Tnt village
tntvillage.scambioetico.org · Statuto T.N.T.      Aiuto      Cerca      Utenti      Calendario

Per fornire a 100.000 utenti al giorno 990.000 pagine con 60000 releases e' necessario un sostegno: Dona.

Puoi donare anche utilizzando PostePay, Per versare la tua donazione chiedi il numero di carta

Sostieni movimentopirati.org

 

  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussione

> La Storia Siamo Noi - Sabato Nero 16 Ottobre 1943, [DivX - Ita Pcm]Docum.[CURA] Il giorno della memoria
serman
  Inviato il: Oct 17 2008, 06:49 PM
Cita questo messaggio


\"250rel\"

Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 2718
Utente Nr.: 203980
Iscritto il: 27-February 08




user posted image



Posted by


user posted image


user posted image



    SABATO NERO 16 OTTOBRE 1943

    La storia siamo noi


    user posted image



    user posted image



    :::->Scheda tecnica del filmato<-:::



    Titolo: Sabato nero – 16 ottobre 1943
    Serie Tv: La storia siamo noi
    Emittente: Rai3
    Trasmesso: 16/10/08
    Genere: Documentario storico
    Conduttore: Giovanni Minoli
    Audio: Italiano
    Sottotitoli: n.d.



    :::->Trama<-:::


    È il 16 ottobre del 1943, il "sabato nero" del ghetto di Roma. Alle 5.15 del mattino le SS invadono le strade del Portico d’Ottavia e rastrellano 1024 persone, tra cui oltre 200 bambini. Due giorni dopo, alle 14.05 del 18 ottobre, diciotto vagoni piombati partiranno dalla stazione Tiburtina. Dopo sei giorni arriveranno al campo di concentramento di Auschwitz in territorio polacco.
    Solo quindici uomini e una donna (Settimia Spizzichino) ritorneranno a casa dalla Polonia. Nessuno dei duecento bambini è mai tornato.
    Oggi, documenti fino ad ora segreti, emersi dagli archivi americani, fanno luce su una verità inquietante: il corso degli eventi poteva essere cambiato (vedi linkografia). Gli alleati sapevano dell’imminente rastrellamento, ma non fecero nulla per impedirla.
    Il 25 settembre del 1943, il tenente colonnello Herbert Kappler, capo delle SS a Roma, riceve l’ordine da Berlino di procedere al rastrellamento del Ghetto della capitale italiana. Il capitano decide però di non eseguire subito l’ordine. Insieme al console tedesco, Eitel Friedrich Moellhausen, assume sin dal principio un comportamento molto strano. I due uomini si rivolgono, all’indomani dell’ordine ricevuto da Berlino, al Feldmaresciallo Albert Kesserling, comandante delle truppe tedesche in Sud Italia, che non concede immediatamente l’appoggio militare all’operazione.
    L’oro di Roma
    La sera stessa Kappler convoca a Villa Volkonsky, sede del comando tedesco a Roma, i massimi rappresentanti della comunità ebraica Ugo Foà, Presidente della Comunità Israelitica di Roma e Dante Almansi, Presidente della Unione delle Comunità Israelitiche Italiane per ricattarli. La richiesta è cinquanta chili d’oro in cambio della salvezza. La consegna dell'oro avvenne non già a Villa Volkonsky ma a Via Tasso, al numero 155 che non era ancora il famigerato carcere delle SS, luogo di torture e terrore che diventerà in seguito, ma almeno formalmente “l'Ufficio di Collocamento dei Lavoratori italiani per la Germania” ( è ora sede del Museo Storico della Liberazione).
    Kappler non si presentò. Non aveva voluto abbassarsi alla formalità di ricevere quell'oro che aveva estorto. Si era fatto sostituire da un ufficiale di grado inferiore, il capitano Kurt Schutz. La pesatura fu eseguita con una bilancia della portata di 5 chili. Ogni pesata veniva registrata contemporaneamente da Dante Almansi e da un ufficiale tedesco, che si trovavano alle due estremità del tavolo. Alla fine dell'operazione, mentre Almansi aveva segnato dieci pesate, il capitano Schutz dichiarava risentito che le pesate erano nove. Le proteste di tutti gli ebrei presenti irritarono ancor di più il capitano che si opponeva anche a quella che era la via più semplice per sciogliere ogni dubbio: cioè ripetere l'operazione. Finalmente, di fronte alle vive insistenze da parte ebraica, il capitano Schutz diede ordine di ripetere le pesate. Dovette arrendersi alla realtà: i chili erano proprio 50 e gli ebrei non erano imbroglioni.
    La retata
    La comunità non è, ovviamente, al corrente dell’accordo che i due avevano già fatto con Kesserling. Non può sapere che già era stato deciso di non portare avanti l’ordine di Berlino, almeno fino a quel momento. Kappler mente a tutti, mentirà anche durante il processo a suo carico. La città e il Vaticano si mobilitano per aiutare gli ebrei, l’oro è consegnato nei tempi prestabiliti e la comunità si sente finalmente al sicuro. Ma ai primi di ottobre il governo tedesco invia a Roma il Capitano delle SS Theo Dannecker per procedere alla deportazione e velocizzare i tempi. Dannecker è un “esperto” di fiducia di Eichmann che aveva dato il via ai rastrellamenti di Parigi. Grazie ai documenti ritrovati negli archivi degli Stati Uniti, si scopre ora che Kappler e Moellhausen temevano la reazione dei carabinieri se si fosse proceduto al rastrellamento.
    Ma a Dannecker questo aspetto non spaventa e impone la retata. Oggi, però, sempre grazie ai documenti segreti, si scopre che milleduecento persone avrebbero ancora potuto salvarsi, anche dopo l’intervento di Dannecker: gli americani erano entrati in possesso di una trasmittente che decifrava i messaggi nazisti. Per quale motivo allora non alzarono un dito per fermare la strage? E Pio XII perché si limitò solo a protestare? Il Papa, in realtà, era sottoposto ad un tacito ricatto: più di 800mila ebrei si erano rifugiati nelle chiese e nei conventi di tutta Europa, in gran parte occupata dai nazisti.
    Cosa ne fu allora degli ebrei del ghetto di Roma? Abbandonati al loro destino, non ebbero più scampo. Dal Collegio Militare su Via della Lungara a Trastevere alla stazione Tiburtina, da lì ad Auschwitz.

    :::->Scheda tecnica del DivX<:::



    Dimensione: 1.005MB
    Durata: 00:58:36
    Sezione video: 410MB (40,86%)
    Sezione audio: 591MB(58,84%)
    Video Codec: Dvix 5.0
    Video Bitrate: 980 kb/s
    Risoluzione: 720x576
    FPS (Frames/sec):25
    QF (Frame quality): 0,094 b/p
    Audio Codec: Pcm
    Audio Bitrate: 56kb/s
    Freq Audio: 24.000Hz

    *Note: Orari di seed 19,00-6,00 e banda disponibile 20kb

    * Le mie rele

    :::-> Babysitting & Reseed <-:::
    - Ti piace questa release e vuoi adottarla per garantirne la condivisione anche in futuro, evitando che muoia? Allora clicca qui!
    - Vuoi sapere se questa release è stata adottata da qualche Babysitter? Allora clicca qui!
    - Non ci sono più seed e hai bisogno di scaricare questa release, ma hai già controllato e non è stata adottata da nessuno? Allora leggi questa guida!


Messaggio modificato da Boadicea il Feb 12 2013, 11:57 PM

> File Allegato
File Allegato   La storia siamo noi - Sabato nero 16 ottobre 1943.torrent
Completati: 1270
Dimensione: 1030 mb
Leecher: 1
seeders: 0
data ultimo seed: 2014-04-24 01:03:49
info_hash: dd729441663253066f592b6e48eed3f038463d88
Tracker: http://tracker.tntvillage.scambioetico.org:2710/announce
Magnet: magnet link
Mostrami i peers di questa rel
Mostrami i dati del torrent

Impegnarsi per un mondo migliore, significa aiutare i giovani che hanno fame di democrazia e sete di cultura.

Diventa anche tu, releaser di TNT, e partecipa condividendo materiale

Informazioni per la richiesta di reseed dalle 24,00-06,00:
Le richieste vanno fatte nella release;per poter scaricare la mia banda disponibile per il reseed, e quindi per accorciarne i tempi, bisogna lasciare solo il torrent richiesto in upload, minimo a 40kb, e sospendere temporaneamente fino a completamento dello scarico tutti i rimanenti torrent in upload.
Dopo il completamento ricordarsi del vecchio detto popolare:
"Tanto ricevi ...... tando dai"; in realtà andrebbe scritto al contrario. A parte questo decidete voi quanto tempo rimanere in seed quando il torrent lo necessita, per permettermi nel frattempo di rilasciare nuovi documentari e soddifare altre richieste.
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
patty2003
Inviato il: Oct 17 2008, 08:05 PM
Cita questo messaggio


\"100rel\"

Group Icon

Gruppo: Residenti
Messaggi: 5723
Utente Nr.: 62983
Iscritto il: 8-April 06



Altra release importante e molto gradita, grazie.gif Serman! clap.gif

Ho solo tolto il .avi dal torrent, passo subito in all smile.gif

LE MIE RELEASE NO RESEED CAUSA PERDITA DI DATI, SORRY :-((

Entra anche tu nel mondo dei Baby Sitter!

GUIDA GSPOT
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Antone
Inviato il: Oct 18 2008, 07:19 AM
Cita questo messaggio


\"500rel\"
\"residente\"

Group Icon

Gruppo: V.I.P.
Messaggi: 6970
Utente Nr.: 23
Iscritto il: 17-March 05



Ottimo Serman, mi hai anticipato biggrin.gif

Una domanda, come mai non utilizzi l'mp3 compresso anzi il pcm che non lo è? Ti gioverebbe nelle dimensioni finale del file, andandolo a dimezzare

Grazie ciao.gif

TNT VILLAGE F.A.Q.
-Prima di fare una release, leggi lo STATUTO di TNT, i Release Tutorial e i Manifesti presenti nel CENTRO SOCIALE
-Non riesci a completare una release? Segui questa GUIDA e chiedi il reseed di una release in AREA ADOZIONI
Messaggio Privato
Top
serman
Inviato il: Oct 18 2008, 12:32 PM
Cita questo messaggio


\"250rel\"

Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 2718
Utente Nr.: 203980
Iscritto il: 27-February 08



ti rispondo con immeso piacere antone; purtroppo dopo una settimana di duro lavoro arrivi al venerdi sera un pò suonato e mi sono dimenticato di modificare l'opzione audio che di default è Pcm in Mp3 sorry.gif .

Tutto quì; spero un giorno di poter collabore in qualche progetto insieme visto che culturalmente ci assomigliamo paraecchio ok.gif

serman smile.gif smile.gif winky.gif

Impegnarsi per un mondo migliore, significa aiutare i giovani che hanno fame di democrazia e sete di cultura.

Diventa anche tu, releaser di TNT, e partecipa condividendo materiale

Informazioni per la richiesta di reseed dalle 24,00-06,00:
Le richieste vanno fatte nella release;per poter scaricare la mia banda disponibile per il reseed, e quindi per accorciarne i tempi, bisogna lasciare solo il torrent richiesto in upload, minimo a 40kb, e sospendere temporaneamente fino a completamento dello scarico tutti i rimanenti torrent in upload.
Dopo il completamento ricordarsi del vecchio detto popolare:
"Tanto ricevi ...... tando dai"; in realtà andrebbe scritto al contrario. A parte questo decidete voi quanto tempo rimanere in seed quando il torrent lo necessita, per permettermi nel frattempo di rilasciare nuovi documentari e soddifare altre richieste.
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
pat02
Inviato il: Oct 19 2008, 03:28 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Contribuenti
Messaggi: 594
Utente Nr.: 174885
Iscritto il: 29-November 07



user posted image

Export effettuato su:

EXPORT NAZIONALI
BitDown

EXPORT INTERNAZIONALI
Bitenova
2Torrents
Bttorrentshare
Btscene
Btjunkie
Demonoid
Extratorrent
Extremenova
Fenopy
Isohunt
mightynova
Mininova
Monova
Sumotorrent
Torrent-gate
Torrentat
TorrentBox.com
TorrentMatrix
Torrentportal
Torrentreactor.to
Moviegamesandmore
Mixermusic
smaragdtorrent
Metrotorrents
Fuka Torrents
Paradise Tracker

Con questo TAG: Sabato Nero 16 Ottobre 1943, [DivX - Ita Pcm]Documentario [Tntvillage.Scambioetico]

Stato della condivisione al momento dell'export:
Numero di download: 139
Completati: 13
Leecher: 31
Seder: 3

birra.gif
Messaggio PrivatoIndirizzo EmailYahoo
Top
Antone
Inviato il: Oct 22 2008, 10:52 AM
Cita questo messaggio


\"500rel\"
\"residente\"

Group Icon

Gruppo: V.I.P.
Messaggi: 6970
Utente Nr.: 23
Iscritto il: 17-March 05



QUOTE (serman @ Oct 18 2008, 01:32 PM)
ti rispondo con immeso piacere antone; purtroppo dopo una settimana di duro lavoro arrivi al venerdi sera un pò suonato e mi sono dimenticato di modificare l'opzione audio che di default è Pcm in Mp3 sorry.gif .

Tutto quì; spero un giorno di poter collabore in qualche progetto insieme visto che culturalmente ci assomigliamo paraecchio ok.gif

serman smile.gif smile.gif winky.gif

Bhè, dal mio punto di vista ufficiosamente già collaboriamo in qualche modo per lo stesso fine, ma se un giorno vorrai ufficializzare con qualche progetto interessante io mi rendo disponibile già da ora, naturalmente tempo e impegni permettendo.
Ti propongo già qualcosa se ti va. Quando sei intenzionato a rellare col pcm, fammi un fischio prima, magari ho lo stesso rip in mp3 e potrei venirti incontro. Ad esempio questi de La storia siamo noi li seguo quasi sempre winky.gif

ciao.gif e sempre grazie per quello che fai

TNT VILLAGE F.A.Q.
-Prima di fare una release, leggi lo STATUTO di TNT, i Release Tutorial e i Manifesti presenti nel CENTRO SOCIALE
-Non riesci a completare una release? Segui questa GUIDA e chiedi il reseed di una release in AREA ADOZIONI
Messaggio Privato
Top
serman
Inviato il: Oct 22 2008, 11:02 AM
Cita questo messaggio


\"250rel\"

Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 2718
Utente Nr.: 203980
Iscritto il: 27-February 08



ne approfitto al volo per una consulenza; attualmente stò ristrutturando il ciclo cura "la guerra degli italiani". Quando hai un'attimo di tempo, senza impegno, dagli un'occhiata e postami il tuo perere ed eventuali consigli o suggerimenti friends.gif

Ti ringrazio in anticipo

serman peace[1].gif

Impegnarsi per un mondo migliore, significa aiutare i giovani che hanno fame di democrazia e sete di cultura.

Diventa anche tu, releaser di TNT, e partecipa condividendo materiale

Informazioni per la richiesta di reseed dalle 24,00-06,00:
Le richieste vanno fatte nella release;per poter scaricare la mia banda disponibile per il reseed, e quindi per accorciarne i tempi, bisogna lasciare solo il torrent richiesto in upload, minimo a 40kb, e sospendere temporaneamente fino a completamento dello scarico tutti i rimanenti torrent in upload.
Dopo il completamento ricordarsi del vecchio detto popolare:
"Tanto ricevi ...... tando dai"; in realtà andrebbe scritto al contrario. A parte questo decidete voi quanto tempo rimanere in seed quando il torrent lo necessita, per permettermi nel frattempo di rilasciare nuovi documentari e soddifare altre richieste.
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
darayava
Inviato il: Jul 11 2009, 09:09 PM
Cita questo messaggio


\"releaser\"
\"500rel\"
\"curcoord\"
\"babysitter\"
\"translators\"
\"freeculture\"

Group Icon

Gruppo: CURA-FC
Messaggi: 13428
Utente Nr.: 128370
Iscritto il: 12-May 07



Questa release è stata aggiunta al Ciclo Il giorno della memoria. Un grazie al Releaser.

Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
darayava
Inviato il: Aug 10 2009, 01:19 PM
Cita questo messaggio


\"releaser\"
\"500rel\"
\"curcoord\"
\"babysitter\"
\"translators\"
\"freeculture\"

Group Icon

Gruppo: CURA-FC
Messaggi: 13428
Utente Nr.: 128370
Iscritto il: 12-May 07



Grazie per il documentario... e messo in archivio winky.gif

Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
operaio32
Inviato il: Sep 15 2012, 06:03 AM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 255
Utente Nr.: 768090
Iscritto il: 17-July 12



L'importante è non festeggiare l'unità d'Italia visto il modo in cui è stata fatta...e non per gli italiani...
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
 

Opzioni Discussione Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussione

 

Scambio etico - ethic share
 Debian powered site  Nginx powered site  Php 5 powered site  MariaDB powered site  xml rss2.0 compliant  no software patents  no software patents