». Di tutto quello che c'è in questa prima parte dell'intervista, che non riportiamo per semplice mancanza di spazio, Zavoli farà dire a Bordiga, pressappoco queste parole: Io ero in favore dell'astensionismo invece che per la partecipazione parlamerntare perchè attraverso l'astensionismo gli operai avrebbero avuto maggiori possibilità di garantirsi uno sbocco rivoluzionario. E manda tutto il resto nei magazzini di via Teulada.
    Abbiamo aspettato la puntata di venerdì scorso per vedere se Zavoli avesse recuperato quel materiale. Ne abbiamo trovato appena qualche traccia. A proposito della storica scissione decisa al congresso di Livorno, delle oltre tre pagine dattiloscritte in cui Bordiga fa un'analisi delle posizioni dei riformisti capeggiati da Turati, Treves e Modigliani, agli ascoltatori della trasmissione è arrivato praticamente soltanto l'episodio finale dei due teatri, il Goldoni e il San Marco, narrati anche da Nenni e da Terracini, col solito gioco delle alternanze e della poltrona da dentista in mezzo allo studio. Ma perchè fare raccontare in ampie riprese al direttore dell' "Assalto" Pini l'aggressione fascista del 1920 a palazzo d'Accursio a Bologna? Così impostata la trasmissione, i fascisti hanno avuto buon gioco a far valere i loro giudizi "storici" ben protetti e imbeccati dalle domande e dall'ospitalità del loro nuovo alleato televisivo. Si può anche capire che in una ricostruzione storica di questo tipo, per comporre un quadro unitario, gli autori siano costretti a ricorrere ad un certo montaggio alternando Nenni a Gronchi, Bordiga a Terracini, Nenni ai fascisti, i socialisti agli squadristi di Bologna. Ma perchè Zavoli non ha lavorato d'accetta anche con i suoi nuovi alleati invece di dargli generosamente tanto spazio, e spesso fuori luogo?
    La risposta è fin troppo facile. Del resto basta notare il tono decisamente tendenzioso di porre molte domande, come quella: «Sono stati i troppi scioperi la causa della vittoria del fascismo?». Cosa possono rispondere i liberali o i fascisti a questa domanda? Dice infatti il critico del "Tempo" di Roma: «La trasmissione "Nascita di una dittatura" di Sergio Zavoli si sta rivelando tutt'affatto diversa da come potevamo aspettarcelo, data la firma, e ci ha lietamente sorpresi per obiettività, per chiarezza, per attento e scrupoloso equilibrio. Zavoli è un romagnolo passionale che si lascia prendere dai suoi impulsi: basta citare una vecchia intervista alla vedova di Rommel e quell'infelice "Codice da rifare" che suscitò reazioni a catena e fece scricchiolare in tutte le sue giunture il palazzo televisivo di viale Mazzini. Con ogni probabilità questa scomoda esperienza dev'essergli stata salutare. Del resto nel caso di "Nascita di una dittatura" l'argomento era di tale responsabilità da richiedere un impegno totale se l'autore voleva comporre, sono parole sue, un volenteroso progetto di verità... Per la prima volta gli stessi fascisti, e tra essi molti protagonisti, sono stati chiamati a parlare liberamente, senza inibizioni... Il fascismo risulta essere stato l'espressione di un momento di smarrimento della coscienza nazionale, con gli errori che si commisero e con le illusioni che determinarono quegli errori ... Siamo proprio ad un buon giorno di imparzialità e di chiarezza, quantomeno ad un consolante impegno di fare storia seriamente con l'obiettività, il rigore scientifico, la a-passionalità di uno straordinario computer...».
    Zavoli può essere fiero dei suoi nuovi gradi di gerarca televisivo.

    Sergio Saviane

    :::->Scheda tecnica del DivX<:::

    ::::> dati ottenuti con GsSpot Ver. 2.70a <::::


    Dimensione: 467MB
    Durata: 00:51:48
    Video Codec:DivX 5.X
    Video Bitrate: 1016 kb/s
    Risoluzione: 640x464
    FPS (Frames/sec):25
    QF (Frame quality): 0,137 b/p
    Audio Codec: Mp3
    Audio Bitrate: 128kb/s
    Freq Audio: 44.100Hz

    *Note: Orari di seed 19,00-6,00 e banda disponibile 150kb
    *Note: Tutte le mie rele sono anche RESEED ON REQUEST
    *Note: Verranno agganciati solo i primi 15 seed; questi a loro volta dovranno fare da seed a tutti gli altri leech; grazie della collaborazione

    -- Ringraziamenti --

    - La storia siamo noi
    - Wikipedia
    - Imageshak per l’hosting gratuito delle immagini
    - Voyborg per la disponibiltà del filmato

    * Le mie rele
    * Le mie adozioni

    user posted imageuser posted imageuser posted imageuser posted image


Messaggio modificato da Boadicea il Apr 29 2013, 07:40 PM

> File Allegato
File Allegato   La Storia Siamo Noi - Nascita Di Una Dittatura.torrent
Completati: 824
Dimensione: 479 mb
Leecher: 1
seeders: 3
data ultimo seed: 2014-10-21 05:44:21
info_hash: 969366016eacdcc06066fd31edfdb21093ee39bc
Tracker: http://tracker.tntvillage.scambioetico.org:2710/announce
Magnet: magnet link
Mostrami i peers di questa rel
Mostrami i dati del torrent

Impegnarsi per un mondo migliore, significa aiutare i giovani che hanno fame di democrazia e sete di cultura.

Diventa anche tu, releaser di TNT, e partecipa condividendo materiale

Informazioni per la richiesta di reseed dalle 24,00-06,00:
Le richieste vanno fatte nella release;per poter scaricare la mia banda disponibile per il reseed, e quindi per accorciarne i tempi, bisogna lasciare solo il torrent richiesto in upload, minimo a 40kb, e sospendere temporaneamente fino a completamento dello scarico tutti i rimanenti torrent in upload.
Dopo il completamento ricordarsi del vecchio detto popolare:
"Tanto ricevi ...... tando dai"; in realtà andrebbe scritto al contrario. A parte questo decidete voi quanto tempo rimanere in seed quando il torrent lo necessita, per permettermi nel frattempo di rilasciare nuovi documentari e soddifare altre richieste.
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
serman
Inviato il: Aug 30 2009, 02:19 PM
Cita questo messaggio


\"250rel\"

Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 2775
Utente Nr.: 203980
Iscritto il: 27-February 08



a seguuire le seguenti release:

Nicola Caracciolo-I600 giorni di Salò

ed il completamante della serie "Correve l'anno-Speciale guerra fredda" con le seguenti release:

Harry Truman
Dwight Einsenhover
John Fitzgeral Kennedy
Richard Nixon
Mikhail Gorbaciov


Buona visione a tutti smile.gif

serman peace[1].gif

Impegnarsi per un mondo migliore, significa aiutare i giovani che hanno fame di democrazia e sete di cultura.

Diventa anche tu, releaser di TNT, e partecipa condividendo materiale

Informazioni per la richiesta di reseed dalle 24,00-06,00:
Le richieste vanno fatte nella release;per poter scaricare la mia banda disponibile per il reseed, e quindi per accorciarne i tempi, bisogna lasciare solo il torrent richiesto in upload, minimo a 40kb, e sospendere temporaneamente fino a completamento dello scarico tutti i rimanenti torrent in upload.
Dopo il completamento ricordarsi del vecchio detto popolare:
"Tanto ricevi ...... tando dai"; in realtà andrebbe scritto al contrario. A parte questo decidete voi quanto tempo rimanere in seed quando il torrent lo necessita, per permettermi nel frattempo di rilasciare nuovi documentari e soddifare altre richieste.
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
oracenelson
Inviato il: Aug 30 2009, 02:25 PM
Cita questo messaggio


\"1000rel\"
\"curcoord\"
\"babysitter\"

Group Icon

Gruppo: CURA-FC
Messaggi: 13296
Utente Nr.: 209481
Iscritto il: 21-March 08



grazie.gif serman per questa ottima proposta che casualmente è quasi contemporanea di una discussione che ho aperto giorni fa sul forum....

peccato che documentari come questo la gente non li guardi con occhi critici e non riesca a scorgere i parallelismi con la situazione attuale.... dicono: e che c'entra? è molto diverso.... per esempio allora era in bianco e nero giggle.gif


gran bella rella che mi pregio di spostare in ALL

di nuovo grazie.gif

Messaggio Privato
Top
Dissidente
Inviato il: Aug 31 2009, 09:14 AM
Cita questo messaggio


\"tntripper\"

Group Icon

Gruppo: Contribuenti
Messaggi: 2051
Utente Nr.: 231781
Iscritto il: 30-July 08



QUOTE (oracenelson @ Aug 30 2009, 02:25 PM)
peccato che documentari come questo la gente non li guardi con occhi critici e non riesca a scorgere i parallelismi con la situazione attuale.... dicono: e che c'entra? è molto diverso.... per esempio allora era in bianco e nero  giggle.gif

Concordo pienamente. winky.gif

grazie.gif serman per la rella

Le mie adozioni:Quì

Anche se non ufficialmente, sono da considerarsi adottate tutte le release dove compare almeno un mio post.
Ciò vuol dire che se hai bisogno di reseed inviami pure un MP.
Ovviamente nel caso avessi cancellato dal mio HD il file interessato non potrei più esserti d'aiuto.
Messaggio Privato
Top
serman
Inviato il: Aug 31 2009, 11:14 AM
Cita questo messaggio


\"250rel\"

Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 2775
Utente Nr.: 203980
Iscritto il: 27-February 08



@orace: purtoppo siamo in pochi a pensarla così sad.gif
@dissidente: grazie.gif

serman peace[1].gif

Impegnarsi per un mondo migliore, significa aiutare i giovani che hanno fame di democrazia e sete di cultura.

Diventa anche tu, releaser di TNT, e partecipa condividendo materiale

Informazioni per la richiesta di reseed dalle 24,00-06,00:
Le richieste vanno fatte nella release;per poter scaricare la mia banda disponibile per il reseed, e quindi per accorciarne i tempi, bisogna lasciare solo il torrent richiesto in upload, minimo a 40kb, e sospendere temporaneamente fino a completamento dello scarico tutti i rimanenti torrent in upload.
Dopo il completamento ricordarsi del vecchio detto popolare:
"Tanto ricevi ...... tando dai"; in realtà andrebbe scritto al contrario. A parte questo decidete voi quanto tempo rimanere in seed quando il torrent lo necessita, per permettermi nel frattempo di rilasciare nuovi documentari e soddifare altre richieste.
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
batiksarong
Inviato il: Sep 9 2009, 03:32 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 13
Utente Nr.: 25801
Iscritto il: 19-November 05



Totalmente fantastico! Stasera scarico!

grazie.gif grazie.gif grazie.gif per questa release che dove mi trovo io e' introvabile.
L'ho vista molti anni fa.

A parte le somiglianze con la situazione attuale, a cosa piu' deprimente e' che nessuno fa piu' televisione cosi'. Una volta, la RAI ne era capace.

Ciao
BS
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
batiksarong
Inviato il: Oct 24 2009, 02:06 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 13
Utente Nr.: 25801
Iscritto il: 19-November 05



Carissimo Serman,
avevi fatto cenno al fatto che questa era solo una puntata-sommario e che ne avreste aggiunte altre.
E' ancora questo il tuo piano?
Io sarei in fervida attesa.
Ciao BS birra.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
mauriciccio
Inviato il: Nov 25 2009, 11:21 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 59
Utente Nr.: 355939
Iscritto il: 26-October 09



Sermann anche io sono in attesa di tutta la serie.Sono anni che la cerco.
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
korovamilk
Inviato il: Mar 2 2010, 11:08 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 16
Utente Nr.: 281516
Iscritto il: 9-May 09



grazie mille
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
jstabbyman
Inviato il: Aug 18 2011, 11:34 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 74
Utente Nr.: 571733
Iscritto il: 23-March 11



Grazie per l'ottima rella
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
malanimo
Inviato il: Feb 14 2012, 05:24 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 450
Utente Nr.: 133513
Iscritto il: 8-July 07



grazie tante
e ora ... a book.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
blues62
Inviato il: Jun 26 2013, 09:37 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 47
Utente Nr.: 673841
Iscritto il: 21-January 12



E' possibile recuperare l'intera serie?

Grazie in anticipo, un saluto.

Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
 

Opzioni Discussione Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussione

 

Scambio etico - ethic share
 Debian powered site  Nginx powered site  Php 5 powered site  MariaDB powered site  xml rss2.0 compliant  no software patents  no software patents