Tnt village
tntvillage.scambioetico.org · Statuto T.N.T.      Aiuto      Cerca      Utenti      Calendario

Dona anche Tu per una giusta causa: Scambio Etico

Puoi donare anche utilizzando PostePay, Per versare la tua donazione chiedi il numero di carta

Sostieni movimentopirati.org

 

  Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

> Pane Amaro, emigrazione e assimilazione, [SatRip - XviD - Ita Mp3] Film documentario - La Grande Storia
Lg8330
  Inviato il: Jul 28 2008, 06:02 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 222
Utente Nr.: 9408
Iscritto il: 9-August 05




user posted image


Pane Amaro - dall’emigrazione all’assimilazione: l’esperienza italoamericana


user posted image

“Il più grande linciaggio nella storia degli Stati Uniti avviene a New Orleans nel 1891. Le vittime sono 11 immigrati italiani. Fra la fine dell’Ottocento e la prima guerra mondiale, altri 28 immigrati italiani sono vittime di linciaggi.”

Cosi comincia “Pane amaro”, il film documentario del giornalista e regista italoamericano Gianfranco Norelli, che rievoca ed esamina alcuni fra gli eventi piu’drammatici e meno conosciuti nella storia di oltre cinque milioni di immigrati italiani negli Stati Uniti, arrivati fra il 1880 e la seconda guerra mondiale.


user posted image

Anche in questo film, Norelli usa uno stile investigativo e incalzante, un linguaggio asciutto e diretto basato su una ricerca estesa e meticolosa. Emigrato lui stesso a New York 27 anni fa e formatosi come documentarista negli Stati Uniti, Norelli ha prodotto documentari per la BBC, la televisione pubblica americana PBS, la National Geographic e la RAI, vincendo numerosi premi a festival internazionali.

Il racconto di “Pane amaro” comincia alla fine dell’Ottocento, con l’arrivo di decine di migliaia di italiani nel sud agricolo degli Stati Uniti, dove rimpiazzano gli schiavi neri nelle piantagioni di cotone e di canna da zucchero. In una società basata sulla segregazione razziale, gli italiani vengono definiti “un popolo di mezzo”, ne’ bianchi ne’ neri, e sono soggetti a discriminazioni ed abusi. Un sospetto o una spiata, portano spesso non ad un processo e al carcere, ma alla giustizia sommaria del linciaggio.

All’inizio del Novecento arriva a New York l’ondata più numerosa di immigrati italiani. Nel 1906 sbarca ad Ellis Island una media di 980 italiani al giorno.
Il totale per quell’anno tocca un record che non verrà mai superato: 358 mila. Molti americani la considerano un’ invasione da parte di un popolo culturalmente, moralmente e geneticamente inferiore. Il razzismo anti-italiano si diffonde. Gli opinionisti americani dipingono gli italiani come un’orda subumana e incontrollabile. Le loro condizioni di vita e di lavoro riflettono il loro status di cittadini di seconda categoria. Negli anni venti viene varata una legge che riduce l’immigrazione dall’Italia quasi a zero.....

....Il racconto di “Pane Amaro” si conclude con la vicenda dell’internamento di oltre 2.000 immigrati italiani durante la seconda guerra mondiale. Circa 600 mila italiani che vivevano da anni negli Stati Uniti, ma che non erano mai diventati cittadini americani, vengono dichiarati “stranieri nemici” e sono sottoposti a una serie di severi controlli e restrizioni. Quelli che infrangono i divieti vengono sommariamente internati per periodi fino a 11 settimane, spesso senza che ne siano informati i familiari. Molte famiglie vengono divise fra chi è cittadino americano e chi non lo è. L’amara ironia è che durante la seconda guerra mondiale gli italoamericani sono fra tutti gli immigrati quelli che si arruolano nelle forze armate americane in maggior numero: oltre mezzo milione.

Gianfranco Norelli racconta questa avvincente epopea degli italiani d’America attraverso un ricco intreccio di rari filmati, foto d’epoca, documenti originali e interviste con storici e italoamericani la cui vita e’ stata profondamente influenzata dagli eventi narrati. “Pane Amaro” ci fa riflettere sul significato profondo dell’ emigrazione, un’esperienza conosciuta direttamente da tante famiglie italiane. E’ una riflessione necessaria in un momento in cui l’Italia è diventata la meta di migliaia di immigranti da ogni angolo della terra.

user posted image

Nome..............: Pane Amaro - La Grande Storia Cd1.avi
Dimensione........: 718 MB (or 735,898 KB or 753,559,552 bytes)
Durata............: 00:50:46 (76,153 fr)
Video Codec.......: XviD
Video Bitrate.....: 1837 kb/s
Risoluzione.......: 720x528 (1.36:1) [=15:11]
FPS (Frames/sec)..: 25.000
QF (Frame quality): 0.193 bits/pixel
Audio Codec.......: 0x0055(MP3) ID'd as MPEG-1 Layer 3
Audio Bitrate.....: 133 kb/s (66/ch, stereo) VBR LAME3.90.°
Freq Audio........: 48000 Hz
---------------------------------------------------------------------------
Nome..............: Pane Amaro - La Grande Storia Cd2.avi
Dimensione........: 701 MB (or 717,928 KB or 735,158,272 bytes)
Durata............: 00:50:35 (75,868 fr)
Video Codec.......: XviD
Video Bitrate.....: 1796 kb/s
Risoluzione.......: 720x528 (1.36:1) [=15:11]
FPS (Frames/sec)..: 25.000
QF (Frame quality): 0.189 bits/pixel
Audio Codec.......: 0x0055(MP3) ID'd as MPEG-1 Layer 3
Audio Bitrate.....: 133 kb/s (66/ch, stereo) VBR LAME3.90.°
Freq Audio........: 48000 Hz




Messaggio modificato da Boadicea il Feb 12 2013, 10:51 PM

> File Allegato
File Allegato   Pane Amaro - La Grande Storia.torrent
Dimensione: 1455 mb
Seeders:0
Leechers: 2
Completati: 329
Data ultimo seed: 2014-05-21 22:16:22
Info_hash: 266F176BFA800D72437C87D61DE433F95099F68F
Visualizza la lista dei peers
Visualizza i dettagli del torrent
Messaggio Privato
Top
Lg8330
Inviato il: Jul 28 2008, 06:07 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 222
Utente Nr.: 9408
Iscritto il: 9-August 05



A buon intenditore poche parole smile.gif

Per i mod
se il banner è troppo grande lo metto su image?

Naturalmente in seed

ciao.gif
Messaggio Privato
Top
patty2003
Inviato il: Jul 28 2008, 07:17 PM
Cita questo messaggio


\"100rel\"

Group Icon

Gruppo: Residenti
Messaggi: 5723
Utente Nr.: 62983
Iscritto il: 8-April 06



Il banner va benissimo, Lg, lascialo pure (molto bello peraltro) smile.gif

Release splendida e interessante, direi che potremmo menzionarla per il Ciclo Cura "La guerra degli Italiani" (naturalmente se sei d'accordo) winky.gif

Intanto comincio a mandarti in all, e grazie! clap.gif

LE MIE RELEASE NO RESEED CAUSA PERDITA DI DATI, SORRY :-((

Entra anche tu nel mondo dei Baby Sitter!

GUIDA GSPOT
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Lg8330
Inviato il: Jul 29 2008, 03:30 PM
Cita questo messaggio



Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 222
Utente Nr.: 9408
Iscritto il: 9-August 05



QUOTE (patty2003 @ Jul 28 2008, 08:17 PM)
...
Release splendida e interessante, direi che potremmo menzionarla per il Ciclo Cura "La guerra degli Italiani" (naturalmente se sei d'accordo) winky.gif
...

Certo, fai pure winky.gif

Grazie a te smile.gif
Messaggio Privato
Top
Vampira76
Inviato il: Jul 30 2008, 05:06 PM
Cita questo messaggio


\"residente\"
\"biblioso\"

Group Icon

Gruppo: Funzionari
Messaggi: 15108
Utente Nr.: 81227
Iscritto il: 26-July 06



angel1.gif Inseriti tag e banner de "La Guerra degli Italiani", grazie 1000 Lg birra.gif

Crystal ZHero - Avventura GIEDI n° 00

Progetto EdiTNTrice Village... e l'editore sei tu!

Antone, Id0, Ragehard, Grisou, i miei Maestri, i miei Padri, i miei Amici

K=0 senza R&DLe mie adozioni

Tessa di Thor, Supreme Commander of the Asgard Fleet ∞

∆ Amo due dei che non si sono mai vantati di esser tali (un ricciolo ed un pinguino) ∆

Ke gli dei dei Bit ti otturino la via del download! (Citaz by ivanghé)

Drento de mi scuro, come notte, e temporai e pensieri de omo che no ga pase.
Cossa servi se fora xe de giorno, se 'l sol vivo se scariga sul mondo con tutta quela luse che imbriaga?
Me bastaria un lumin solo, per viver, un lumin picio, ma che 'l sia impinzado per mi.
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
serman
Inviato il: Aug 26 2008, 11:14 AM
Cita questo messaggio


\"250rel\"

Group Icon

Gruppo: Domiciliati
Messaggi: 2775
Utente Nr.: 203980
Iscritto il: 27-February 08



Complimenti per la rele e l'argomento trattato, dimenticato dagli italiani, ma oggi molto attuale per i disperati del terzo mondo.

grazie.gif

serman smile.gif smile.gif winky.gif

Impegnarsi per un mondo migliore, significa aiutare i giovani che hanno fame di democrazia e sete di cultura.

Diventa anche tu, releaser di TNT, e partecipa condividendo materiale

Informazioni per la richiesta di reseed dalle 24,00-06,00:
Le richieste vanno fatte nella release;per poter scaricare la mia banda disponibile per il reseed, e quindi per accorciarne i tempi, bisogna lasciare solo il torrent richiesto in upload, minimo a 40kb, e sospendere temporaneamente fino a completamento dello scarico tutti i rimanenti torrent in upload.
Dopo il completamento ricordarsi del vecchio detto popolare:
"Tanto ricevi ...... tando dai"; in realtà andrebbe scritto al contrario. A parte questo decidete voi quanto tempo rimanere in seed quando il torrent lo necessita, per permettermi nel frattempo di rilasciare nuovi documentari e soddifare altre richieste.
Messaggio PrivatoIndirizzo Email
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
 

Opzioni Discussione Rispondi a questa discussioneInizia nuova discussioneAvvia sondaggio

 

Scambio etico - ethic share
 Debian powered site  Nginx powered site  Php 5 powered site  MariaDB powered site  xml rss2.0 compliant  no software patents  no software patents