Tnt village
tntvillage.scambioetico.org · Statuto T.N.T.      Aiuto      Cerca      Utenti      Calendario

Basta Poco, anche solo una cifra di incoraggiamento

Puoi donare anche utilizzando PostePay, Per versare la tua donazione chiedi il numero di carta

Sostieni movimentopirati.org

 

  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussione

> Dall'Unità d'Italia alla Grande Guerra [01/36], [XviD - Ita Mp3]Doc [CURA] Mussolini
serman
  Inviato il: Jan 27 2009, 06:34 AM
Cita questo messaggio


\"250rel\"

Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 2741
Utente Nr.: 203980
Iscritto il: 27-February 08




user posted image



Posted by

user posted image........ user posted image

    MUSSOLINI E IL FASCISMO [01/36]

    Dall’unità d’Italia alla grnde guerra

    user posted image



    user posted image



    :::->Scheda tecnica del filmato<-:::



    Titolo: Dall’unità d’Italia alla grande guerra
    Serie: Mussolini e il fascismo
    Genere: documentario
    Audio: Italiano
    Sottotitoli: n.d.



    :::->Trama<-:::


    Benito Mussolini, un ex socialista, reduce di guerra, che nel 1919 aveva fondato un partito di estrema destra, diventa capo del governo italiano. Per oltre vent´anni guiderà l´Italia, influendo profondamente nella vita sociale e politica della nazione. Arte, cultura, scienza, sport, spettacolo in ogni loro espressione furono pervasi e risentirono dell´ideologia fascista da lui creata, volta a dare anche all´estero l´immagine di un´Italia forte, fiera, pronta a usare la sua forza militare contro tutto quanto si fosse opposto alla sua unità ed espansione. Record aerei, imprese navali, intervento in Spagna, Africa Orientale, infine l´Impero: tutte occasioni per mostrare quell´audacia e quell´energia, fondamento e motore dell´idea fascista, tesa ad ottenere il rispetto delle altre nazioni. Furono gli anni del consenso: mai come allora gli italiani si strinsero compatti sotto la guida di un uomo, riconoscendo in lui il loro capo, il condottiero, il Duce.
    La cinematografia è l´arma più forte, disse Mussolini, comprendendo fin dall´inizio come il cinema fosse il mezzo più diretto per mostrare al popolo d´Italia la realtà dettata e voluta dal regime. Durante il ventennio troupes cinematografiche filmarono migliaia di cinegiornali e documentari che permisero a Mussolini di promuovere la sua immagine e quella del suo regime, raggiungendo e coinvolgendo persone anche lontane, cercando così un consenso sempre più vasto. Propaganda e cultura di massa trovarono così il mezzo più efficace di divulgazione e di condizionamento delle coscienze. In tutta Italia, nelle sale cinematografiche venivano proiettate le immagini del regime e le sue imponenti realizzazioni: adunate oceaniche, folle osannanti, esercitazioni ginniche e militari, battaglia del grano e bonifiche di terre insalubri, incontri diplomatici, ma anche vita quotidiana, tradizioni, il volto di un´Italia descritta come serena, che lavorava per migliorarsi e modernizzarsi. Anche sul piano militare i cinegiornali fornirono materiale di propaganda che, attraverso filmati di indubbio valore storico e documentale, diedero del soldato italiano l´immagine del guerriero, difensore e portatore della civiltà italica, l´uomo nuovo: il fascista.
    Il Duce fu identificato col potere, ormai totalmente e incondizionatamente suo. E la sua fu vera dittatura. In politica estera, il progressivo avvicinamento politico e ideologico tra Mussolini e Hitler, portò a un´alleanza tra Italia e Germania che vide le due nazioni combattere fianco a fianco, in un progressivo deteriorarsi dei rapporti e degli equilibri di potere, durante il secondo conflitto mondiale.
    Fronte Occidentale, Grecia, Africa, Russia: i cineoperatori mostrarono agli italiani in Patria i soldati impegnati su tutti i teatri di guerra. Ieri filmati di propaganda, ma oggi anche e soprattutto preziosi frammenti storici, indispensabili per cogliere gli eventi bellici nella loro essenza e comprendere i sentimenti che spinsero migliaia di uomini a sacrificare la propria vita per un´idea, per la patria, per l´onore, senza esitazione, su fronti opposti: Repubblica Sociale e Lotta Partigiana. Mussolini fu uomo del suo tempo e ne scandì lo scorrere. Scrisse la storia d´Italia di quel periodo. La storia ancora oggi dibattuta di un paese diverso da quello attuale, un´epoca di transizione e di trasformazione che quest´opera vuole narrare insieme alle sue molteplici contraddizioni.

    Titolo e contenuto del DVD


    1 Dall´unità d´Italia alla Grande Guerra
    L´unità d´Italia - La guerra d´Indipendenza - Roma capitale - Le alleanze - L´impresa coloniale in Africa - L´assassinio di Umberto I - La guerra di Libia - L´assassinio di Sarajevo - Lo scoppio della Prima Guerra Mondiale - L´intervento dell´Italia.

    :::->Scheda tecnica del DivX<:::

    ::::> dati ottenuti con GsSpot Ver. 2.70a <::::




    Dimensione: 699MB
    Dimensione video: 640MB
    Dimensione audio: 53,2MB
    Durata: 00:58:49
    Video Codec:XviD 1.0.3
    Video Bitrate: 1.522 kb/s
    Risoluzione: 576x488
    FPS (Frames/sec):25
    QF (Frame quality): 0,236. b/p
    Audio Codec: Mp3
    Audio Bitrate: 127kb/s
    Freq Audio: 48.000Hz

    *Note: Orari di seed 19,00-6,00 e banda disponibile 100kb

    -- Ringraziamenti --


    - Hobby & Work
    - Imageshack per l'hosting gratuito delle immagini


    * Le mie rele

    :::-> Babysitting & Reseed <-:::
    - Ti piace questa release e vuoi adottarla per garantirne la condivisione anche in futuro, evitando che muoia? Allora clicca qui!
    - Vuoi sapere se questa release è stata adottata da qualche Babysitter? Allora clicca qui!
    - Non ci sono più seed e hai bisogno di scaricare questa release, ma hai già controllato e non è stata adottata da nessuno? Allora leggi questa guida!


Messaggio modificato da Boadicea il Apr 29 2013, 07:43 PM

> File Allegato
File Allegato   Dall Unita d Italia alla Grande Guerra [01/36].torrent
Completati: 365
Dimensione: 717 mb
Leechers: 0
seeder: 1
data ultimo seed: 2014-07-31 10:56:46
info_hash: 677a8bd851f0e6edecd21aecdc06cbe157be6415
Tracker: http://tracker.tntvillage.scambioetico.org:2710/announce
Magnet: magnet link
Mostrami i peers di questa rel
Mostrami i dati del torrent

Impegnarsi per un mondo migliore, significa aiutare i giovani che hanno fame di democrazia e sete di cultura.

Diventa anche tu, releaser di TNT, e partecipa condividendo materiale

Informazioni per la richiesta di reseed dalle 24,00-06,00:
Le richieste vanno fatte nella release;per poter scaricare la mia banda disponibile per il reseed, e quindi per accorciarne i tempi, bisogna lasciare solo il torrent richiesto in upload, minimo a 40kb, e sospendere temporaneamente fino a completamento dello scarico tutti i rimanenti torrent in upload.
Dopo il completamento ricordarsi del vecchio detto popolare:
"Tanto ricevi ...... tando dai"; in realtà andrebbe scritto al contrario. A parte questo decidete voi quanto tempo rimanere in seed quando il torrent lo necessita, per permettermi nel frattempo di rilasciare nuovi documentari e soddifare altre richieste.
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
chirilloff
Inviato il: Jan 27 2009, 09:22 AM
Cita questo messaggio


\"100rel\"

Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 5665
Utente Nr.: 34263
Iscritto il: 20-December 05



Ho rimpicciolito un pochino l'immagine grande, perché sfalsava la pagina; comunque la presentazione è superba, ti ringrazio vivamente e ti posto in allrelease

ok.gif

Messaggio Privato
Top
vikky
Inviato il: Jan 27 2009, 11:58 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 64
Utente Nr.: 23638
Iscritto il: 10-November 05



Interessante release...

complimenti.
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
 

Opzioni Discussione Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussione

 

Scambio etico - ethic share
 Debian powered site  Nginx powered site  Php 5 powered site  MariaDB powered site  xml rss2.0 compliant  no software patents  no software patents